Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 1 decennio fa

Ronzio fastidioso nella simil fender strato?

Ragazzi ho comprato una chitarra simil fender, tutto sommato abbastanza buona, ha solo un difetto, un ronzio fastidioso quando alzo un po' il volume, ho controllato se il ponte è in continuità elettrica con la massa del jack e va bene. Caso strano il ronzio si sente molto meno (quasi nulla) quando il selettore è messo in posizione del p.u. ponte, nelle altre 4 posizioni si sente allo stesso modo. Il ronzio aumenta quando tocco le corde. Poi ho constatato che il re mi frigge sul primo tasto, come se il capotasto fosse un po troppo basso al centro. Spero in qualche risposta competente, sarebbe troppo facile dire "bruciala nel camino..." del resto all'inizio meglio smanettare su una di queste che su una made in usa.

Aggiornamento:

ma se dipendesse dall'ampli non dovrebbe farlo con tutte le chitarre? La mia Ibanez resta muta anche se la sbatto al muro.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Se dici che il ponte è a massa, potrebbe essere che al tuo ampli manchi la messa a terra, forse la presa dove è collegato non ha la terra... Può essere soltanto questo il problema, difatti tu dici che il ronzio aumenta quando tocchi le corde, tipico della mancanza di messa a terra. Che consiglio darti... E' un po' laborioso ma se il tuo è un vecchio ampli, puoi per esempio prendere un filo di rame e collegarlo dallo chassis metallico dell'ampli al rubinetto di casa o che so, al tubo del calorifero o semplicemente verificare che la spina dell'ampli abbia tutti e tre i poli...

    Per il fatto del "friggere" potrebbe essere un problema relativo all'action; in genere la distanza delle corde dal manico all'altezza del12° tasto dovrebbe essere grossomodo di 1.5mm, se è minore o maggiore di tanto, bisogna intervenire sulle vitine delle sellette del ponte e regolarle di conseguenza.

    potrebbe essere anche che il manico sia leggermente incurvato verso l'esterno (all'indietro), verifica guardando col l'occhio lungo il manico come se mirassi il monocolo di un fucile; se fosse davvero incurvato il manico bisognerà agire sulla vite a brugola posta sulla paletta, tenendo presente che avvitando, il manico s'incurverà all'indietro, viceversa allentato la vite, il manico tenderà a tornare dritto.

    Purtroppo il tuo è un problema ricorrente che si verifica in genere sulle chitarre di basso costo...

    Allora è la chitarra, non c'è tanto da girare in giro... Tieni presente che la pseudo Fender monta verosimilmente dei pick-up a bobina singola (single coil) che sono leggendariamente rumorosi rispetto alla bobina doppia (humbucker) che monta la tua Ibanez... Potrebbe essere anche un fattore di schermatura come dice l'amico sotto di me, io comunque sono convinto che se il rumore aumenta toccando le corde, significa che il ponte non va a massa come dovrebbe...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.