Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArte e cultura - Altro · 1 decennio fa

Analisi opera "Pala Portuensi" di Ercole de Roberti, aiuto!?

Mi servirebbe un'analisi di quest'opera. Nulla di dettagliatissimo, ma corretta e sintetica. Grazie!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    LaMadonna in trono con il bambino e i santi Agostino.Anna,Elisabetta, ed il beato Pietro degli Onesti fu commissionata dai canonici portuensi per l'altare maggiore di Santa Maria Fuori Porto a Ravenna.Fu eseguita da Ercole de Roberti fra il 1479 ed il 1481 anno del saldo della pala.Attualmente la pala misura 323x240 cm e' dipinta a olio su tela ma e' probabile che in origine fosse dipinta su tavola.E' entrata a Brera dopo un breve periodo nella chiesa di san Francesco a Ravenna nel 1811.

    La pala ha un'ambientazione architettonica complessa di matrice albertiana ;questa e' statainterpretata in chiaveeucaristica alludendo forse al tabernacolo che contiene il corpo di cristo.Nel complesso la struttura del dipinto presenta forti meditazioni sulle pale licenziate in quegli stessi anni a Venezia da Antonello da Messina e Giovanni Bellini.

    Se nell'uso di quel " colore minerale" perusare le parole di Berenson Ercole si ricollega ai modi Tura la formula monumentale delle figure e dell'ambiente richiama la figura del suo maestro Francesco del Cossa.Eccezionale nella pittura italiana del ' 400 lo straordinario paesaggio posto sopra il basamento monocromo,dove entro un cielo corruscato e nebbioso e' forse possibile riconoscere la stessa Ravenna.

    La pala quindi fra gli elenti tipici ferraresi come la drammaticita' a malapena contenuta delle figure spigolose e fra la monumentalita' delle figure costruite su volumi geometrici pierfrancescani e infine nell'assetto architettonico di richiamo veneto si pone come una sintesi delle piu' importanti scuole pittoriche poste fra l'Emilia ed il Veneto.

    http://www.wga.hu/art/r/roberti/portuens.jpg

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.