Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

commento de " il treno ha fischiato" di pirandello ?? 10 punti al migliore!!?

Aggiornamento:

grazie in anticipo

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il treno ha fischiato, la finestra si è aperta, la luce...un frastuono di luci, frastuono di vita e " Tutto il mondo, dentro d'un tratto: un cataclisma". cosa succede a un unomo comune, più che comune, invisibile, invisibile anche a se stesso, un uomo "mansueto" e "metodico" e "paziente"...cosa succede a un uomo che una notte SENTE un treno fischiare?

    immaginate il primo respiro di neonato, la prima parola di un muto, il primo sguardo di un cieco...si può "impazzire"! la "stanza" di Belluca è piccola, è grigia, è polverosa della polvere della consuetudine, è così tremendamente conosciuta, tremendamente "sicura"...quella stanza è la sua forma, la sua "maschera", senza porte, senza finestre, piccola, si restringe, si restringono sempre di più quelle pareti, e invece il mondo è tanto e la "Siberia" è grande....eh è lontana. Ma "si fa in un attimo".

    "Una capatina"? No. Non si può, non puoi andare per poi non tornare, puoi gettare via una maschera, ma ne devi mettere un'altra, la società ne avrà di certo una a cui non puoi sfuggire, non temere. Ti darà qualla del "pazzo" se ti ostini a dire che il treno ha fischiato: 2frenesia", "febbre cerebrale", "encefalite"... eppure è così "naturale", il tremo ha fischiato e non ci può essere niente uguale a prima, "naturalissimo", la sua vita era impossibile, e ora il treno ha fischiato.

    E' naturale come la coda di un mostro che vista da sola appare bestiale e incomprensibile, ma ricongiunta al resto appare "quale deve essere", frutto del contrasto tra il magma della vita ed una condizione di rigidità insoppertabile, "naturale" reazione ad un lampo rivelatore che squarcia il velo degli occhi e monstra per un secondo,un attimo, ma decisivo, ciò che poteva essere, ma non è stato, e che, dopo aver chiesto scusa al "capo-ufficio" e rispreso la propria "computisteria", lascia solo la pena di "vedersi vivere" nell'inconsapevolezza ormai infranta ceh la vita dietro una maschera possa bastare a se stessa, basta fare una "capatina" in "Siberia" ogni tanto, " Si fa un attimo signor Cavaliere, ora che il treno a fischiato"...

    Spero di esserti stato d'aiuto ciauuuuuuuuuuu

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Carlo
    Lv 5
    1 decennio fa

    Io non rispondo a chi chiede senza un per favore ed un grazie, mi dispiace.

    Fonte/i: My brain
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.