gigiper ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Volevo sapere se i ciclamini da tenere sul balcone possono rimanere fuori tutto linver.anche a temperat.sott.0?

5 risposte

Classificazione
  • Lotus
    Lv 4
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Mia nonna li tiene all'aperto per tutto l'anno, e li ha fatti rifiorire pure tutti!

    Però siamo in Campania, il clima permette a molte piante, anche a quelle più "esotiche" di stare tranquillamente all'aperto.

    Però guarda in inverno tenerlo fuori con la temperatura a 0°C o meno non va sicuramente bene. Assicurato. Col tutto che la pianta ci perderebbe in fioritura, perchè è vero che alcuni fiori odiano i climi secchi degli appartamenti, ma a quelle temperature non sono certo in paradiso.

    Inoltre a meno che, come nel caso di mia nonna, non lo proteggi dalla pioggia, (lei lo ha su un tavolo su un piccolo balcone ma che quindi viene coperto da quello del piano di sopra, senza prendersi l'umido e l'acqua direttamente sul rizoma (il ciclamino non vuole essere bagnato dall'alto, ma nel sottovaso, altrimenti marciscono le radici.)

    In appartamento invece, sistemato davanti a una finestra con ottima e non diretta illuminazione solare, lontano assolutamente da termosifoni e altre fonti di riscaldamento, magari portato vicino a un posto fresco, che si aggiri intorno ai 18°C max 20°C, con una finestra aperta magari.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao. Abito a Roma. Io ho sempre pensato che i ciclamini siano piante da esterno e che amino il freddo (non il gelo, va bene). Pertanto li ho sempre lasciati fuori e mi fioriscono da novembre fino a marzo-aprile. Raramente ne porto un vaso in casa, giusto per avere un tavolo fiorito.

    Una volta che hanno finito di fiorire in primavera metto i vasi nell'angolo più buio del giardino e li lascio in pace fino all'inverno successivo quando li ripulisco, li rinvaso, li nutro e... attendo che fioriscano.

    Fonte/i: Propria empirica esperienza.
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Il ciclamino è una pianta abbastanza esigente.

    Tenerla sul balcone a temperature troppo basse sarebbe un rischi troppo grande.

    Tienila al coperto ma lontano dai caloriferi.

    La temperatura ideale sarebbe intorno ai 15°c

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    I ciclamini rustici crescono bene all'aperto in posizione ombreggiata, o semiombreggiata. Presentano generalmente foglie più piccole di quelli d'appartamento. I tuberi si piantano in tarda primavera o a fine estate, ad una profondità di 3 o 4 centimetri in terreni ricchi di sostanza organica, cui devono aggiungersi foglie di faggio e sabbia, capace di trattenere umidità, ma allo stesso tempo permeabile agli eccessi di acqua. Annaffiamo periodicamente il terreno, ma solo quando è asciutto. Dopo la fioritura, con l'arrivo della primavera, il fogliame appassisce e le painte entrano in riposo vegetativo; evitiamo di annaffiarle in questo periodo dell'anno. Se lo desideriamo quando i tuberi sono dormienti possiamo dissotterrarli per spostarli I ciclamini semirustici invece nelle zone a clima freddo devono essere coltivati durante il periodo invernale in appartamento.

    In estate le annaffiature devono essere abbondanti. Durante il periodo invernale la temperatura ottimale è di 18-20°C e non deve scendere al di sotto dei 15°C. Annaffiamo con regolarità, ma solo quando il terreno è ben asciutto, ed evitando di lasciare acqua nel sottovaso o di bagnare eccessivamente il fogliame.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    I ciclamini sono piante invernali ma sicuramente non resistono a temperature così rigide. Sono certo di ciò che ti dico in quanto ho diverse serre che in inverno riscaldo propri per evitare temperature così rigide.

    Fonte/i: Vivaista
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.