Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

aiuto!!!! vinto causa per infortunio ma il titolare è nullatenente!!!!!!!!?

Ciao ragazzi, un grosso favore da parte vostra please vi spiego la storia che mi sta facendo impazzire.

Circa 10 anni fa ho subito un infortunio, facevo il posatore per una piccola azienda nel settore edile,

il fattaccio è avvenuto mentre lavavo la macchina impastatrice per fare la malta per i mazzetti; in poche parole, essendo stata tolta la griglia di protezione della stessa per volere del titolare, mi sono ritrovato la gomma dell'acqua impigliata in una della pale, con conseguente trascinamento e amputazione dell'avambraccio destro.

ora, dopo circa 10 anni, ho vinto la causa contro il titolare dell'azienda e contro la ditta costruttrice della macchina.il problema è che il mio ex titolare non era assicurato e tutt'ora risulta nullatenente.

il mio avvocato, dopo aver mandato la comunicazione di pignoramento, non ha ricevuto risposta dal mio ex titolare, mentre l'azeinda costruttrice ha voluto sapere l'ammontare del danno subito e non si è più fatta sentire.

è stata poi mandato l'avviso di pignoramento esecutivo, ma il mio avvocato sostiene che sarà difficile ottenere qualcosa dal mio ex datore (visto che si è dichiarato nullatenente avendo comunque l'azienda a nome suo), e l'altra azienda potrebbe fare appello alla sentenza.

vorrei capire, ma il mio ex titolare riesce a farla franca in questo modo senza rimetterci nulla ?

è possibile che la ditta costruttrice possa sviare la cosa facendo una semplice domanda di appello alla sentenza?

in poche parole, vedrò mai anche solo una parte dei soldi che mi spettano?

grazie in anticipo per chi mi sapesse rispondere, vi guadagnerete dei bei punti!

Marco

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La società per cui lavoravi che ragione sociale ha? Snc, srl, spa......?

    Se è un S.N.C. lui è responsabile personalmente e quindi se è in comunione dei beni con la moglie anche lei è responsabile......quindi puoi attaccare casa, auto, capannone, etc.......

    Se è un S.R.L. deve avere un capitale sociale minimo di 10.000 euro, attaccati a quello.....

    Per darti dei consigli bisognerebbe conoscere più dettagli.....

    In bocca al lupo!!!

    Fonte/i: www.timelime.it
  • 1 decennio fa

    Caro Marco, purtroppo non so risponderti visto che non sono pratica di leggi e cavilli. Se hai un avvocato di certo saprà come comportarsi.

    Purtroppo queste sono le grosse ingiustizie della vita possibili grazie a leggi sbagliate. Come fa un titolare di un azienda dichiararsi nullatenente?! E' la legge con mille inganni che glielo consente, purtroppo.

    Mi chiedevo una cosa: ma tu in tutti questi anni non hai preso nulla???? Se uno si fa male a lavoro non ci sono degli enti preposti come l'Inail o l'inps che danno un certo rimborso?

    Auguri per tutto.............

    ..................magari assolda qualcuno perchè gli faccia scoppiare la fabbrica ^__^ Trovati qualche kamikaze afgano magari lo fa gratis ^__^ (dai che scherzo...... ^__^ )

  • 1 decennio fa

    il tuo ex datore di lavoro dovrà continuare ad essere nullatenente per tutta la vita e credo che non ci si possa fare niente( in Italia non si va in galera per debiti).invece vai avanti con la ditta costruttrice, ci vorrà un sacco(siamo sempre in Italia),però la spunterai molto probabilmente. e se la ditta ricorre in appello non è mica detto che lo vinca,anzi direi il contrario! comunque armati di santa pazienza e auguri.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.