Dio misericordioso??????????

DAL DEUTERONOMIO

[15]Ma se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo, verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste maledizioni:

[16]sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna.

[17]Maledette saranno la tua cesta e la tua madia.

[18]Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore.

[19]Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci.

[20]Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato.

[21]Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso.

[22]Il Signore ti colpirà con la consunzione, con la febbre, con l'infiammazione, con l'arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito.

[23]Il cielo sarà di rame sopra il tuo capo e la terra sotto di te sarà di ferro.

[24]Il Signore darà come pioggia al tuo paese sabbia e polvere, che scenderanno dal cielo su di te finché tu sia distrutto.

[25]Il Signore ti farà sconfiggere dai tuoi nemici: per una sola via andrai contro di loro e per sette vie fuggirai davanti a loro; diventerai oggetto di orrore per tutti i regni della terra.

[26]Il tuo cadavere diventerà pasto di tutti gli uccelli del cielo e delle bestie selvatiche e nessuno li scaccerà.

[27]Il Signore ti colpirà con le ulcere d'Egitto, con bubboni, scabbia e prurigine, da cui non potrai guarire.

[28]Il Signore ti colpirà di delirio, di cecità e di pazzia,

[29]così che andrai brancolando in pieno giorno come il cieco brancola nel buio. Non riuscirai nelle tue imprese, sarai ogni giorno oppresso e spogliato e nessuno ti aiuterà.

[30]Ti fidanzerai con una donna, un altro la praticherà; costruirai una casa, ma non vi abiterai; pianterai una vigna e non ne potrai cogliere i primi frutti.

[31]Il tuo bue sarà ammazzato sotto i tuoi occhi e tu non ne mangerai; il tuo asino ti sarà portato via in tua presenza e non tornerà più a te; il tuo gregge sarà dato ai tuoi nemici e nessuno ti aiuterà.

[32]I tuoi figli e le tue figlie saranno consegnati a un popolo straniero, mentre i tuoi occhi vedranno e languiranno di pianto per loro ogni giorno, ma niente potrà fare la tua mano.

[33]Un popolo, che tu non conosci, mangerà il frutto della tua terra e di tutta la tua fatica; sarai oppresso e schiacciato ogni giorno;

[34]diventerai pazzo per ciò che i tuoi occhi dovranno vedere.

[35]Il Signore ti colpirà alle ginocchia e alle cosce con una ulcera maligna, della quale non potrai guarire; ti colpirà dalla pianta dei piedi alla sommità del capo.

[36]Il Signore deporterà te e il re, che ti sarai costituito, in una nazione che né tu né i padri tuoi avete conosciuto; là servirai dei stranieri, dei di legno e di pietra;

[37]diventerai oggetto di stupore, di motteggio e di scherno per tutti i popoli fra i quali il Signore ti avrà condotto.

[38]Porterai molta semente al campo e raccoglierai poco, perché la locusta la divorerà.

[39]Pianterai vigne e le coltiverai, ma non berrai vino né coglierai uva, perché il verme le roderà.

[40]Avrai oliveti in tutto il tuo territorio, ma non ti ungerai di olio, perché le tue olive cadranno immature.

[41]Genererai figli e figlie, ma non saranno tuoi, perché andranno in prigionia.

[42]Tutti i tuoi alberi e il frutto del tuo suolo saranno preda di un esercito d'insetti.

[43]Il forestiero che sarà in mezzo a te si innalzerà sempre più sopra di te e tu scenderai sempre più in basso.

[44]Egli presterà a te e tu non presterai a lui; egli sarà in testa e tu in coda.

[45]Tutte queste maledizioni verranno su di te, ti perseguiteranno e ti raggiungeranno, finché tu sia distrutto, perché non avrai obbedito alla voce del Signore tuo Dio, osservando i comandi e le leggi che egli ti ha dato.

POTEVO CONTINUARE MA ANDAVAMO PER LE LUNGHE

certo che allora noi atei rischiamo grosso(se si arrabbia così)

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quanto ci ama, il signore!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ho messo una stellina visto che non posso rispondere alla domanda a quale tu stesso ai trovato la risposta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    "Ma se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo..."

    è la premessa. C' erano delle condizioni da rispettare e la Sua non è affatto una ritorsione, un ricatto ma un consiglio; Se non ascolti la mia voce ascolterai quella del maligno e le conseguenze sono queste, queste e quest' altre ancora.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.