differenza tra smalto e vernice?

ciao vorrei sapere dato che devo dare un fondo alla tavola che sto per preparare, la differenza tra smalto e vernice. In questo caso lo devo fare nero lo sfondo e ho comprato uno smalto nero... mi sono accorto che non è molto coprente. Potete consigliarmi voi?

vorrei sapere se per qualsiasi tipo di pittura su legno tipo: sedie, mobili ecc.(a legno vivo, cioè grezzo, color legno naturale) bisogna dare una vernice o uno smalto. Da tenere conto che voglio avere un materiale coprente. >Grazie 1000

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Quando si vuole intervenire su una superficie in legno naturale con lo smalto conviene passare prima la carta vetro, poi pulire e passare una mano di antiruggine bianca. Dopo 12 ore una mano di smalto e dopo 12 ore una seconda mano di smalto.

    Se invece si vuole vedere la superficie del legno in trasparenza conviene passare la carta vetro, pulire e poi una prima mano di turapori, dopo 12 ore una seconda mano di turapori, poi dopo 12 ore una prima mano di vernice satinata o lucida e ancora dopo 12 ore una seconda mano di vernice matta o lucida.

    Sia nella lavorazione con lo smalto che con la vernice se il legno risulta già dipinto bisogna passare la carta abrasiva a secco per rendere la superficie adatta a ricevere la nuova pittura.

    Se si usano colori a acqua si usa lo stesso componente per la pulizia dei pennelli, se si usano colori a base di diluente si userà lo stesso diluente per la pulizia dei pennelli.

    Salutissimi

    Fonte/i: www.studiorotella.biz
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Le VERNICI sono delle miscele che creano sulle superfici una pellicola protettiva trasparente.

    Gli SMALTI sono vernici pigmentate (ricoprono le superfici di uno strato di colore).

    Se lo smalto nero che hai comprato non è molto coprente, devi dare 2-3 mani, aspettando sempre che la mano precedente asciughi bene prima di darne un’altra.

    Per non lasciare visibili le tracce di pennellate, incrociale e scartavetra leggermente tra una mano ed altra, avendo cura di rimuovere bene la polvere.

    Se vuoi colorare i tuoi mobili, usa, dunque, uno smalto colorato. Se vuoi, dai una mano di FINITURA, che serve per dare più protezione allo smalto.

    Buon lavoro

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    http://it.wikipedia.org/wiki/Smalto

    http://it.wikipedia.org/wiki/Vernice

    leggendo da questi pagine capirai che:

    Lo smalto è un rivestimento impermeabilizzante coprente a una superficie liscia come vetro, ceramica...

    La vernice è un composto steso sopra una superficie che dopo l'essiccazione lascia una pellicola sottile, resistente ed elastica su di essa

    È denominata "pittura" o "smalto" se contiene pigmenti coloranti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.