Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoBarzellette e indovinelli · 1 decennio fa

Riuscite a risolvere questo indovinello?

dall'ufficio di un eminente politico è stata sottratta una lettera compromettente. non importa di che si tratta. vi basti sapere che è fondamentale che non cada nelle mani sbagliate. la polizia riesce a scoprire attraverso una fitta rete di informatori l'identità del ladro, incaricato di consegnare la lettera a una spia di un paese rivale. il passaggio avverrà nello studio di un avvocato momentaneamente assente per una vacanza. gli agenti circondano l'edificio e seguono il ladro. sanno per certo che egli ha la lettera con sè perchè, considerata la pericolosità dell'operazione, non ci saranno altri incontri con la spia straniera. non appena il ladro esce, viene immediatamente arrestato, perquisito e messo in una cella di sicurezza. la stessa cosa viene fatta con la spia. nessuno però ha addosso la lettera. i vestiti vengono ispezionati con cura e anche scuciti. nessuno dei due l'ha ingoiata perchè vengono tenuti in segregazione per più di una settimana e nelle loro feci non c'è traccia ci carta. lo studio viene sigillato e ispezionato millimetro per millimetro. solo agenti di provata fiducia vengono ammessi alle ricerche. all'interno non vi è camino, nè vi sono tracce di fiamme recenti, dunque la lettera non è stata bruciata. gli specialisti controllano tutti i libri della biblioteca, pagina per pagina e le rilegature. quindi i mobili, la scrivania, l'armadio, la cassettiera. dopodichè è la volta delle seggiole e della poltrona in pelle. una lettera può essere avvolta a spirale e diventare finissima e dunque essere infilata nella gamba di una sedia. ma la lettera non si trova. i cuscini e le imbottiture vengono disfatti e così le tende, i quadri e gli specchi. poi è la volta della carta da parati. la parete nuda viene esaminata nei minimi particolari. vengono esclusi doppi fondi e passaggi segreti. la medesima attenzione è rivolta al pavimento, le cui assi vengono divelte una per una e a tutti gli stipiti e gli infissi. le finestre non sono state aperte prima dell'intervento della polizia poichè alcuni agenti erano appostati all'esterno per prevenire eventuali tentativi di fuga. lo stesso dicasi per la porta. la lettera, tuttavia, sembra svanita nel nulla.

questo è tutto.

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Hanno guardato nella cassetta delle lettere/posta?

    Della serie "nel posto più in vista non si pensa di andare a cercare le cose". D'altra parte l'avvocato è in ferie e nella cassetta della posta, sicuramente già contenente altre lettere, era più facile farla passare inosservata, quindi un buon nascondiglio!

    Ciao.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • trooppo luungo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Non so dove possa essere, però ai poliziotti basterebbe chiedere al ladro e alla spia dove l'hanno messa e verificare se quello che hanno detto è vero con la macchina della verità!

    (guardate questi video x farvi una risata!)

    http://212.52.82.21/app/play?id=fd4f18082c4161910b...

    http://www.youtube.com/watch?v=kssLOjPR-9s

    Youtube thumbnail

    :)))

    Fonte/i: Alessio Marcuzzo
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    se l'è fatta tatuare sotto il piede? o magari era scritta cn l'inchiostro simpatico e quindi è un foglio bianco nello studio..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    non hanno controllato in bagno: potrebbe essere stata mandata nelle fognature dallo scarico o lavandino e neanche in cucina!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Come hanno già detto il bagno non è stato controllato, neppure il soffitto e i lampadari o le applique.

    Inoltre la lettera potrebbe essere stata scritta su una carta speciale che a contatto con l'acqua si scioglie all'istante ma, prima di scioglierla l'hanno inviata tramite il fax al destinatario finale.

    Magari il ladro non l'aveva con se, ma si doveva trovare con la spia per avere l'indirizzo a cui spedirla una volta tornato a casa. Per cui la lettera si trova a casa del ladro in una busta pronta per essere spedita.

    Ci sarebbero un migliaio di possibilità...

    :O)

    Bibi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La lettera era di marzapane, o di biscotto, e quindi l'hanno mangiata ma nelle feci non c'e' traccia di carta.

    Oppure: era sulla carta di una sigaretta, o cartina, e l'hanno fumata.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si,todas las vacas son tuyas.No entendì nada

    ::: (\(\

    *: (=' :') :*

    •.. (,('')('')¤°

    ☆¸.•*¨*`•.☆$คlย2☆¸.•*¨*`•.¸☆

    ♥ βẩяβαяa♥

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Lalo
    Lv 4
    1 decennio fa

    no te entiendo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ti prego diccelo XD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.