superbiri ha chiesto in Affari e finanzaCredito · 1 decennio fa

trattenuta finanziamento da busta paga?

domanda fatta per curiosità .... fanno tanta pubblicità adesso di finanziamenti che poi vengono pagati con la trattenuta dalla busta paga direttamente dal datore di lavoro .... ma se una persona dopo che ha ottenuto il finanziamento si licenzia????

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    PER LEGGE (e non per abitudine, uso o costumi locali) la garanzia a favore del creditore si estende al TFR: quindi se ti licenzi il tuo datore di lavoro è obbligato a versare il TFR - al creditore - fino alla concorrenza del debito residuo.

    Ugualmente è obbligatoria la polizza premorienza.

    Fonti normative: L. 180/50, L. 895/50, L: 311/2004, L: 80/2005 ed altrre successive....

  • Oio
    Lv 7
    1 decennio fa

    Se ti hanno "schedato" per il fatto che possiedi un codice fiscale e hai contratto sia debiti che crediti non sfuggirà nulla a nessuno.Puoi fare il furbo quanto vuoi ma sei "perseguibile".In tutti i sensi,Almenocchè non possiedi nulla.

  • 1 decennio fa

    non prendi il tfr

  • 1 decennio fa

    Normalmente l'istituto erogante chiede al datore di lavoro il tfr a garanzia, e comunque, nel caso in cui questo non sia sufficiente, viene stipulata una polizza assicurativa per "perdita impiego".

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    beh... se si licenzia, cambia poco o niente,.. il debito rimane, così come le scadenze.... solo per motivi di salute puoi sospendere ( e non cancellare) il debito. ma solo se espressamente citato nel contratto di finanziamento.

    Per farla breve, se hai un debito, lo devi saldare... non ci sono palle...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.