domanda sotto il profilo legale....?

Lui : cassa integrazione 0 ore.. prendera' forse qualcosa fra 5 mesi..

fatti: appello alla separazione ove viene aumentato l'assegno per i ragazzini ( lui potrebbe pure con molti sacrifici pagarlo perche' giusto... ) pero' condannato alle spese per 1500 euro che proprio, davvero non ha !!.

che succede ? ... deve per forza pagare ? puo' chiedere una rateazione ? l'avvocato e' obbligato a concederla a fronte della cassa integrazione.

premesso che ...la giustizia a volte fagocita anche chi fa il proprio dovere dando l'assegno, andando a sommare alla disgrazia della cassa integrazione...pure le spese di un legale ... se cosi' si puo' chiamare...

ditemi...

Aggiornamento:

e' vero rita... ma prima che si attiva il meccanismo... sai quanto tempo passa? .. il problema e' IMMEDIATO

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    affinche' siano apportate modifiche agli accordi registrati in sede di separazione devi necessariamente attendere che siano stabilite dal giudice ,nel frattempo se proprio non puoi matematicamente erogare l'importo dovuto( per matematicamente intendo che incassi meno di cio' che devi dare ai bambini ) puoi comunicare alla controparte ( nel caso la ex moglie) la problematica producendo copia di tutta la documentazione con lettera raccomandata AR. Per cio' che riguarda la parcella dell'avvocato, tutti i professionisti accettano pagamenti rateali ,ti assicuro che e' all'ordine del giorno e comunque non ti fara' ingiunzione di pagamento per 1500 euro. Le spese di cancelleria o simili dovute al tribunale sono sempre rateizzabili. Ciao spero di averti aiutato

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Basta che riproponi al giudice tutelare dei bambini una revisione dei conti e ci pensano loro a mettere una disponibilità mensile inferiore

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.