Betulla ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

Esiste una soluzione per rendere gli asciugamani morbidi?

Aggiornamento:

L'ammorbidente non aiuta e dopo alcuni lavaggi gli asciugamani diventano ruvidi.

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    A lungo andare gli asciugamani perdono la sua morbidezza. Anche quelli nuovi dopo 3-4 lavaggi diventono irriconoscibili.

    Ma la soluzione esiste ed è funziona.

    Prima di tutto gli asciugamani bisogna lavare a temperatura prescritta dal produttore. 40° sono sufficienti.

    I giri della centrifuga non debbono superare 800 (ancor meglio 600) perché agli asciugamani non piace essere strizzati troppo.

    A questo punto sarebbe bene lavare gli asciugamani a parte. L'acqua dura è la prima nemica degli asciugamani ed è vero colpevole del loro stato non morbido.

    Periodicamente va fatta la procedura che vi propongo:

    1. Lavare gli asciugamani in lavatrice e non esaggerare con il detersivo (la dose prescritta e non di più).

    2. Nella vaschetta del detersivo aggiungere 3-4 cuchiai di bicarbonato (50-60 gr).

    3. Non mettere l'ammorbidente nell'apposita vaschetta.

    4. Avviare il programma dell'lavatrice per il cottone a 40 ° e lasciarla fare il suo dovere.

    5. Nell frattempo preparare una vaschetta con l'acqua salata. Un bicchiere di sale (200 gr) far sciogliere nell'acqua in modo tale da coprire completamente tutti gli asciugamani.

    6. Emmergere gli asciugamani lavati e ben scossi nell'acqua salata e lasciarli a mollo per il periodo da 30 a 60 minuti.

    7. Passato il tempo trasferire gli asciugamani nella lavatrice e avviare il programma di risciacquo (con la centrifuga a 800 giri al massimo) aggiungendo questa volta non solo l'ammorbidente (quantità giusta però) ma anche 200 ml di aceto bianco. L'odore di aceto non si sentirà per la presenza dell'mmorbidente.

    8. Finito il risciacquo trasferire gli asciugamani nell'asciugatrice.

    A volte non tolgo gli asciugamani dalla lavatrice dopo aver li lavati. Li lascio lì aggiungendo l'acqua salata o addirittura il sale fine e avvio il propgramma di lavaggio (senza detersivo), spegnendo la lavatrice dopo 3-4 minuti e riacendendo periodicamente per far smuovere gli asciugamani. E solo dopo 30 - 40 minuti avvio il risciacquo con l'ammorbidente e l'aceto.

    Fatto tutto questo gli asciugamani escono belli e morbidi. Ripetere quando si perde la morbidezza.

    Devo aggiungere che la buona riuscita del metodo dipende anche dal uso dell'asciugatrice però l'asciugatrice da sola non risolve il problema che da molto fastidio.

  • 1 decennio fa

    si, devi usare l'ammorbidente

  • 1 decennio fa

    prova a mettere più ammorbidente quando si svolge l'ultimo risciacquo prima della centrifuga poi stirali con il ferro bello caldo a dimenticavo l'asciugatura in casa non aiuta prova a stenderli fuori ank se in questa stagione nn è tnt fattibile.

    Fonte/i: esperienza
  • Thasia
    Lv 5
    1 decennio fa

    Certo, usa l'ammorbidente.

    Vernel blu...... fa un profumo F A V O L O S O!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ammorbidente per il lavaggio e una bella svaporata con il ferro da stiro rendono l'asciugamano molto più morbido!

    Fonte/i: esperienza personale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.