promotion image of download ymail app
Promoted

secondo voi mi ama o no?? per favore rispondetemi =(?

il mio (ex) ragazzo con cui sono stata x 2 anni e mezzo abita in un paese dove non ci sono possibilità di lavoro, lui sta sempre a casa e non si sbatte x trovare un lavoro e accusa che sono i suoi genitori che non lo aiutano, in effetti i suoi non lo aiutano xk hanno una mentalità un pò antica ed è anche figlio unico x ciò se lo tengono bello appiccicato, lui non va molto d'accordo con loro e dovrebbe dirgli delle cose ma preferisce stare in silenzio e continuare a soffrire, io mi sono arrabbiata del suo comportamento xk ha 21 anni e si comporta ancora da bambino e non affronta i suoi genitori e sta tutto il tempo in casa a demoralizzarsi...io gli ho detto " devi affrontare i tuoi genitori e dirgli chiaramente che x trovare un lavoro dovresti venire a vivere in città in un appartamentino in affitto" inoltre la sua famiglia sta economicamente bene e non è un problema di soldi...secondo me è lui che non vuole darsi da fare...almeno dovrebbe provare! inoltre x il suo bene mi sono allontanata da lui nella speranza che vedendo che mi sono allontanata si dia da fare ma niente...nemmeno una chiamata...solatnto messaggi dove dice che è colpa mia e che devo aiutarlo. il punto è che io gli sono sempre sempre sempre stata vicino solo che i miei consigli non gli ha mai messi in atto, se li avesse praticati ora non sarebbe in qst situazione. ma secondo voi mi ama???? xk io ho smesso di credere ai suoi sentimenti visto che se mi avesse amata davvero si sarebbe dato da fare, mi avrebbe chiamata e mi avrebbe scritto che mi ama. inoltre nell'ultimo periodo ha sfogato la sua rabbia su di me e potete immaginare ="(

Aggiornamento:

ha sfogato la sua rabbia con le mani ="( poi mio fratello mi ha picchiata e lui è rimasto a guardare dicendo che non se la sentiva di aiutarmi, dopo 2 giorni mi ha detto di aver pianto tutta la notte e di voler tornare da me...io non riesco a credere al suo amore xk secondo me se ami una persoan non fai così ="(

Aggiornamento 2:

*..ι ℓσνє ⓐⓤⓓⓘ ⓣⓣ<3..* l'affitto glielo pagherebbero i suoi xk stanno economicamente bene, è lui che non vuole dirlo ai suoi e preferisce soffrire al posto di affrontare le cose =(

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sono demoraliazzato per i problemi che ho in casa e nel trovare lavoro....ho mandato curriculum in giro senza nessuna risposta...sono figlio unico e sono cresciuto in una famiglia sana tranquilla senza problemi per 20 anni....i miei genitori sono bravissime persone mi hanno sempre aiutato e non mi hanno mai fatto mancare niente e mi sono stati vicini quando ho avuto un incidente in moto 2 anni fà.....oltre a essere demoralizzato per il lavoro è da 1 anno che ho problemi in casa...i miei quasi ogni giorno litigano e mia madre vuole divorziare e immaginate per un figlio unico sensibile e cresciuto senza problemi cosa significa questa cosa e vivere in un brutto clima in casa....aggiungo che sono genitori troppo all' antica e più passano gl' anni e più invecchiano e più diventano pesanti e stressanti!!...non mi danno i miei spazi in casa e mi sono sempre attaccati al **** e mi rendono pesanti anche le piccole cose!!...mi penalizzano anche nella determinazione nel cercare lavoro questo troppo assillare da parte loro...quindi invece di essere me stesso sono quasi sempre triste e demoralizzato e sono una brutta copia di quello che sono in realtà e sono stufo di stare così.....per colpa di queste cose che mi rendono triste e demoralizzato mi sono quasi sempre comportato in una maniera indegna verso la mia fidanzata e non ho mai trasmesso al 100% i miei VERI sentimenti e tutto quello che provo per lei :(

    lei non è una semplice fidanzata lei per me è tutto!!! è l' unica persona che mi rende felice e mi dà uno spiraglio di luce per continuare ad andare avanti in questo lungo periodo difficile e duro!!!...lei mi è stata sempre vicina ed è stata l' unica persona che mi ha aiutato e dove mi sono sentito importante.....non voglio perderla perchè senza lei sarei zero!!

    Anche se non mi crederai te lo voglio dire lo stesso

    CUCCIOLINA TI AMO DA MORIRE!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nemmeno il mio ragazzo ha un lavoro, oramai da qualche anno..ha 24 anni, continua disperatamente a mandare in giro curriculum, si adatta ad ogni tipo di lavoro, pur di trovarlo..perciò non mi posso lamentare di lui..anche io ho il suo stesso problema (xo ho 19 anni e mezzo)..il punto è che noi la prossima estate dovremmo andare a convivere (x risolvere il problema della distanza) e finchè almeno uno dei 2 non trova un lavoro, si dovrà sempre rimandare..ti pongo una domanda: dunque, te avresti consigliato al tuo ragazzo di andare a vivere in città, in un monolocale in affitto..ma se non ha il lavoro, come farebbe a pagarsi da solo l'affitto?? prima dovrebbe mandare un pò di curriculum in giro x la città e poi, una volta trovato il lavoro, andare a vivere in affitto..no?? e poi dipende sempre dal tipo di lavoro che trova (e ciò che offrono in giro non è granchè)..xche se prende 800 euro al mese, non potrà pagare 400 euro solo di affitto!! si mangerebbe metà dello stipendio in quel modo e non è proprio il massimo..quindi alla fine sarebbe ancora meglio se trovasse un lavoro lì in città, xo continuando a vivere in paese coi suoi..almeno finchè non ha messo da parte un pò di soldi..io ti direi di consigliargli questo, poi fai te..e mi raccomando: già lui è demoralizzato di suo, se ti ci metti anche te a stressarlo, non ha proprio l'appoggio di nessuno..quindi cerca di stargli vicino e aiutarlo, appoggiandolo, non lamentandoti..in bocca al lupo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Cucciola,

    Esistono dei momenti di crisi assoluta nella vita.

    Possono essere causati dall'amore, dall'amicizia... e così anche dalla famiglia.

    Il tuo ex ragazzo evidentemente non è un carattere che ama lavorare o cose simili, poi vedendoti allontanare avrà avuto un'altra delusione... e con dei genitori così ancora peggio!

    Dovresti prima metterti nei suoi panni.

    Però prima di continuare la risposta mi dovresti spiegare una cosa.

    In che senso sfogava la rabbia su di te?

    Ti rispondeva ttt incazzato oppure ti parlava di tutto quello che gli succedeva furiosamente o cose simili?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.