haru_san ha chiesto in SportTennis · 1 decennio fa

Cos'è il bilanciamento in una racchetta da tennis?

Sapete dirmi che cos'è il bilanciamento in una racchetta da tennis? Ne ho provata una che ha 325 di bilanciamento ma non so cosa significa! 10 punti a chi risponde!

Aggiornamento:

*quanto conta il bilanciamento con la morbidezza nell'impatto?

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il bilanciamento è un parametro espresso in cm come hai visto, indica la distanza tra la fine del manico e il baricentro della racchetta.

    E' importantissimo perchè ti dà la percezione del peso della racchetto quando ce l'hai in mano. Puoi sentire il peso spostato verso la testa della racchetta, verso il cuore, o verso il manico.

    Un bilanciamento verso il manico ( 310 - 315 ) ti dà un buon controllo, visto che senti il peso più vicino al tuo polso, ma meno potenza. Un bilanciamento spostato verso la testa (325 in poi) ti fa percepire la racchetta un po' più pesante, visto che il peso lo senti più lontano dal polso, ma acquisterai potenza.

    Ti faccio un esempio per farti avere un'idea:

    immagina di avere un martello in mano e di dover martellare un chiodo. (vai a cercare subito un martello !!! :D )

    Se lo impugni dal pezzo di ferro invece che dal manico di legno hai la sensazione che sia più leggero proprio perchè hai il peso più vicino alla tua mano, ma impattando il chiodo con il legnetto non dai forza, non schiacci il chiodo, pur essendo più precisa.

    Se lo impugni dal pezzo di legno invece (come fa la gente normale :-) ) ti sembra più pesante perchè il peso maggiore è lontano dalla tua mano, perdi precisione nel martellare, ma il chiodo lo schiacci.

    Il peso della racchetta e il bilanciamento ideale per te dipendono dal tuo gioco, prova varie racchette finchè inizierai a capire quali valori si adattano maggiormente a te.

    Fonte/i: Oddio, ma quanto ho scritto !!!???
  • Anonimo
    5 anni fa

    magari fosse uno scherzo... ma a quanto pare non lo è... a volte temo di tornare ai tempi della dittatura... ma quand'è che apriremo finalmente gli occhi?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Quoto Phoenix

  • Anonimo
    1 decennio fa

    brevemente il bilanciamento è dove è situato il peso nella racchetta, cioè nella zona dove il peso è bilanciato: in cima della racchetta : in questo caso la racchetta dovrebbe tirare più forte, a scapito del controllo, oppure alcune racchette sono bilanciate nel manico oppure al centro( come la maggior parte delle racchette agonistiche)... sulla maggior parte delle racchette è scritto il bilanciamento: x es se c'è scritto 32 cm, significa che a 32 centimetri dall'estremità del manico si trova il punto di equilibrio... x vedere come è bilanciata una racchetta si mette il dito indice tra il manico e le corde (x es dove in questa racchetta si trova la D di Dunlop http://www.mpmtennis.com/images/testmatch/schede/d... se cade verso la punta ha il peso in punta, e così via...

    Fonte/i: tennis
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    quoto phoenix con quanto scritto,

    il bilanciamento con la morbidezza nell'impatto non c'entra niente ...

    a questo punto conta soprattutto l'indice di flessibilita' del telaio , piu' e' alto , piu' l'impatto e' rigido.

    secondariamente c'entra il pattern corde (16x19 piu' morbido del 18x20) e il tipo di corda montata

    (monofilo piu' secco e multi o budello piu' morbido).

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sai come si fa il bilanciamento delle ruote? Ecco é quasi la stessa cosa...

  • #Roby#
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non dare retta a questo sopra di me...gli ho suggerito tutto io!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.