fidelis ha chiesto in SportSport invernaliSci · 1 decennio fa

A cosa serve la sciolinatura degli sci?

Desideravo sapere a cosa serve ed ogni quanto andrebbe fatta.

Ho da poco tempo acquistato un paio di sci usati e non so se fare tale operazione subito.

Qual'altro tipo di manutenzione andrebbe eseguita?

Grazie per le vostre risposte.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Se gli sci sono usati ti conviene far vedere gli sci in un centro specializzato.

    Oltre alla soletta fai verificare anche le lamine.

    La sciolinatura si potrebbe fare anche ad ogni discesa... Vabbè dai è già tanto se la fai ogni sera, solitamente la si fa prima di mettere via gli sci, per conservare al meglio la sua elasticità, e sarebbe opportuno rifarla prima dell'utilizzo in una settimana bianca.

    La sciolina, in pratica, applicata a caldo va a riempire le porosità della soletta, poi raschiata via e resa la soletta liscia fa si che sulla pista l'attrito con la neve ed il ghiaccio la faccia "sciogliere" rendendo lo sci più scorrevole! Certo è una spiegazione empirica ma che rende l'idea di quel che accade realmente.

    Quindi lo scopo è quello di far scivolare meglio lo sci e nel contempo conservare la qualità meccanica della stessa.

    Puoi usare anche le scioline a freddo ma non potendo penetrare nelle porosità della soletta, converrai che già dopo una discesa non ha più efficacia.

    Se ci sono buchi o strisciate profonde esistono delle particolari cere, che date da mani esperte riparano la superficie della soletta, non può tornare come nuova però.

    Mentre le lamine sono probabilmente anche più importanti della sciolinatura. Sono loro che ti permettono la stabilità e la presa nelle curve soprattutto con neve dura o ghiaccio!!!

    Mentre negli sci da fondo la sciolinatura è fondamentale ed obbligatoria se si vuole scivolare. Ma questo è un altro discorso.

    Buone discese Ciao

  • 1 decennio fa

    Se non si è esperti del settore, è meglio rivolgersi ad un buon negozio specializzato in articoli sportivi. La sciolinatura, infatti, è un'operazione che richiede una certa pratica, e che varia da periodo a periodo, a seconda del tipo di neve disponibile. Essenzialmente, tale operazione è finalizzata allo scorrimento ottimale degli sci, dunque, a seconda che ci si trovi a inizio Inverno o in Primavera, su neve naturale o artificiale, su neve farinosa o "marcia", la sciolinatura varia moltissimo nelle sue componenti. La migliore, comunque, è quella effettuata "a caldo". Se gli sci sono usati, mentre che fai eseguire la sciolinatura, chiedi anche una ri-solettattura dei tuoi sci. Inevitabilmente, sul fondo degli stessi vi sarà qualche "riga" e/o incisione (ad esempio, dovuta a qualche sassolino). Esistono apposite "candele" in grado di ovviare a questi problemi. Una volta ripristinata la soletta, verrà passata la sciolina. A quel punto, i tuoi sci saranno come nuovi, pronti all'uso. Buon divertimento !!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    serve a favorire lo scivolamento degli scvi e va fatto in base alla frequenza degli sci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.