...abc... ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

scheda africa geografia?? 10 punti al migliore p.s. nn fate copia incolla da altri siti please?

qualcuno potrebbe riassumere dal proprio libro le informazioni piu importanti dell' africa seguendo la scaletta :

-territorio (con fiumi laghi altopiani deserti e dove sono collocati)

-clima (in che luogo , cambiamenti. escursione termica annua)

-definizione di sahael, acrocoro etiopico.

-agricoltura e economia

-ricchezze

kiss kiss

P.S. nn fate copia incolla da altri siti

Aggiornamento:

nn deve essere un poema ma un rissunto ben ridotto ma nn striminzito grazie !!!!!!!!!!!!

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il territorio dell’Africa può essere suddiviso in tre sezioni principali: l’altopiano settentrionale, l’altopiano centrale e meridionale e gli altipiani orientali.La caratteristica principale dell’altopiano settentrionale deriva dalla presenza del Sahara, grande deserto la cui superficie occupa più di un quarto dell’Africa. Ai margini dell’altopiano settentrionale si elevano diverse regioni montuose: a nord-ovest la catena dell’Atlante che si estende dal Marocco alla Tunisia;

    L’altopiano centrale e meridionale, più elevato,comprende numerose depressioni, in particolare il bacino del fiume Congo e il deserto del Kalahari

    Gli altipiani orientali, che costituiscono la parte più elevata del continente, si estendono dal Mar Rosso, verso sud, fino allo Zambesi, lungo la linea di faglia della Rift Valley.

    In Africa scorrono alcuni fra i più grandi fiumi del mondo. I principali sistemi idrografici del continente sono sei e, fatta eccezione per il bacino del lago Ciad e quello del Kalahari, hanno tutti sbocco al mare (bacini esoreici). Il fiume Nilo con i suoi 6.695 km, è il corso d’acqua più lungo della Terra. Nasce dal lago Vittoria e scorre in direzione nord. Il fiume Congo, lungo 4.374 km, bagna gran parte dell’Africa centrale;il terzo fiume africano in ordine di lunghezza è il Niger 4.180 km, il fiume Zambesi, lungo 2.650 km, l’Orange è lungo 2.100 km, il Limpopo è lungo 1.800 km.

    Si possono distinguere sette zone climatiche. La parte centrale del continente e la costa orientale del Madagascar presentano il clima tipico degli ambienti pluviali equatoriali, occupati dalla grande foresta; la media annua della temperatura è di 26,7 °C e quella della piovosità di 1.780mm

    Allontanandosi dalla fascia equatoriale, al clima pluviale subentra quello della zona tropicale a due stagioni, dominio della savana, che interessa quasi un quinto dell’Africa. Qui il clima è caratterizzato da una stagione umida durante i mesi estivi e da una stagione secca durante i mesi invernali. La piovosità annua varia da 550 mm a oltre 1.550 mm. Procedendo ulteriormente verso nord e verso sud, la zona climatica delle savane lascia il posto a quella più secca della steppa. La piovosità media annua varia da 250 a 500 mm e la pioggia si concentra in una stagione.In Africa si trovano vaste zone interessate da un clima arido o desertico: il Sahara a nord, il Corno d’Africa a est e i deserti del Kalahari e del Namib a sud-ovest. In queste zone la piovosità media annua è inferiore ai 250 mm. Nel Sahara l’escursione termica quotidiana e stagionale è molto elevata; la temperatura media di luglio è di oltre 32,2 °C; durante la stagione fredda la temperatura notturna scende spesso sotto lo zero.Le zone a clima mediterraneo si trovano alle estremità nordoccidentale e sudoccidentale del continente. Sono caratterizzate da inverni miti e umidi, e da estati calde e secche. Negli altipiani dell’Africa orientale, in particolare in Kenya e in Uganda, la piovosità è distribuita durante l’intero arco dell’anno e la temperatura è tendenzialmente costante. Nell’alto tavolato dell’Africa meridionale il clima è temperato.

    L’Egitto è un paese principalmente agricolo è il più importante produttore mondiale del pregiato cotone a “fibra lunga”. Altri prodotti agricoli sono mais, frumento, canna da zucchero, riso e pomodori. Si coltivano inoltre miglio, orzo, ortaggi e frutta, quali agrumi, datteri, fichi e uva.

    L’allevamento rappresenta una voce di modesta importanza, come pure la pesca, attualmente in fase di sviluppo nelle acque del lago Nasser

    L’Africa esporta minerali e petrolio, le due produzioni con il più alto coefficente di ritorno finanziario. Oro, diamanti, rame si trovano in gran quantità in molti paesi dell’Africa Occidentale e un'altra grande realtà industriale Sudafricana è il gruppo Mondi, tra i più importanti produttori mondiali di cellulosa, carta patinata per riviste e imballaggi in carta.

    Il termine Sahel trae origine dalla parola araba sāhil, che indica la "riva del mare", ed è pertanto stato usato per designare regioni costiere, soprattutto in Nordafrica.

    L'Acrocoro Etiopico è un insieme disordinato di montagne in Etiopia, Eritrea (i cui rilievi sono spesso indicati come Acrocoro Eritreo). L'Acrocoro Etiopico, le cui cime sono alte dai 1500 m ai 4550 metri, è spesso chiamato "Tetto d'Africa" per l'ampia e alta area che occupa.

    Fonte/i: atlante geografico e testo di geografia di scuola
  • Anonimo
    6 anni fa

    Un buonissimo atlante geografico cartaceo, secondo me il migliore tra quelli sul mercato, è quello della De Agostini. Un prodotto molto ricco di cartine, immagini e articoli enciclopedici. Lo consiglio. Io l'ho comprato qui su Amazon: http://amzn.to/1xistlW

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'Africa è separata dall'Europa dal Mar Mediterraneo incontra l'Asia alla sua estremità nord-est con l'istmo di Suez. Tuttavia, occupa una singola lastra tettonica, a differenza di Europa, Asia, condiviso con la piastra eurasiatica.

    Indice [nascondi]

    1 Posizione

    2 Principali caratteristiche geografiche

    3 Gli altipiani

    4 Clima

    5 Riferimenti

    6 Collegamenti esterni

    [modifica] Posizione

    I punti estremi geografici in Africa sono:

    Africa (compresa isola terra):

    Punto più a nord: Ras ben Sakka, Tunisia (37 ° 21'N 09 ° 45'E / 37,35, 9,75).

    Punto più a sud: Cape Agulhas, Sudafrica (34 ° 49'43 .39 "S 20 ° 00'09 .15" E / -34,8287194, 20,0025417) [1].

    La maggior parte degli occidentali: Santo Antao Capo Verde (14 ° 52 'N 24 ° 44' O / 14.867, -24.733).

    La maggior parte degli orientali: Rodrigues Island, Mauritius (19 ° 40'S 63 ° 30'E / -19.667, 63.5).

    Continental Africa:

    Punto più a nord: al Abyad Ra's (Capo Bianco), Tunisia (37 ° 21'N 09 ° 45'E / 37,35, 9,75).

    Punto più a sud: Cape Agulhas, Sudafrica (34 ° 49'43 .39 "S 20 ° 00'09 .15" E / -34,8287194, 20,0025417).

    La maggior parte degli occidentali: Pointe des Almadies, Senegal, Capo Verde Penisola (14 ° 44'26 "N 17 ° 31'45" W / 14,74056, -17,52917)

    La maggior parte degli orientali: Ras Hafun, Somalia (10 ° 26'41 "N 51 ° 24'50" E / 10,44472, 51,41389).

    Punti di elevazione:

    Punto di altitudine massima: Uhuru Peak, Kilimanjaro in Tanzania, 5.895 m (03 ° 04'S 37 ° 21'E / -3.067, 37,35).

    Punto Quota minima: Lac Assal, Gibuti, -155 m (11 ° 24'N 42 ° 40'E / 11.4, 42.667).

    Dal punto più a nord, Ras ben Sakka, il punto più a sud, a Capo Agulhas, vi è una distanza di circa 8.000 km. Punto più a ovest, sulla penisola di Capo Verde, Ras Hafun è una distanza di circa 7.400 km.

    A prescindere dal Mar Mediterraneo a nord, l'Africa è delimitata da l'Oceano Atlantico sulla sua costa occidentale e l'Oceano Indiano al suo lato orientale. La costa ha un totale di 26.000 km.

    Vedi anche: i punti estremi d'Africa

    [modifica] Principali caratteristiche geografiche

    L'altezza media del continente è di circa 600 m sul livello del mare, simile a quella altitudine media del Nord e del Sud America, ma molto meno che in Asia, 950 m. A differenza di altri continenti, è caratterizzato da una mancanza di aree estremamente alte o estremamente basse. Le terre inferiore a 180 m occupano una parte insolitamente piccolo della sua superficie, mentre il punto più alto, non solo è molto inferiore a quella del Sud America o in Asia, ma l'area oltre 3.000 metri è quasi trascurabile.

    In generale, gli altipiani più elevati sono a est ea sud, come si osserva una progressiva diminuzione di altitudine verso ovest e nord. A parte le pianure e le montagne dell'Atlante, il continente può essere diviso in due regioni, altopiani ad alta e bassa. La linea sarebbe a partire dalla metà del Mar Rosso, a circa 6 gradi a sud a ovest.

    Principali ecosistemi: Maghreb, deserto del Sahara, Sahel, Savanna, Namib Desert, Deserto del Kalahari, Delta dell'Okavango, Grandi Laghi, altopiani del Kenya, altopiani etiopi, Great Rift Valley.

    Grandi isole e arcipelaghi di Madeira Islands, arcipelago delle isole Canarie, Capo Verde, arcipelago, Bioko, Sao Tome e Principe, St. Helena, Madagascar, l'arcipelago delle Mascarene, Zanzibar, Pemba, arcipelago delle Comore, Seychelles , Socotra.

    Grandi fiumi: il Senegal, Volta, Niger-Congo Benue (la seconda più ricca del mondo), Orange, Limpopo, Nilo (il secondo più lungo al mondo) e Zambesi.

    [modifica] Gli altipiani

    Topografia altopiani Africala sud e ad est hanno un altezza media di 1000 m, e raramente sotto i 600 m.

    L'altopiano è circondato da sudafricano sud, est ed ovest da grandi tumuli rapida caduta in mare. In questo senso sembra essere un piattino capovolto.

    Essa è collegata a nord-est a un altro altopiano, leggermente superiore, con alcune caratteristiche distintive. La sua caratteristica più sorprendente è l'esistenza di due depressioni in forma di linee, soprattutto a causa del crollo di interi segmenti della crosta, la cui parte inferiore è occupata da grandi laghi. A sud le due linee convergono e danno luogo a una grande vallata occupata da Lago Malawi.

    [modifica] Clima

    La linea di Ecuador, il Tropico del Cancro e il Tropico del Capricorno che attraversano il continente.

    A nord e sud del continente il clima è mediterraneo, con la stagione delle piogge in primavera e in autunno, e la centrale clima equatoriale, caldo e umido. Tra il Mediterraneo e le regioni equatoriali, a due grandi deserti, il Sahara a nord e del Kalahari, nel sud.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.