Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

AIUTO PER UNA TORTAAAAA?

Buon pomeriggio a tuttiiiiiiiiiii =)

volevo chiedervi un consiglio...

devo preparare una torta per il comppleanno di mia sorella e devo dire la verità ci tengo molto a farla venire bene =)

avevo deciso di farla al cocco e mandorle...io ho già una ricetta per questi 2 inglredienti e la faccio spesso, ma almeno per questa volta avevo pensato di fare qualcosa di diverso :)

qualcuno sa darmi indicarmi qualche ricetta per una buona torta alle mandorle e farina di cocco????

GRAZIEE ...baci!!

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    TORTA ALLA FRAGOLA(la mia preferita)

    - Per la pasta:

    500g farina

    400g burro

    500g fecola di patate

    600g zucchero

    8 uova intere

    10g bicarbonato.

    - Per la crema:

    1.5 dl di latte

    la scorza di un limone grattugiata

    12 tuorli

    180g zucchero

    30g di fecola

    6 dl di panna fresca.

    - Per le fragole:

    12 cestine di fragoloni

    3 cestini di fragoline di bosco

    il succo di 2 arance e 2 limoni

    200g zucchero

    - Per il montaggio:

    3 dl panna fresca

    1 mazzetto di menta e melissa fresche

    1 nastro di tulle rosso

    carta da forno

    1 base per torte da cerimonia

    Preparazione

    Tempo complessivo: una giornata intera, ma alcune preparazioni, fra cui la base, possono essere fatte con un giorno di anticipo.

    Per la pasta: 3 ore; per le fragole: 30 minuti; per il montaggio: 2 ore.

    Per preparare la base: imburrate una base per torte da 35 cm. tagliate nella carta da forno un disco leggermente più ampio della base, fate tutto intorno al disco dei tagli profondi 1 cm e distanti fra loro 1 cm.

    Rivestite il fondo dello stampo con una striscia di carta da forno della stessa altezza, setacciate la farina, la fecola e il bicarbonato e mescolateli.

    Ammorbidite il burro a temperatura ambiente, mettetelo in una ciotola e montatelo con le fruste elettriche aggiungendo poco per volta lo zucchero.

    Rompete le uova in una ciotola e sbattetele con 2 forchette senza montarle.

    Incorporate le uova al burro e allo zucchero, un cucchiaio alla volta, aggiungendo il cucchiaio successivo solo quando il primo è ben incorporato.

    Aggiungete poco alla volta la miscela delle due farine con una spatula flessibile, senza smontare l'impasto.

    Quando ha assorbito tutta la farina versatelo nello stampo e pareggiate la superficie con una spatula di metallo.

    Mettere in forno 190° e cuocete per 1 ora e 30 minuti circa.

    Controllate la cottura con uno stecchino inserito al centro (dovrà uscire caldo e asciutto).

    Se dovesse risultare ancora umida, cuocete per altri 10 minuti.

    Lasciate intiepidire la torta nello stampo, poi sformatelo sopra una griglia, coprite con un telo e fatela riposare fino al giorno successivo.

    Per preparare la crema: portate ad ebollizione il latte, fuori dal fuoco incorporate la scorza di limone, coprite e lasciate in infusione 10 minuti.

    Nel frattempo mescolate i tuorli con lo zucchero, con la frusta a mano, finché lo zucchero si sarà sciolto, poi incorporare la farina.

    Allungate quindi i tuorli con il latte caldo, poco alla volta per non cuocerli.

    Versate la preparazione in una pentola a bagnomaria e cuocete mescolando costantemente senza far mai bollire la crema.

    Quando nappa il dorso del cucchiaio e si è addensata, toglietela dal bagnomaria, immergetela in acqua ghiacciata e continuate a mescolare mentre raffredda.

    Conservatela in frigo (potete prepararla con un giorno di anticipo).

    Al momento di utilizzarla incorporate la panna montata con una spatula flessibile.

    Per le fragole: Spremete le arance e limoni, unite lo zucchero ai succhi mescolando finché si sarà sciolto.

    Scegliete una ventina di fragoloni, belli e regolari, lavateli e asciugateli sopra un telo.

    Lavate quelli che rimangono. Tagliateli in 4 dopo aver tolto il picciolo.

    Conditeli con lo sciroppo di agrumi e lasciateli riposare al fresco per 2 ore.

    Lavate e asciugate le fragoline di bosco.

    Per montare la torta: staccate la base dalla griglia e, con un coltello, pareggiate orizzontalmente la parte superiore utilizzando uno stampino dell'altezza desiderata come guida.

    Togliete la calotta appena tagliata: avrete così una base di torta piatta e regolare (questo e i successivi avanzi di torta sono ottimi nel tè o nel latte). Pareggiate le eventuali scalettature dovute al tagli.

    Con uno stampino guida più basso del precedente, tagliate un'altra fetta, alta circa 1/4 dello spessore della torta: sarà il nuovo coperchio.

    Trasferitela sopra un disco di cartone, in attesa.

    Svuotate la metà inferiore lasciando almeno 1 cm di pasta sul fondo.

    Prelevate l'interno della torta in piccole porzioni, con un coltellino, senza forare nè il fondo nè i lati della pasta.

    Scolate le fragole preparate, distribuite 2/3 dello sciroppo ottenuto sulla base della torta, con un cucchiaio o un pennello.

    Versate metà abbondante della crema sulla base, pareggiandola con la spatula.

    Coprite con le fragole marinate, nappatele con un velo di crema per farle aderire bene.

    Spennellate con lo sciroppo il disco superiore, trasferitelo sulla torta.

    Spalmate la superficie del disco con la crema rimasta.

    Tagliate una striscia di carta da forno con le forbice seghettate e applicatela tutto intorno la torta in modo da superarla in altezza di quasi 2 cm.

    Fissatelo con il nastro di tulle, chiudendolo con un bella galla.

    Montate la panna, mettetela in una tasca da pasticciere con grossa bocchetta spizzata.

    Deponete un giro di chiocciole di panna all'interno delle fragole.

    Riempite il centro con le fragoline e decorate la t

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, tanto per cambiare, come hanno già detto sopra ti consiglio due torte che faccio spesso con la mia mammmmmmmmma per eventi come compleanni o simili.. Le dosi però non me le ricordo con precisione perché facciamo anche noi un po’ a occhio J

    1)TORTA DI FRAGOLE:

    Fragole

    Mascarpone 500gr

    Panna fresca 2-3 barattoli da 250

    Zucchero 2-3 cucchiai

    Pan di spagna 1 conf. Da tre strati

    Lava per bene le fragole, tagliale a pezzetti, frullale nel mixer finchè non ottieni una salsa omogenea. Quando hai fatto lasciala da parte e occupati del mascarpone: in una terrina abbast. grande mescola ilmascarp. Insieme allo zucchero finchè è amalgamato per bene.. per la dolcezza assaggia tu se la vuoi + o – dolce. Poi in un’altra terrina monta la panna e quando hai finito uniscila al mascarpone: MI RACCOMANDO mescola delicatamente SEMPRE dall’alto al basso altrim la panna si smonta e ti trovi inevitabilmente con meno crema! Quando hai amalgamato bene anche questi due ingredienti puoi passare alla stesura: prendi il primo strato di pan di s. lo bucherelli un pochino e versi sopra una parte di salsa alle fragole. Quando si è un po’ assorbita aggiungi anche la crema e spalmala un pochino: lascia un cm circa di spazio in modo che non trasbordino troppo le due creme. Fai lo stesso anche per gli altri strati, spalma in modo uniforme sui lati la salsa+crema (che sarà trasbordata dalla sovrapposizione degli strati) e guarnisci a piacere con fragole e panna. Purtroppo adesso non è proprio la stagione delle fragole a meno che non le trovi da qualche parte :) , ma ti ho scritto la ricetta se un giorno vorrai provare ;) XD è buonissima!!

    Passiamo all’altra torta.. :) :) :)

    2) TORTA DI MANDORLE E MELE

    Mele 5-6

    Burro 250 gr

    Zucch. Canna 150 gr

    Mandorle 100 gr (oppure se preferisci mandorle 50+nocciole 50)

    Farina 250 gr circa

    Macina con il robot da cucina le mandorle (non farle diventare polvere perché devono sentirsi..falle + o – un po’ + grandi di granelli di sale grosso per capirci) con lo zucch. Di canna. Poi unisci il burro e infine la farina. Il composto sarà abbastanza friabile, ma non preoccuparti perché poi devi “spolverarlo” sulle mele.

    Quando hai finito con gli ingredienti sopra passi alle mele: sbucciale e tagliale a fettine. Distribuiscile sul fondo della tortiera leggerm. Imburrata e sopra di queste distribuisci il composto di mandorle. In forno a 180 per mezz’ora (la crosta non deve scurirsi troppo). E’ buonissima perché sotto è morbida e sopra croccante e dolce!! Mmmmm e se te ne avanza, puoi sempre riscaldarla!! Buona buona…

    spero di esserti stata di aiuto e se decidi di non farle per il compleanno, prova lo stesso un giorno perché sono veramente buone XD XD

    ciao ciao, buona festa!!

  • 1 decennio fa

    credo che prima di tutto potresti cambiare almeno uno di questi due ingredienti, magari sostituendoli con del cacao amaro e nocciole, per esempio. Oppure una torta al cioccolato farcita con semplice nutella!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Torta carote, mandorle e cocco

    Ingredienti:

    300 gr carote

    150 gr cocco grattugiato

    150 gr mandorle

    150 gr zucchero

    3 uova

    1 bustina di lievito in polvere

    200 gr cioccolato al latte

    Pelare le carote, tritarle nel mixer e versarle in una terrina. Tritare le mandorle insieme allo zucchero e unirle alle carote. Aggiungere il cocco, le uova intere e il lievito.

    Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno. Versare in uno stampoda 24 cm di diametro, infornare per 10 minuti a 160 gradi, poi a 180 per altri 40 minuti.

    Lasciare raffreddare la torta, sciogliere a bagnomaria il cioccolato e ricoprire la torta livellandola superficialmente.

    ho trovato questa sll ricette di mia mamma... nn so se viene buona... SPERIAMO!!!!! Ciaooooooooooooo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ingredienti:

    200 g di farina 00

    100 g di maizena o fecola di patate

    200 g di zucchero

    200 g di yogurt bianco (o al cocco, perchè no?)

    2 uova

    60 g di olio di semi

    50 g di cocco grattugiato

    50 g di mandorle tritate

    1/2 bustina di lievito per dolci

    zucchero a velo

    cannella in polvere

    in una terrina sbatti le uova con lo zucchero, quindi ho aggiunto l'olio, la farina e la maizena (oggi era fecola) e ho sbattuto ancora fino ad amalgamare il tutto. In un'altra terrina ho montato gli albumi con un pizzico di sale e quando sono stati belli bianchi e soffici (a neve ferma, dice chi sa di cucina) li ho incorporati dolcemente al precedente composto. Infine, sempre con molta dolcezza per non smontare il tutto, ho unito il cocco,le mandorle e il lievito, versato in una teglia da 24 cm foderata con carta da forno a 180°.Puoi livellare sulla superficie del cioccolato fondente fuso e scaglie di cocco

    Fonte/i: la faccio spesso
  • 1 decennio fa

    bè puoi provare a potenziare la tua torta preferita, magari aggiungendoci uno strato di crema a piacere in mezzo e/o ricoprendola di cioccolato. Oppure puoi fare una torta al cioccolato (cioccolato, farina, burro, zucchero, uova, cacao, vanillina, lievito) accompagnata a una cremina di cocco con granella di mandorle, o crema di mandorle..

  • 1 decennio fa

    Perchè non ne fai una al cioccolato e cocco (tipo quella della cameo, ovviamente fatta in casa :D)?

  • 1 decennio fa

    perchè non cambi proprio genere?anche se la fai diversa alla fine sarà sempre la stessa.

    io ti consiglio di fare un pan di spagna (lo puoi anche comprare già fatto).

    poi fai una crema pasticcera aggiungi della panna. (crema chantilly) aggiungi al composto del succo di limone e farcisci.

    sopra decori con panna e frutta fresca(frutti di bosco e fragole) al centro scrivi buon compleanno e il nome.

    Fonte/i: lavoro in pasticceria.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.