AurelieL ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

il cibo riempie i vuoti.....che cosa ne pensate della fame nervosa?...si puo considerare un disturbo vero?

salve io ho un problema col cibo, ..a volte prendo e comincio ad abbuffarmi , anche senza avere fame, e magari vado avanti per giorni e settimane, fino a che nn mi sento male perche ovviamente mi sento il doppio di quanto ero.ma questo è puro autolesionismo!!!!!si sa si sta parlando di fame nervosa, e penso di essere arrivata a capire che sia molto legata ad un fattore emotivo, ..in effetti sono abbastanza lunatica, ho una vita poco sociale e avolte mi prende un nervoso assurdo , correlato da un mix di senso di colpa, disperazione , delusione, per cio che nn sono e che vorrei essere.. e quindi affondo i miei sfoghi nel cibo....so molto sulla fame nervosa..so che per " guarire " ci vuole molta forza di volontà ..(quella che nn ho)...e molta consapevolezza del proprio stato psicologico , fisico...e dello stesso problema che si ha,perche mangiARE troppo anche quando nn si ha fame nn è proprio una cosa normale. a volte pero questo problema si trascura un po, nn è considerato proprio come un disturbo o si?, anche se a mio parere lo sia...immagino che sia una delle prime cause dell'obesita.. forse, bo nn ne sono sicura, pero sn sicura che molti e molti altri ne soffrono ...quindi vorrei sentire le vostre opinioni , le vostre storie..il vostro pensiero su questo fenomeno abbastanza diffuso..grazie

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ho sofferto anch'io e soffro tutt'ora di fame nervosa e attacchi di bulimia. Da un anno a questa parte mi sono resa conto che solo riempiendo in tutti i modi il tempo libero si smette di pensare al cibo. Mai essere inoperativi. Occorre condurre uno stile di vita molto attivo e.... ti confesso che i risultati ci sono, inoltre il fatto di evitare le cure di psicologi o psicoterapeuti ti rende più forte e padrone di te stesso. Al momento mi concedo uno sgarro, seppure esagerato, solo una volta a settimana, non ce la farei a restare imprigionata così a lungo in un regime alimentare e devo dire di aver trovato il mio equilibrio. Seppure ancora non riesco ad accettarmi fisicamente sono felice di esser riuscita a sconfiggere la bulimia e a ritrovare un equilibrio col solo aiuto di me stessa e della mia determinazione. Ti confesso che da quando ho iniziato a correre sono riuscita a ritrovare tantissima determinazione e forza d'animo!!Provaci e mi raccomando, mai essere inoperativi!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    è un disturbo alimentare e si chiama binge (=abbuffate incontrollate senza reale senso di fame, e senza compensazioni, quindi esattamente ciò che hai descritto tu). E si, hai ragione, è molto sottovalutato e non capisco il perchè...chi ha questo problema soffre tantissimo e si sente in colpa...uno stato d'animo che non scorderò mai. sensazioni orribili.

    Capisco fin troppo bene la situazione. L'ho passato anche io, aumentando di 12 kg, ma restando normopeso (questo solo perchè prima ero finita sottopeso a causa di un periodo in cui avevo il problema opposto).

    Comunque, riguardo la fame nervosa, può capitare di averla ogni tanto anche alle persone che non hanno questo tipo di problemi. Diventa un disturbo alimentare quando capita molto spesso, si hanno ossessioni particolari sul proprio fisico, peso, calorie e altro.

    Ti consiglio di parlarne con uno psicologo, prima di cadere il qualcosa di più ''grave''...ad esempio iniziare a compensare (non lo fare mai...). Queste cose non vanno prese sottogamba.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ma secondo me può essere uno questione psicologica ma anche fisica.

    Bisognerebbe analizzare situazione per situazione...

    Ci sono casi in cui magari un si impone una dieta rigida per un certo periodo, in cui si priva di tante cose poi però arriva un giorno a non farcela più e inizia a mangiare ogni cosa che gli capita sotto.. ok...poi magari si sente in colpa, di conseguenza non mangia di nuovo... poi però la fame torna a farsi sentire e di nuovo ci si butta sul cibo.. insomma un circolo vizioso.

    Tra i sensi di colpa e la fame si arriva a digiuno-abbuffate-digiuno.

    Quindi magari partendo come cosa fisica arriva ad essere uno cosa psicologica (sensi di colpa)...

    Oppure può essere anche solo psicologica.. per riempire la tristezza, i vuoti, le persone e la tristezza di alcune situazioni ci si butta sul cibo, che come si sa da una "soddisfazione" immediata...

    Il mio consiglio , se pensi che sia dovuto a un tuo malessere interiore, è quello di parlarne con qualcuno...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Mi succede sempre,sempre,mi rispecchia questa tua descrizione,spesso ho pensato di andare da psicologi,nutrizionisti a contenermi da sola...ma dopo poco non ci riesco piu...adesso sono 5 giorni che riesco a stare a dieta ferrea e lo so che non è giusto che bisognerebbe mangiare solo quando si ha fame senza esagerare ma nemmeno mangiando troppo poco...ma poi non mi riesce cosi adesso mi sono imposta di arrivare almeno al 31 dicembre x poi mangiare a capodanno...ce la devo fare e non devo assaggiare nemmeno una piccola cosa xke oi il meccanismo che scatta sarebbe,ho assaggiato questo ormai mangio tutto x oggi...e non va bene...io non so proprio come uscirci...abbiamo sicuramente bisogno d aiuto e io sono piu che lunatica a volte sembro pazza davvero...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Come hai detto tu il tuo bisogno di mangiare è solamente psicologico.

    Secondo me l'unico modo per sconfiggere questo problema è quello di riempire il tempo libero.

    Dedicati a qualcosa che ti piace...un hobby, uno sport o magari del volontariato...l'importante è uscire di casa.

    In bocca al lupo!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.