Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 1 decennio fa

Come dire ad una persona che non la sopportiamo?

Ho già parlato di questa amica perchè non so come gestire la situazione,ma con tutta la buona volontà proprio non riesco a non giudicarla. Premetto che per anni ho avuto amici che, pur avendo uno stile di vita non condivisibile, gli volevo bene perchè con me erano amici e basta,poi nel privato potevano fare ciò che volevano.

Ma crescendo le cose son cambiate. Ho un'amica che ozia tutto il giorno sempre..e anche se questo non ricade direttamente su di me, proprio non mi va giù..anche perchè insieme non abbiamo argomenti di cui parlare che non siano trucco e parrucco, shopping e le sue continue lamentele per cose come quel negoziante mi ha venduto un capo difettoso opp su come gli imprevisti le impediscono di fare il suo dovere. Non posso nemmeno chiederle un consiglio su qualcosa di "vissuto" come sull'amore, perchè lei si è volutamente messa con uno che sapeva essere un ********, dal quale si è fatta fare cose brutte (sue parole) che l'ha fatta soffrire per anni e che poi l'ha pure lasciata e da allora son passati anni, e lei invece di mandarlo a quel paese, se torna è pronta a riprenderselo. Le ho più volte parlato, spronandola di vivere la sua vita, di smetterla di trovare scuse e alibi su alibi, per non fare niente nella vita, ma zero..le ho anche detto di rivolgersi ad uno psicologo, ma zero non vuole..Poi per carità è una persona bravissima, dolce ma con lei mi sento chiusa, vorrei poter condividere qualcosa di non superficiale ma in lei prevale l'ozio (o apatia) opp non le va bene niente e allora organizzarci anche per mangiare una pizza diventa un problema perchè il posto dev'essere di suo gradimento, altrimenti dopo iniziano le critiche.

Come faccio a dirgli che la deve finire di vivere così per se stessa???Che è insopportabile (non a caso le sue amiche non si fanno più sentire)?Son certa che uno scossone le farebbe male al momento ma poi le darebbe uno stimolo..voi che ne pensate?

Senza contare che trovo a dir poco schifoso il fatto che non alza un dito e spende e spande i soldi dei suoi..

Aggiornamento:

Per Cristina: dal tono della tua risposta percepisco bene il tuo disappunto e al primo impatto mi è dispiaciuto perchè quello che volevo dire non è esattamente quello che ho trasmesso.

Ho scritto che non cade su di me "direttamente" perchè ricade indirettamente, nel senso che la sua vita priva di qualsiasi interesse impedisce a tutte e due di parlare di cose che non siano sempre ca§§ate. Non discuto su chi preferisce non far niente, perchè c'e' chi è culturalmente informatissimo perchè legge anche se poi nella vita non alza un dito, ma discuto su lei che non ha interesse per niente, nessuno sport da fare insieme, piuttosto che un luogo da visitare, un registra preferito, un hobby, un credo religioso..niente di niente, mi parla SOLO di vestiti, trucchi, parrucchiere. Con lei vorrei condividere i problemi che tutti hanno sempre, invece non posso perchè lei non vive, nel senso che non si butta nella vita e la cosa peggiore è che si lamenta!Mi scrivi "un conto è se lei si lamenta

Aggiornamento 2:

del fatto che magari non ha un lavoro" e infatti è così lei si lamenta e non muove un dito, le avevo anche segnalato un lavoro che lei desiderava tantissimo..ebbene l'avevano presa e lei ha rifiutato.Critica tutto e tutti, come se il mondo ce l'avesse con lei, e cosa che mi dispiace è proprio come si comporta da amica con me: rinfaccia i miei favori (e non esagero fidati) cioè non mi ringrazia nemmeno e si lamenta del risultato finale senza rendersi conto che così mi ferisce. Io la sprono mentre lei,anche quando ho da fare, mi tiene a parlare e non riesco a sganciarmi, mentre gli altri miei amici pensano ai cavoli loro ma anche a non ledere i miei. Quando mi sono lasciata in sei mesi mi ha chiamata una volta e stavo malissimo, ma non è mai venuta a trovarmi, mentre per fare shopping si sposta in altre città. E poi scusa se te lo dico ma anche se è la sua vita, una persona che spende i soldi dei suoi (che non sono milionari) per comprarsi il rossetto da 25 euro che poi manco le piace,

Aggiornamento 3:

e quando ha la possibilità di lavorare dice di no perchè vuole un lavoro migliore oppure non lo cerca affatto beh a me fa schifo perchè significa non avere dei valori, ed io con una persona senza valori non posso stare accanto.

L'esempio di persona a cui ti riferisci tu è quella che ozia ma almeno è contenta così, lei nemmeno quello è infelice, scontenta di tutto, diffidente, nemmeno ha voluto conoscere i miei amici perchè lei vuole solo posti e persone di un certo tipo, diciamo tipo infighettati, mentre l'amico che va al pub a bere una birra non fa per lei..Sono arrabbiata anche perchè l'ultima volta mi ha chiesto un favore nel quale avrei dovuto mentire. La vedo solo prendere e dare il minimo e non sto parlando di una ragazzina perchè è moooolto più grande di noi.Sono una persona con tanti difetti, ma sono buona e generosa e se arrivo a non sopportare una persona ti assicuro che c'e' un validissimo motivo. Ciao

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao pembe...devo essere sincera non mi è piaciuto il modo in cui hai parlato della tua "amica"....dico così perchè penso che la tua amica farà anche una vita che non condividi e che forse non è considerata una vita da premio oscar per stile, sacrificio, spirito di adattamento e di iniziativa ecc ecc ma è pur sempre una vita che come hai detto tu non ricade su di te ma SOLO sulla tua amica...è una sua scelta vivere in questo modo...e ora se permetti vorrei fare io a te una domanda....a te che te ne frega se la tua amica vive in questo modo? Sul fatto di lasciar perdere un ragazzo che la tratta male e cercare di farla ragionare su questo punto, ti do ragione, è giusto perchè questo fa una vera amica, ma per il resto sono semplicemente fatti suoi se, scusa la volgarità, ha voglia di stare palle all'aria tutto il giorno....a te cosa cambia? Niente...sulle lamentele basta semplicemente farglielo notare magari sotto forma di battuta oppure con calma le spieghi che le continue lamentele su tutto non fanno piacere a nessuno...ma sul suo modo di vivere la vita penso che non dovresti permetterti di dire niente perchè ogniuno della sua vita fa quello che vuole....un conto è se lei si lamenta del fatto che magari non ha un lavoro e poi invece di cercarlo perde tempo allora li si potresti farle notare che non tutti vengono a bussarti a casa e ti offrono un lavoro, ma se lei sulla sua condizione di nulla facente non batte ciglio non vedo perchè dovresti farlo tu. Sarò forse azzardata nel dirlo, ma secondo me ormai sei talmente stufa della tua amica che qualunque cosa faccia ti da fastidio...anche se magari se ne va in Congo ad aiutare i bambini africani o si trova un lavoro o qualunque altra cosa secondo me contiunueresti a non sopportarla...l'unica cosa è allontanarsi piano piano....non ti fai sentire per un giorno poi per due fino a che i giorni diventano mesi...so che forse non è la cosa più corretta che puoi fare ma cosa vuoi andarle a dire?! "Non ti sopporto perchè sei una nulla facente"?! Lei potrebbe tranquillamente risponderti di farti gli affari tuoi e che forse quello che dovresti prendere in considerazione è il suo modo di comportarsi con te come amica, invece di che mettere sulla bilancia dei giudizi la sua vita in generale...visto che penso che anche a te forse darebbe un attimo fastidio se qualcuno si mette a sentenziare sulle tue scelte di vita. Con questo non sto dicendo che la stronz@ sei tu....ti ripeto su alcune cose come la questione ragazzo o lamentele sono daccordo...ma sul fatto che non fa niente tutto il giorno non sono molto daccordo perchè anche io ho degli amici che magari non lavorano tutto il giorno come faccio io ma se ne stanno a casa a ciondolare, ma non lo ritengo un motivo di rottura dell'amicizia visto che penso che alla fine sono solo fatti loro, posso dirglielo una volta, due volte...ma poi se perseverano allora amen scelta loro, scelta che non ricade su di me e penso solo al modo che hanno di comportarsi con me punto. Valuta bene, vedi bene quale sia il reale motivo che ti spinge ad allontanarti da lei perchè onestamente a pelle non penso che i motivi siano esattamente quelli che hai descritto qui. Poi lo sai queste sono sempre opinioni di una persona che non conosce ne te ne lei e che dice la sua opinione a pelle e questo non è un attacco a te però rifletti bene su quello che ho scritto...ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ci sono persone che sono prpr insorportabili..hai ragione...io ho un amico che è cosi...beh pultroppo non ci puoi fare quasi niente..nel senso che lei è fatta cosi...lasciala fare..ma digli quello che pensi senza problemi..magari cercherà lei stessa di cambiare! Ma da come me la descrivi ..oddio...sembra impossibile!! :) Se prpr non cambia e a te da fastidio allora lasciala x la sua strada..fatti altre amiche...non puoi stare a perdere la testa appresso a lei...con queste xsone non si può parlare di nnt a parte delle loro cose e se azzardi un discorso diverso pensano anche che sei noiosa...lascila perdere oppure sopportala...cm vuoi :) Inftt anche x me il fatto dei soldi è a dir poco schifoso...:(

    Ciao e auguri! :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.