Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaTesti · 1 decennio fa

qual è il senso di "fuori dal tempo" e "l'assenzio" dei bluvertigo?

qualcuno mi spiega il testo di fuori dal tempo e l'assenzio (quest'ultima forse l'ho capita ma vorrei sapere per voi che vuole dire) ?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    "Fuori dal tempo" si riferisce al 'questionario dei 3 giorni', una cosa che faceva parte delle visite per il servizio di leva militare (quando ancora c'era). Si trattava per l'appunto un questionario pseudo-psicologico da compilare, con domande tipo 'ti piacciono i fiori?' 'vorresti fare il fiorista?' (dalla risposta positiva a queste, in teoria, si sarebbe dedotto che il soggetto era omosessuale! o_O ) o 'odi tua madre?' 'ti piacciono le riviste di meccanica?' (domande tipo quelle che senti nella canzone).

    Il testo dice cose tipo 'mi piace la gente sincera, ma anche quella che mente' 'anche se per caso mi piacessero i fiori, non è detto che io debba fare il fiorista' e 'io personalmente preferisco la gente insana di mente' per dire quanto sia stupido pretendere di etichettare come deviato, o malato, qualcuno, e come in realtà le persone siano molto più complesse e contraddittorie di quanto possano spiegare delle crocette su delle banali domandine...

    "L'assenzio" per me è semplicemente un inno alla vita sregolata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.