Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArte e cultura - Altro · 1 decennio fa

Che cosa sono le rune?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cosa sono le Rune?

    Le Rune sono Archetipi, potenti raffigurazioni naturalistiche delle forze che regolano l’Universo.

    Ogni Runa possiede un profondo significato che può venire usato sia per interpretare le influenze in atto, esterne ed interne a noi, che per invocare un potere della natura o sintonizzarsi ad esso.

    Nelle culture popolari le rune sono sempre state viste come detentrici di mistiche proprietà e perfino la supposta etimologia della parola runa dal germanico "raunen" che significa "sussurrare", lega al mistero e al segreto questi simboli.

    Le Rune, che vengono diffusamente chiamate Rune Celtiche, sono i caratteri di antichi alfabeti nordici, per cui è appropiato chiamarle Rune Nordiche anche se poi si sono evolute attraverso la spiritualità celtica (vedi più sotto il "percorso sciamanico").

    Ci sono varie versioni degli alfabeti runici. Ognuna ha differenze in nomi, in simboli, in significati esoterici e usi magici.

    L'alfabeto runico attualmente più usato nella nosta cultura è noto come Futhark, nome derivato dalle prime sei lettere (f, u, th, a, r, k ), ed è composto da 24 lettere (l'ordine è diverso dal nostro alfabeto). Le 24 rune vengono tradizionalmente suddivise in tre serie o famiglie dette Aett (plurale Aettir), di 8 rune ciascuna che prendono il nome sia dalla prima lettera che dalla divinità che la presiede.

    La prima Aett (prima riga della figura sotto) è detta

    Aett di Freya (la Fata-Dea dell'amore e del piacere ma anche della guerra e della morte).

    La seconda Aett (seconda riga della figura sotto) è detta

    Aett di Heimdall (il Dio della sicurezza, il guardiano degli Dei, ma anche il padre dell'umanità).

    La terza Aett (terza riga della figura sotto) è detta

    Aett di Tir (il Dio della giustizia e della lealtà, ma anche Dio della guerra).

    Significato dell'Alfabeto runico Futhark

    I simboli riportati qui sono i più usuali.

    Le "varianti" più diffuse sono quelle che riguardano le due rune:

    Uruz Ingwaz

    u = u= u ng= ng= ng

    Ogni runa ha un nome e alcune chiavi di interpretazione

    La divisione delle Rune Nordiche che avviene attraverso le divinità, presso i Celti si perde. Si ha una evoluzione nelle Rune Celtiche, a favore di un percorso basato sullo spirito di chi le consulta: il percorso sciamanico.

    Poichè le rune danno accesso al subconscio umano e sono simboli per sondare i misteri dell'universo, possono venire utilizzate per Divinazione, Magia, Protezione, Guarigione, Meditazione.

    Con una conoscenza e uno studio approfondito del suono delle rune in norreno (nordico antico) si possono esprimere, ad esempio, potenti invocazioni ed evocare Spiriti e forze della natura.

    Se incisi su pietre dure questi potenti simboli possono apportare alle vibrazioni della pietra un intento specifico.

    E, reciprocamente, le vibrazioni delle pietre, possono rafforzare il simbolismo della runa o favorire la lettura mantica nella direzione più consona al carattere della pietra usata.

    Il set completo delle 24 rune incise su pietra, più una pietra senza incisione che rappresenta la runa del Wird, può essere un valido strumento di mantica o di conoscenza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.