Ma quanto ci costa non solo Emilio Fede: Santoro, Travaglio, Celentano?

Emilio Fede è il più famoso giornalista televisivo più favorevole a Berlusconi e sono oggi circa 2.710 risultati per "Emilio Fede ci costa 350.000 euro al giorno". Sarà vero? E quanto costano altri famosi anti-Berlusconi: Santoro, Travaglio, Celentano,…? http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it/?TAG=pab .

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Non ho parole. Chi non legge non ha il diritto di scrivere, non lo sai? Il massimo del populismo è affermare che Santoro e Travaglio li paghiamo noi. La rai è un'azienda in cui gli introiti del canone compongono solo una voce del suo bilancio. Assieme al canone ci sono altri introiti, molto più cospiqui, quali la pubblicità ed i guadagni relativi alla cessione alle altre tv dei suoi film e delle sue fiction. La trasmissione Annozero è un esempio di programma di servizio IN ATTIVO, cioè gli introiti dati dalla pubblicità coprono ampiamente le spese modeste per la realizzazione di quelle 20-25 puntate all'anno. I soldi del tuo canone la rai li spende essenzialmente per acquistare i diritti in esclusiva di grandi eventi come la champions league, la formula 1, il festival di sanremo, miss italia e mondiali ed europei di calcio e dei grandi film in prima visione (tra l'altro poco apprezzati dal pubblico burino), oltre che nel tamponare i buchi di bilancio portati dalle trasmissioni in passivo, come x factor o chi l'ha visto ad esempio. Paradossalmente Santoro alleggerisce le tue tasche ignoranti in quanto porta attivi alla rai che così non si rifà sul canone. Emilio Fede non ci costa 350000 euro al giorno in quanto tale, nessuno si è mai sognato di fargli i conti in tasca, e poi con un tale stipendio, sarebbe il più ricco d'Italia. E' un modo di dire, in quanto l'autorità europea per le telecomunicazioni ha sancito che nessuna azienda può avere a disposizione su trasmissioni via etere in analogico più di 2 reti e siccome rete 4 costituisce la terza rete di mediaset, ha multato il governo italiano di tale cifra per non aver fatto rispettare la direttiva europea sulle telecomunicazioni analogiche. Per lo stesso motivo in Italia, e solo in Italia, si passa affrettatamente ad un sistema digitale, per aggirare la regola europea. Con tutti i problemi relativi alla scarsa qualità di trasmissione ed alla spesa di acquisto di un decoder (vedi che anche in questo Fede e rete 4 ti tolgono qualcosa dalla tasca). Il fatto che ti poni domande è già una buona cosa, significa che sei critico, ora cerca di trovare la verità... e soprattutto di leggere prima di scrivere

  • Anonimo
    1 decennio fa

    travaglio è da santoro come ospite,nn ha un contratto e nn percepisce una lira.

    annozero è il programma di rai2 più visto quindi penso che la rete paghi felicemente il suo stipendio.

    nn so cosa c'entri celentano,ma lo stesso discorso vale per altri giornalisti quali vespa.

    ps.fede nn ci costa 350000 euro perchè il governo ha trovato un modo "alternativo" per far restare in vita rete4.

  • 3 anni fa

    penso che se tutti sapessero che x guardare quel lekkino del "cavaliere" si spendono 350.000 euro al giorno, Berlusca non prenderebbe neanche più un voto........apparte da Fede!!!!

  • Ricordo Celentano a "Rockpolitik" mostrare Italia negli ultimi posti per libertà d informazione, a suo parere per colpa di Berlusconi. Ma sarà vero? O Berlusconi è stato l impresario e politico che ha contribuito a migliore informazione e più libertà in Italia?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Pensa ke Travaglio e Santoro ci costano 1 miglione di euro a puntata dei soldi nostri dei cittadini mentre Fede fa guadagnare allo stato con gli spot molti migliardi di euro al giorno! Komunisti di mèrda!

  • 1 decennio fa

    Emilio Fede è pagato da un privato, mentre tutte queste persone sono pagate dalle tasse dei cittadini.

    Quindi, se sei di sinistra, puoi giustamente evitare di guardare il Tg4 e anche se lo vedi non lo stai pagando (le Tv private guadagnano vendendo gli spazi pubblicitari alle imprese), ma se sei di destra e non vuoi guardare Annozero lo devi comunque pagare!!!

    Conta che Travaglio guadagna non solo dalla Rai (e già lì è un bel gruzzoletto, alla faccia dei ricchi che critica ogni giorno) ma dalla vendita di libri, dalla stesura di articoli (su "L' espresso" ovviamente), dalla partecipazione a canali radio, meeting vari, e altro.

    Ok, Berlusconi sarà anche ricco e avrà molti difetti, ma è una sola persona.

    Ora parliamo di:

    1) Massimo D' Alema: yacht costruito con fibra di carbonio (che imprese ha D' Alema?)

    2) Clemente Mastella: il suo partito, l' Udeur, offriva posti di lavoro in cambio di voti

    3) il governatore della Regione Lazio, sig. Marrazzo: chiudiamo un occhio sul fatto in sè, ma non ho pietà quando per farsi una gita di piacere e una pippata di coca deve usare i fondi pubblici.

    4) Visco: nel 2008, quando cade il governo Prodi, mette in pubblica visione i redditi di tutti i cittadini superiori a 200'000 euro all' anno; oltre al danno di privacy, non c' è nemmeno la coerenza, perché Visco, citando la privacy, non vuole dichiarare il suo reddito.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.