Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 1 decennio fa

S.O.S. FALEGNAME!?!?cosa cambia tra una carteggiatrice e una levigratrice tra quelle a nastro o di altri tipi?

se sapete pure le differenze dei costi, prestazioni, come e dove impiegarle....grz

Aggiornamento:

x spider

ok infatti proprio di quelle lì pensavo....quelle che fanno movimento rotatorio

ma appunto....mangiando molto.....e non lavorando su un piano regolare.....non c'è il rischio di lavorare irregolare?....correggimi se mi sbaglio....

ps....le tue professionali indicativamente che prezzo hanno???.....ho visto un modello si chiama Union small come la vedi???....nel filmino sembra che lavori bene.....ti allego il link....ciao grazie...

http://www.youtube.com/watch?v=Qdi_D4xoqLs

Youtube thumbnail

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    le carteggiatrici o levigatrici sono la stessa cosa se intendi le macchinette manuali, le migliori sono le roto-orbitali cioè quelle in cui si mette un disco di carta rotondo e che girano in tondo appunto.

    Consumano di più e meglio il legno inoltre non andando in una sola direzione e cioè avanti e indietro lasciano molte meno righe dando una finitura perfetta.

    Di contro c'è solo che i disci sono più costosi del nastro in rotoli.

    Per i prezzi non ti so dire perchè io uso solo macchine professionali.

    ciao

    quelle che uso io vanno sui 250 euro sia che siano ad aria compressa o elettriche.

    Per quel che riguarda il mangiare il legno appunto perchè non vanno solo avanti e dietro ma ruotano correggono le imperfezioni e gli avallamenti, per questo stai tranquillo.

    quella del filmato sembra più una smerigliatrice.

    Se la devi usare per fare le persiane va bene, ma se devi lavorare in piano, tipo magari passare la piana di un tavolino te la sconsiglio perchè avendo il manico allungato il baricentro è da un lato e per farla lavorare in piano devi usare 2 mani, premendo molto sulla maniglia che sta sopra il disco e a lungo andare ti stanchi e non tieni più il piano perfetto. In questi casi meglio una che abbia il motore sopra il disco perchè il peso del motore stesso la tiene premuta, la puoi usare con una sola mano e non la devi spingere sul legno, ma basta che la guidi che lei cammina da sola.

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.