? ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 10 anni fa

Domanda travaso Bonsai?

Salve a tutti,volevo sapere qual è il periodo migliore x travasare i bonsai?xk ho sentito dire k si può fare anke ora mentre da altri in primavera.Grazie a tutti in anticipo

5 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    ciao, trovo i bonsai piante molto raffinate (ma che nelle mie mani fanno una brutta fine, tranne che un ficus ginseng e un oleandro che ho fatto da me)

    secondo quello che so il travaso può essere fatto sia in primavera che in autunno!

    purtroppo in questo periodo te lo sconsiglio! porterebbe uno stress eccessivo alla tua pianta, e nessuno di noi, te compresa, vuole che muoia!!!

    ecco le info che ho trovato:

    Quando si esegue il rinvaso

    I periodi ottimali sono genericamente primavera e autunno anche se prediligo e consiglio sempre la prima dato che da me gli inverni sono molto rigidi anticipo a settembre l’operazione in modo di dare al bonsai il tempo di adattarsi al nuovo terreno prima dell’arrivo del vero freddo.

    Perché si esegue il rinvaso

    Generalmente i motivi principali sono:

    1.Il terreno è troppo compatto (argilloso) come quello dei bonsai commerciali di importazione.

    Questo tipo di terreno è valido solo per consentire alla pianta di sopportare il notevole stress del viaggio che avviene in containers frigoriferi e via nave quindi la sua capacità ottima di trattenere l’umidità diventa un difetto quando questo si asciuga dato che compattandosi diventa quasi idrorepellente, avrete notato che l’acqua scivola sul terreno senza penetrarci.

    2.Con la crescita delle radici il bonsai tende a sollevarsi o per meglio dire è il pane di terra che si alza e i capillari saranno talmente cresciuti da creare un vero e proprio blocco, tanto da arrivare ad inglobare le retine di drenaggio.

    3.Deperimento del terreno, certe terre inizialmente granulose con il tempo i grani si sfaldano diventando polverosi e così i residui vanno a compattarsi creando dei blocchi che daranno gli stessi problemi di annaffiatura del punto 1.

    Questo è il motivo per cui si invita sempre a lavare la pomice ed il lapillo o a setacciare l’akadama eliminando tutte le polveri createsi nel sacco.

    4.Cattivo drenaggio, cioè non vedete uscire l’acqua dai fori nel fondo del vaso.

    ci sarebbero altre info, perciò ti lascio semplicemente il link da dove le ho scaricate, leggi bene e con attenzione, soprattutto ciò che riguarda la pulizia delle radici e il vaso!

    http://www.hobbybonsai.it/articoli/rinvaso.php

    spero di esserti stata utile^_^

  • 10 anni fa

    Io ti consiglio di rinvasare in primavera, visto ke d'inverno non vegeta...

    Fonte/i: FLOROVIVAISTA
  • 10 anni fa

    Ciao, se è strettamente necessario per la vitalita della pianta lo puoi travasare ora altrimenti aspetta e da marzo in poi.

    Adesso tienilo in casa, a temperatura costante, in un posto luminoso, annfiando regolarmente senza ristagno d'acqua.

  • Anonimo
    10 anni fa

    la verità è che la primavera è il periodo migliore, ma si può fare tutto l'anno, ma con più alto rischio che muoia!

    poi dipende dal tipo di bonsai:

    tropicale, da serra fredda, sembreverde, deciduo, ecc..

    ti dico xò che sicuramente il bonsai sempreverde lo puoi travasare in tutti i periodi dell'anno, poichè è molto + resistente di quelli decidui, lo so perchè c'è scritto sul foglietto di coltivazione del mio bonsai ginseng!

    Fonte/i: PS: spero di averti aiutato by roberto
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    io se fossi in te lo farei anche in questo momento è necessario pero è vero ke la primavera è il periodo migliore.....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.