Phoebe ha chiesto in ViaggiFranciaParigi · 1 decennio fa

Documento d'identità per andare in Francia?

Ciao a tutti,

mi chiedevo se per andare in Francia la carta d'identità deve avere una validità minima o se è sufficiente una carta d'identità in corso di validità.

Grazie a tutti

Aggiornamento:

no no, parto a gennaio e la carta d'identità scade ad aprile, pensavo fosse necessaria una validità minima di 6 mesi.

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE:

    Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei documenti non scaduto. Il Paese fa parte dell’UE.

    Per coloro che posseggono una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata è importante che prendano visione su quanto segnalato alla voce “FOCUS” sull’home page di questo sito.

    Per turismo: carta d'identità o permesso di soggiorno per gli stranieri residenti in Italia (Paese Schengen)

    Per lavoro: per i cittadini italiani valgono le norme comunitarie.

    Viaggi all'estero di minori: la normativa sui viaggi all’estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. Si consiglia di assumere informazioni aggiornate presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia, presso la propria Questura ed il proprio agente di viaggi.

    Visto: non necessario. Per permanenze superiori ai tre mesi occorre ottenere il "permesso di soggiorno" dalla competente Prefettura francese

  • 1 decennio fa

    Per andare in Francia non ti serve nessun documento perchè non c'è la frontiera, accordi di Schengen, però per soggiornare o comuque per un qualsiasi controllo della polizia devi avere con te un documento di identità valido, quindi se pensi che la carta d'identità ti possa scadere durante il soggiorno in Francia rinnovala prima, altrimenti fallo al ritorno.

    Buon viaggio!

  • 1 decennio fa

    Per espatriare nei paesi che aderiscono al trattato di Schengen è necessario solo la carta d'identità, che deve essere valida nel momento dell'espatrio e ovviamente dietro non deve avera la scritta 'non valida per l'espatrio'.

    Nel caso ti scada la carta d'identità mentre sei via puoi recarti nelle ambasciate italiane e fartela rinnovare!

  • 1 decennio fa

    secondo me non é necessaria, perchè mi ricordo che l'anno scorso andando a nizza nessuno mi ha chiesto documenti...e comunque sia basta che sia in corso di validità; perchè?per esempio per andare da qualche altra parte deve avere una validità minima??

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    No, l'importante è che la carta d'identità sia valida ma sappi che nei paesi Europei c'è la libera circolazione di merci e persone quindi se non fosse che te la chiedono all'aereoporto per ragioni di sicurezza non sarebbe neanche necessaria.

  • 1 decennio fa

    Non serve che abbia una validità successiva, basta che sia valida quando sei lì.

    La richiesta che il passaporto sia valido per altri 3 mesi o altri 6 mesi è una richiesta tipica di molte nazioni al di fuori della UE, perché in tal modo sono sicuri che tu abbia un passaporto valido per poter lasciare il loro paese. Ma ll'interno della UE non è necessaria questa cosa in quanto tu avresti perfino il diritto di fissare lì la tua residenza.

    (tutto questo nel caso in cui tu sia cittadina italiana o cittadina di altro stato membro della UE).

  • 1 decennio fa

    Scherzi? La Francia fa parte degli Stati che hanno firmato gli accordi di Schengen, per cui passi la frontiera senza alcun controllo. Devi avere con te una carta d'identità in corso di validità, così come quando metti piede fuori da casa tua.

    P. S.: se per caso vedi che ti scade durante il tuo soggiorno all'estero, puoi far prolungare la validità, o fartene una nuova, anche prima della scadenza. Meglio che andare a cercare un consolato o un'ambasciata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.