Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

? ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 1 decennio fa

Termosifoni caldi e non bollenti?

Ho una caldaia 24kcal per un impianto di 130mq con 8 termosifoni e 1 termoarredo.

Se ho tutti i termosifoni in ghisa aperti diventanto miti, se ne chiudo 3 si fanno caldi....Ora ho strozzato le mandate di quelli + vicini al collettore e aperte tutte quelli più lontani...ma perche'?la caldaia è di 5 anni..i tubi dell'impianto sono da 12

Aggiornamento:

la caldaia è una beretta ciao del 2003 csi24kcal

Aggiornamento 2:

x paolo il perdenete: escluderei una ostruzione del condotto in quanto ho lasciato solo un termo aperto e tutti chiusi e si è riscaldato benissimo (fatto la prova su uno che era tiepido in precedenza).

ma la valvola a 3 vie è di plastica nera?

Aggiornamento 3:

non avendo in mio possesso il libretto tecnico della caldaia l'unica cosa che so è che c'è scritto:

Beretta ciao 24 C.S.I. matr. 3IA Y42 10469 ma non so nemmeno da quante kcal è...l'ho trovata in un appartamento acquistato gia usato.

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Escludendo la ipotesi di aria nel circuito (se riduci il flusso dei primi anche gli altri si scaldano ) significa che il problema è di altra origine, quale?

    Supponendo che inizialmente tutto funzionava correttamente, le cause possono essere:

    A) Una cattiva circolazione nel circuito dell'acqua di riscaldamento (sono concause molto comuni fra loro)

    1a) Intasamento dei condotti (i termosifoni in ghisa lasciano parecchi depositi)

    1b) Intasamento dello scambiatore primario ( in questo caso dovresti sentire un a maggior frequenza di accensione spegnimento caldaia oppure una modulazione della fiamma e temperature di esercizio abbastanza elevate (osserva il valore della temperatura acqua in caldaia)

    1c) Un cattivo funzionamento della pompa di ricircolo, può essere intasata usurata etc Alcune hanno un oblò per verificare la loro funzionalità .

    B) Potrebbe essere l' apertura non corretta della valvola a tre vie......ipotesi più probabile, associata alla pompa del ricircolo..

    ciao.

  • 1 decennio fa

    Apri le valvole sfiatatoio e fai uscire un po' d'aria che probabilmente uscirà mista all'acqua, poi controlla se hai le valvole di uscita dell'acqua ben aperte, a questo punto l'impianto dovrebbe riuscire a scaldare bene tutti i caloriferi

  • Xman B
    Lv 6
    1 decennio fa

    le valvole dei termi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.