Lola K
Lv 4
Lola K ha chiesto in Auto e trasportiAuto e trasporti - Altro · 1 decennio fa

esami del sangue per guida in stato d'ebbrezza?

Se gli esami del sangue effettuati dopo il ritiro della patente in stato d'ebbrezza risultano positivi ovvero non vanno bene cosa succede?? Posso ripeterli, tenendo conto che la patente dovrebbe essermi restituta a marzo (e quindi ho tempo per rifarli), o ci sono conseguenze tipo il prolungamento della sospensione?? E alla Commissione Medica Locale cosa fanno??? Se avete qualche esperienza personale da riportare ve ne sarei grata...ah, so che questi iter variano da regione a regione, io sono della Lombardia!! Grazie mille...

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Guarda io oggi devo andare giusto alla commissione patenti per la visita perchè ho già fatto gli esami del sangue.

    Fortunatamente i miei sembra vadano bene.. nel caso non fossero "Normali" la commissione medica patenti ti prolunga la sospensione e ti fissa un'altra visita dove dovrai ripresentarti con i nuovi esami del sangue.

    Tu ora volendo li puoi rifare quante volte vuoi.. il problema è che i primi che hai fatto sono stati registrati alla commissione sospensione patenti come imposti dalla prefettura.

    Tu quando ti sei presentata la prima volta hai esibito la lettere della prefettura con la lista degli esami.. ora non dovresti più avrla perchè te l'avrebbero dovuta ritirare... .

    Penso che se non risulterai a norma la commissione patenti ti darà un'altra carta con scritto di ripetere nuovamente gli esami... e ti dovrai presentare all' ASL del tuo paese per fare nuovamente il prelievo con il documento che ti han dato in sede di visita alla commisione sospensione patenti.

    Se hai bisogno d'altro scrivi.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti prolungano la sospensione...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.