Lola K
Lv 4
Lola K ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Esami del sangue per guida in stato d'ebbrezza?

Se gli esami del sangue effettuati dopo il ritiro della patente in stato d'ebbrezza risultano positivi ovvero non vanno bene cosa succede?? Posso ripeterli, tenendo conto che la patente dovrebbe essermi restituta a marzo (e quindi ho tempo per rifarli), o ci sono conseguenze tipo il prolungamento della sospensione?? E alla Commissione Medica Locale cosa fanno??? Se avete qualche esperienza personale da riportare ve ne sarei grata...ah, so che questi iter variano da regione a regione, io sono della Lombardia!! Grazie mille...

Aggiornamento:

questo senz'altro..è che mi hanno chiamato per fare gli esami un giorno per il giorno dopo....cosa che mi avevano detto impossibile....mi avevano detto che ci sarebbe voluto almeno un mese e invece non è stato così....ora vorrei solo sapere a cosa vado incontro....

2 risposte

Classificazione
  • raph
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    al mio ex ritirarono la patente per un mese per l'alcool, e in pratica ha fatto i primi esami 45 gionri dopo... perchè è vero che è ritirata per un mese, ma la procedura richiede 45 giorni di assenza di alcool totale per farti gli esami, poi so che te li rifanno altre due volte ma se non erro il secondo dopo 3 o 4 mesi, poi dopo un anno poi dopo 2 e poi basta.. ah ricorda.. per l'alcool test è tutto soggettivo.. ma in genere con 2 bicchieri di vino ci stai.. con due birre medie anche.. per il cicchetto devi aspettare almeno la prima piscia..

    Ciao

  • 1 decennio fa

    consiglio spassionato..non bere e vedrai che tutto si risolverà a breve

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.