promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 1 decennio fa

misurare tensione generatori in parallelo...?

salve a tutti...sto cercando di capire alcuni concetti base dell'elettrotecnica e mi è appena sorto un dubbio...se per esempio si collegassere in parallelo 2 generatori che uno è di 24 V e uno di 12 V che tensione ci sarebbe? perchè io sapevo che Vt= V1 =V2 ma se i due generatori sn di diversa tensione cm si misura? grazie

Aggiornamento:

scusate ma nn capisco...facciamo un altro esempio...se voglio collegare ( sempre in parallelo) due generatori di 30 e 17 V quanto vale Vt?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi associo completamente a Wawe ! no è possibile praticamente connettere due generatori in parallelo aventi diverse tensioni poichè si genererebbero squilibri nella linea ! e poi per collegare due generatori in parallelo devono essere costruttivamente identici e eroganti la stessa tensione , se mai aumenterà la massima corrente assorbibile dal carico ma non di certo la tensione.

    Faccio un esempio con alternatori:

    per connettere più alternatori in parallelo devono avere medesime caratteristiche elettriche e meccaniche e devono avere stessa tensione.

    Per i trasformatori:

    inserire 2 trasformatori in parallelo è possibile ma solo nel caso che abbiano stesso rapporto di trasformazione k e (se trifasi) che appartengano allo stesso gruppo.

    Infine , inserire due trasformatori in serie è possibile a patto che abbiano la stessa potenza .

    In teoria ovviamente è possibile inserire più generatori in serie e in parallelo ma ( in corrente continua) bisogna analizzare il circuito con il metodo della sovrapposizione degli effetti perchè bisogna vedere quale è il verso delle correnti erogate dai singoli generatori.

    Fonte/i: Fondamenti di elettrotecnica
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • wave
    Lv 6
    1 decennio fa

    NO, NO, NO, blocca tutto!!!!

    Non puoi collegare 2 generatori con tensioni diverse in parallelo! Non praticamente!

    Per poterlo fare devono essere 2 generatori IDENTICI (stesso voltaggio) e se sono ad esempio entrambi da 12 volt, la tensione rimane quella ovvero 12 volt.

    Cio che varia è la massima corrente erogabile e corrisponderà alla somma delle massime correnti erogabili dai trasformatori! Punto!

    Ne approffitto per ringraziare Savi per una domanda a cui mi aveva risposto e che io per sbaglio avevo cancellato: "laser..... scariche elettrostatiche...". Ricordi?

    Ora che ti ho beccato! Grazie!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    mettendo 2 generatori in serie si ottengono 36 V ovvero 24V + 12V =36 V la tensione si misura con il tester basta mettere il cavetto nero nella porta COM e quello rosso nella porta V spostare il selettore a 200 V in corrente CONTINUA e dal display misurare la tensione

    Fonte/i: e capitato anche a me di testare una tensione composta da piu batterie esperimento riuscito
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Bisogna fare la differenza tra uno e l'altro quindi in questo caso ti esce 12V

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    La tensione risultante ke si ottiene se i due generatori di tensione vengono messi in parallelo, è uguale alla tensione minore fra le due (ovvero, in questo caso, 12 V).

    Ciau ^_^

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.