Domanda un po' strana...........Vi piace.....?

OSSERVARE LA GENTE???

Mi spiego:

ore 08:15, fuori di nuovo neve, stazione Centrale di Bologna. Ho 10 minuti di attesa ed osservo la gente. Una marea di persone, di visi, ognuno con la propria storia, ognuno con la propria valigia.. C'è una mamma che "trascina" il figlioletto piangente (chissà che avrà combinato), un ragazzo che corre (verso quale destinazione andrà il suo treno?), una signora con un enorme bagaglio ed una enorme borsa con la spesa (dovrà preparare un pranzo?), il lord inglese che nella calca mi pesta un piede esclamando all'istante un signorile "Ooooh sorry" al quale pure io molto gentilmente rispondo "is nothing" quando avrei voluto inviargli un sonoro "****..." in quanto aiihhaaa che male il piede!!! (ma dove andrà?), la ragazza che mi si avvicina per chiedermi una sigaretta :(.... (come mai?), i due ragazzi innamorati che si scambiano l'ultimo abbraccio (ma sarà l'ultimo?), ......................................

............ Un treno in transito, un treno in sosta, uno che arriva, uno riparte.....

E LA VITA VA........................

Succede anche a voi di porvi domande e fare "viaggi immaginari" osservando le persone???

Dedicato alle persone che viaggiano con me, e a quelle che hanno viaggiato con me solo per poche stazioni, ma mi è sembrato di viaggiare per anni, intorno al mondo....

Caricate il video prima di vederlo, altrimenti fa i capricci!!!!! :))

http://www.youtube.com/watch?v=ch7sN_JIGIE

Youtube thumbnail

Ai miei adorati Contatti un graaaaaaaande bacio :))

ed un grazie e un ciao! a tutti coloro che vorranno rispondere.

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Certo che mi piace. Sarà la mia spiccata inclinazione cinematografica ma assistere alle vite degli altri da una postazione defilata mi dà la piacevole occasione di lasciare a briglia sciolta l'immaginazione, costruire e demolire storie che si dipanano incessanti dal gomitolo di una giornata, immettere inconsapevolmente molecole di me in ogni destino immaginario che sfioro col pensiero.

    Le stazioni sono i luoghi che preferisco per tali scorribande della fantasia. Il quasi sempre struggente rito delle partenze, degli abbracci e degli addii si presta benissimo alla considerazione epica della vita a cui spesso, illusoriamente, mi abbandono.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    chi non osserva non può comprendere.

    chi non viaggia (con il pensiero intendo) non sa quanto sia bello.

    e la vita va...

    ciao

    Fonte/i: "Ooooh sorry"
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Tempo fa sono andato su a Genova e quando alle 8:30 del mattino sono sceso a Voghera per la coincidenza con il regionale ho dovuto attendere dieci minuti e in quella pausa ho fatto due passi per la stazione, poi fermandomi su un punto ho iniziato a guardare in giro, proprio come hai fatto tu, scambiando due parole con qualcuno e notando le persone con il proprio bagaglio di storia. A me la stazione fa pensare alle varie strade che s'intrecciano in un punto per poi riprendere in direzioni diverse, mi fa pensare a quanto è strana la vita, alle varie vite delle persone perché tutto accade contemporaneamente.

    Durante il viaggio di ritorno, oltre 8 ore e tre cambi di regionali, ho visto anche quante persone hanno usufruito del treno nel vagone dove stavo ed anche questo m'ha fatto riflettere su alcuni aspetti della vita.

    Molto carina la canzone :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    che bello...mi hai fatto sognare e sorridere di nostalgia per qualche minuto...è bello sapere che non sei la sola a pensare, sognare, viaggiare col pensiero...

    cmq è vero che capita più spesso quando si è sui mezzi, o in posti dove c'è davvero tanta gente, ognuna presa a fare le proprie cose, di fretta, con tristezza o felicità, ognuno immerso e concentrato su di sè...

    ...ed io lì che smetto di pensare alle mie cose e comincio ad immaginare e fantasticare sui pensieri altrui...a volte mi immedesimo in loro, e stravolgo con la mia fantasia la loro vita...

    è bello sapere e pensare che tutto è in movimento...tante vite, caratteri, occasioni e vissuti diversi...

    grazie ancora per la tua domanda...mi ha fatto star bene per un pò...una buona serata a tutti!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    viaggi crociere, tuffi in un grande mare di immagini che si susseguono d' avanti ad i nostri occhi; occhi che a volte sono sbarrati, a volte dolci a volte pieni di odio. Meglio se quegli occhi si chiudono innanzi al male e si aprono innanzi al bene .Rocco b.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    si lavoro di fantasia, certo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    bella questa domanda ^__^

    bè,si devo ammetterlo,anche a me piace osservare la gente perchè proprio come dici tu ognuno ha una propria storia e ognuno(per fortuna) è diverso da un altro!

    mi succede spesso quando ho tempo da perdere o aspetto qualcosa o qualcuno,di vedere gente di ogni tipo dirigersi chissà dove e perchè in un determinato posto.

    e mi accorgo che più guardo e mi sforzo di guardare e più vedo gente strambra e "anormale"..ma è questo il bello,no?

    Ciao!!!!!! =)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Si, mi pongo domande di continuo sugli argomenti più disparati e iniziare a fare viaggi mentali interrotti da sonori: "ma ci 6?" delle mie amiche. è bellissimo provare a capire immaginando, la trovo una cosa meravigliosa e super.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    si!! io sono uguale a te, mi sono sempre sentita incuriosita dalle xsone ke mi stanno attorno!!

    ps: la tua domanda ha un nonsochè di natalizio xD

    ciaooooooo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Roby S
    Lv 5
    1 decennio fa

    sono ormai diversi anni che osservo la gente, cerco di entrare nelle loro vite, non nel senso morboso ma solo per scoprire le varie sfaccettature che la vita di ogni uno di noi riserva e in qualche modo essere partecipe alle varie vicissitudini. non mi limito solo ad osservare la gente, prova ad osservare tutto quello che ti sta attorno e darti un perché scoprirai quante cose non avevi visto veramente, le avevi solo guardate. la vita non è solo una grande corsa verso la fine della stessa, bisogna essere capaci di vivere la vita e non sopravvivere pensando sempre al domani che poi quel domani non per tutti ci sarà.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.