Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

macellazione della carne a seconda della religione?

qualcuno sa dirmi quali sono le regole per la macellazione della carne nelle varie religioni? e sapete se ci sono delle regole su questo tema anche nel cristianesimo?

Aggiornamento:

sally, allora perchè mi hai risposto?

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    beh dettami rigidi li prevede solo l'ebraismo kosher, l'animale deve essere scelto dal rabbino e ucciso con un coltello rituale, il sangue non deve essere mischiato etc.. ci sono una sequela interminabile di regole tanto che esiste addirittura un marchio di certificazione "cibo kosher" erroneamente considerato un marchio di buona qualità in realtà è semplicemente una denominazione che viene attribuita agli alimenti di provenienza animale (carne e pesce in genere) macellati secondo tali dettami o comunque che l'industria di produzione rispetti tali linee guida.

    Oggi sono residui vetusti di un principio di igiene degli alimenti secondo cui la scelta del rabbino cadeva sull'animale in buona salute e non affetto da malattie trasmissibili all'uomo tramite catena alimentare. Attualmente la legge prevede rigide analisi sulla carne e sul pesce destinati ad uso alimentare umano ben più accurate "dell'occhio clinico" del rabbino, quindi.... è inutile!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io non sono veterinario e non so quale sia il miglior modo di macellare un animale, ma una cosa la so: la macellazione dovrebbe avvenire in ossequio alla dignità dell'animale e NON certamente in ossequio a religioni-superstizioni da medioevo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    per questo dio ha inventato la H.A.C.C.P.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    come macelli macelli, in fondo, si uccide sempre "in nome di dio"

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Si. Leggi nella bibbia i ritti di sacrificio per dio e avrai tutte le risposte. levitico3/7-11 e da li poi proseguire con tutte le schifezze richeste dal signore.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Secondo la mia conoscenza, il cristiano prima o poi smette di mangiare gli animali. O lo farà per pietà verso loro, cioè per amore, o lo farà per amore e compassione nei confronti del suo fratello. E sara' comunque per amore.

    Infatti, mentre per uno la carne non e' che un alimento come tutto il resto, per il veg etico e' un essere senziente che ha sentimenti e soffre e che va rispettato molto piu' di una cosa, perché non e' una cosa e non può essere trattato come se fosse una macchina vivente o come una borsa e scarpa.

    Esistono tantissimi cibi, e materiali anche naturali per cui non bisogna sacrificare nessuno e che io sappia i primi cristiani non mangiavano animali e non usavano violenza contro di loro. E se qualcuno nuovo in chiesa ancora la mangiava, non uccideva l' animale ma comprava il cadavere dal pagano.

    Questo per i cristiani dei primi tre secoli circa. Esistono molte testimonianze e documentazioni, basta fare una ricerca in internet e nel proprio cuore.

    Quindi per me di fede cristiana, e' fuori dal mio pensiero il sacrificio per il mio palato, gola, e ventre.

    Non ne ho bisogno. Grazie a Dio. Siamo liberi di non usare violenza. Si può vivere molto meglio senza cadaveri, esseri sacrificati.

    Da non confondere il veg per motivi etici con il veg per motivi di salute. L' uno non mangia animali per compassione, ma l'altro per se stesso. E' diverso il motivo e quindi il motore.

    Credo che i cristiani ritorneranno alle origini, anche se la vedo dura, ma la speranza......misericordia, non sacrificio. Il cristiano segue il NUOVO Testamento.

    Vai con i pollici.

  • 1 decennio fa

    Credo che sia una disposizione islamica. L'animale deve essere sgozzato rivolto verso la Mecca e dovrebbe ( ma si possono fare eccezioni) essere macellato solo da un vero musulmano

  • 1 decennio fa

    guarda , da atea e vegetariana non sono proprio la persona adatta a risponderti...

    sai, non ho nulla da fare..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.