Deb
Lv 4
Deb ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

Cosa pensate del mio pezzo?

L’interno del locale era confortevole, la temperatura era tiepida e piacevole, i muri erano rivestiti di un spesso strato di legno scuro, il pavimento, invece, era coperto da una rasa moquette bianca che se intonava con le pareti nere. Sul soffitto girava velocemente come il battito della ali di un uccello un ventilatore.

Le voci dei clienti erano soffocate dal ritmo di una canzone pop. Le due cugine si avvicinarono al bancone.

<< Sei sicura che in questo locale ammettano gli animali?>> domandò Amanda.

Cheryl rise<< Beh, fuori c’è scritto “ vietato ai cani” ma non dice di gatti, perciò siamo più che giustificate>> poi tirò fuori il borsellino dalla tasca.<< Allora, cosa vuoi?>>

La bambina fissò la bacheca: conteneva brioche, pizze, salatini e molto altro.

<< Un pezzo di pizza>>.

Cheryl si avvicinò al bancone. Amanda sentì la porta del retro aprirsi ma non riteneva molto importante guarda chi entrava, sicuramente era uno dei tanti clienti che frequentava il bar.

La cugina comprò una brioche e un pezzo di pizza.

<< Amanda, Cheryl!>> le chiamò una voce familiare. Le due si girarono. Dean era vicino alla porta d’entrata e le stava salutando.

<< Ciao Dean>> risposero in coro. Lui si avvicinò a loro. Amanda notò che si era tagliato in capelli, ora non li aveva più lunghi e mossi ma corti e ordinati.

<< Che fai da queste parti?>> domandò la cugina. Il bambino alzò le spalle.<< Ninete, passavo di qui>>.

Dean abbassò la testa e scrutò Silver, poi sorrise. Si abbassò per accarezzargli il pelo, il gatto si lasciò fare intuendo la sua natura buona e incominciò a fare delle maldestre fusa che assomigliavano a quelle che emetteva un gatto vero.

<<È il vostro gatto?>> chiese mentre coccolava la testa del felino. Amanda annuì.

<<È veramente bello! Ma come mai lo portate con il guinzaglio? Di solito i gatti rimangono a casa…>>

<< Beh, lui non è un gatto come gli altri. È un autentico fenomeno non controllato della natura!>> spiegò ridendo la bambina, azzannando un pezzo di pizza.

<<Scusate, compro dei dolci e vi raggiungo fuori dal bar>>. Le due cugine annuirono e uscirono dal bar, mangiando.

Pochi minuti dopo uscì Dean con in mano un sacchetto pieno di salatini. Sul suo volto aveva una curiosa espressione affamata che lo rendeva stranamente simpatico.

I tre amici cominciarono a percorre un viale alberato, tranquillo dal ritmo frenetico della città.. Silver scrutava sospettoso i movimenti di Dean con i suoi grandi occhi gialli. Amanda sapeva che anche se il drago si era dimostrato amichevole verso l’amico, non aveva certo dimenticato quanto lei avesse pianto per lui(anche se in verità non era realmente colpa sua) e di certo voleva prima conoscerlo a fondo.

Il bambino sembrava leggermente inquietato dallo strano comportamento del gatto.

<< Amanda, sai perché Silver mi fissa?>> domandò all’improvvisò.

Lei si limitò a ridere. Lui la guardò confuso.

<< Non c’è niente da avere paura, è il suo modo per conoscere la gente!>>.

Dean parve leggermente tranquillizzato dalle sue parole.

Aggiornamento:

ho 14 anni

Aggiornamento 2:

Silver non è un gatto bensì un drago che riesce a trasformarsi i ndrago capito?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non male, ma secondo me hai ancora molta strada da fare; varie frasi da sistemare: per esempio più che "tranquillo dal ritmo frenetico della città" io scriverei "alieno dal ritmo frenetico della città", oppure al posto di "È un autentico fenomeno non controllato della natura!", "è una vera forza della natura, incontrollabile!" e cose del genere.

    Nel complesso ripeto, non male! Continua a lavorarci! Ovviamente questo è il mio modesto parere, non sono una scrittrice :)

    Una cosa: posso sapere quanti anni hai? Perchè è ovvio, se per esempio hai 13 anni allora è davvero buono, se ne hai 18 invece puoi decisamente migliorare ;)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ok, lo scritto è insulso e non tiene alcun ritmo (la descrizione è poco fluida ed eccessivamente meccanica, sembra la classica lista della spesa), tuttavia questo è lo scritto migliore che ho trovato in answers, secondo me sai scrivere bene e potresti arrivare a dei buoni livelli; certe immagini le ho trovate troppo "forzate" come "Sul soffitto girava velocemente come il battito della ali di un uccello un ventilatore"(similitudini simboliche molto commerciali hehe),e poi mi devi spiegare come può un gatto fare delle fusa maldestre (cosa sono le fusa maldestre?) che somigliano vagamente a quello di un gatto vero (perhé l'altro è un gatto di plastica?)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Scrivi bene, ma la punteggiatura è da rivedere, errori grammaticali qua e là...stai attenta, troppi dialoghi infastidiscono il lettore e appesantiscono il tutto, in un tuo brano non ho mai letto una descrizione!!! dovresti farne di più, il giusto. Lavoraci su

  • 1 decennio fa

    Non male, a parte alcuni errori di battitura.

    Hai ancora molta strada da fare, ma il tuo stile è carino e il breve pezzo che hai scritto mi piace. Sei sulla buona strada, insomma. Continua così e diventerai molto bravo/a.

    Ciao ^^

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    è stupendo molto profondo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.