Pier22 JFC ha chiesto in Computer e InternetSoftware · 1 decennio fa

Aiuto, ho dei problemini con il nuovo Windows 7 installato da poco, potreste aiutarmi per piacere?

Salve a tutti, ero un fiero utilizzatore dei sistemi operativi GNU/Linux, ma dietro consiglio di molti utenti qui su Yahoo! Answer ho deciso di cambiare e passare al nuovo Windows 7... purtroppo però ora ho molte difficoltà e vi chiedo un aiuto...

1)Vedo che ci sono pochissimi programmi, non trovo la suite per l'ufficio ne il programma per masterizzare e non so come aggiungerli... non trovo il gestore pacchetti e nemmeno il terminale (a dire il vero ho trovato un certo prompt dei comandi, ma non capisco come funzioni)... non riesco ad installare niente! dove li trovo i programmi?

2)Ho notato che Windows 7 utilizza un KDE modificato, vorrei installare Fluxbox per ottenere maggiori prestazioni, ma come si fa?

3)Ieri navigando su internet mi si aprivano sempre finestre di pubblicità fino a quando il computer si è spento, poi da allora mi va molto lento... che vuol dire? Devo comprare un computer nuovo? Ho già speso 200 e rotti euro per il sistema operativo non ho altri soldi da spendere!

4)Non riesco a modificare l'aspetto delle finestre, come si fa???

5)Cercando un po' ho trovato deframmentazione e pulizia di sistema, a cosa servono? Li posso eliminare senza problemi vero?

6)Vorrei ricompilare il kernel per far andare il lettore dei floppy disk, come faccio?

7)Perché quelle poche applicazioni installate sono tutte incasinate? Riunite tutte sotto il pulsante con i quattro quadrati!

8)Vorrei creare un altro account per mio fratello, dargli alcuni permessi di lettura senza quelli di scrittura, ma non ci riesco...

9)E poi cos'è sto benedetto codice di attivazione che mi chiede sempre all'avvio?

ah, stavo per dimenticare... nella scatola avevo trovato un'etichetta con dei numeri, non sapendo cosa fosse l'ho regalata al mio cuginetto che l'ha strappata... era qualcosa di importante?

Se non vi dispiace accendete la stellina per far girare le domanda e grazie a chi risponderà... dato il periodo vi faccio anche gli auguri di buone feste!

Aggiornamento:

@Clarintux: Virus? cosa sono? ho fatto gli esami del sangue stamattina e mi hanno detto che sono sano!

e poi cosa sono tutta quella lista di anti che hai fatto?

e che discorso è che non sono il proprietario del sistema? con tutto quello che l'ho pagato dovrà pur essere mio!

@Teddybozzio: ma io sono passato a Windows 7 perché è il migliore, in tanti l'hanno detto qui, tu mi staresti dicendo che dovrei fare un passo indietro?

Aggiornamento 2:

@Salvo ma come io sono passato a Windows 7 perché è il migliore e tu mi dici addirittura che è meglio il Vista??? o.0

@Flawless perché avrei messo KO Microsoft scusa? ho solo elencanto dei problemi che ho riscontrato nel mio passaggio da un sistema operativo ad un altro... gli utenti che passano da Windows a GNU/Linux lo fanno spesso qui... io ho fatto il contrario e ho scritto anch'io i problemi che ho riscontrato... xD

@loris ...mi sa che fai bene, sai?

Aggiornamento 3:

@Qwerty gli "Utonti" (come li chiamo io) ci sono ovunque... di sicuro quelli che utilizzano GNU/Linux saranno sempre 5 spanne avanti rispetto gli utenti Windows, ma se il sistema operativo si "proteggesse" troppo dagli "Utonti" diventerebbe inutilizzabile anche per chi se la cava, trasformando così il pc in un inutile soprammobile o no?

poi grazie al sistema dei permessi la diffusione del malware sarebbe molto bassa e solo pochi "Utonti" ne avrebbero a che fare...

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    1) Si, l'installazione di un qualunque Windows integra pochi (o quasi niente) programmi (comunque la calcolatrice c'è). Non ti danno nemmeno l'antivirus, che in un sistema Windows è indispensabile. Ah già....sai che devi installare un antivirus, vero?

    Però se vuoi puoi trovare un sacco di programmi a pagamento, come la suite per l'ufficio Microsoft Office. Oppure puoi scaricare tante crack, sperando però di non beccare qualche virus.

    2) Non si tratta di KDE, ma un'intrefaccia grafica specifica di Windows. Ovviamente non ti è dato di installare Fluxbox. Devi tenerti tutto così com'è.

    3) Hai fatto conoscenza con i pop-up? Non ti preoccupare: prova ad utilizzare un anti pop-up, un antivirus, un antispyware, antihijacker, antispam, antidialer, antirootkit, antiphishing, antivishing, firewall.

    4) Faicle: tienile così come sono.

    5) In pratica devi usarli, perché altrimenti il sistema rallenterà nel tempo.

    6) Non è permesso ricompilare il kernel: è proprio illegale. Tu non sei mica il proprietario del sistema operativo che hai acquistato!!!

    7) Non ti preoccupare: ad ogni installazione di programmi ti spunterà un collegamento sul desktop, fino a quando il desktop non sarà pieno.....e ti sarà chiesto di eliminare le icone del desktop non utilizzate. Semplice e comodo, no?

    8) La gestione dei permessi non è così avanzata come credi. Non è possibile fare quello che chiedi.

    9) Se non attivi il tuo sistema (come richiesto), tra 30 giorni non potrai più utilizzarlo.

    EDIT:

    Ciao Qwerty. Un sistema operativo non può, e secondo me non deve, difendersi dall'utente (ma stiamo parlando dell'utente amministratore, quello che può usare "sudo", oppure di 'root' nei sistemi che mantengono l'utente root). Per difendersi dall'utente, un SO gli dovrebbe negare i permessi di scrittura e di esecuzione sull'intero filesystem.

    Vuoi salvare un file? No, il sistema non te lo permette (neanche se sei super-user, amministratore). Vuoi modificare un file? No, il sistema non lo permette. Vuoi eseguire un file? No, non è permesso. Insomma un sistema inutilizzabile. Solo in questo modo, il SO può difendersi (forse) dall'utente. È chiaro che un SO così non ha motivo di esistere. Bisogna quindi trovare un compromesso tra sicurezza e usabilità: un buon compromesso si ha nei sistemi unix (tra cui GNU/Linux), dove l'utente "scemo" può far danni solo se è root o se è un utente sudoer (cioè che può usare sudo). In Linux, quindi, la sicurezza è affidata all'amministratore. Se l'amministratore non è scemo, difficilmente ci saranno problemi di malware. A meno di malware che sfrutta qualche falla di sistema ancora non corretta...

    Dunque immunità è un termine inappropriato, secondo me. Ma il livello di sicurezza che offre Linux non va a farsi friggere a causa di quegli utenti che si infettano.

    Fonte/i: Dopo la notizia di un trojan per Ubuntu, sul sito gnome-look.org, le discussioni sulla sicurezza vanno molto di moda. ;-)
  • Anonimo
    1 decennio fa

    c è pure chi ti ha risposto seriamente :)

    tu scherzi,ma io l'altra sera pensavo ;

    i sistemi derivati da unix sono più sicuri,ma fino a che punto un s.o può difendersi dall'utente ,che non pensa prima di fare qualcosa?

    Esempio tanti scaricano software craccati e crack varie senza nemmeno pensare come lavora davvero,e li danno in pasto al s.o nel 80% dei casi infettano il pc.

    esempio di utente scemo che si crede furbo,sotto windows.

    Ma un utente scemo/furbo o usa windows o mac o gnu/linux sempre scemo resta,

    con linux si potrebbe scrivere un trojan,ad esempio e dire all'utente scemo/furbo che velocizza il s.o ,lui lo scarica installa e lo mette anche tra i programmi all'avvio,il s.o non può difendersi,ovviamente.

    O ad esempio modificare una crack per nero (linux),l'utente scemo/furbo scarica e zac!!.

    per fortuna gnu/linux è usato da utenti più o meno svegli,e quanto scritto sopra non succede se non in casi raririssimi.

    appunto l'altra sera mi chiedevo e se linux si diffonderebbe come windows,ci sarebbero più utenti scemi di conseguenza la proverbiale immunità dai virus per linux andrebbe a farsi friggere?,visto che ci sarebbe qualche centinaia di pc infetti,supponendo che vada come detto sopra.

    Per fortuna solo chi non usa il cervello prima di scaricare e installare qualcosa ,ne pagherebbe le conseguenze,e il s.o linux non permettere la diffusioni dei virus come fà windows.

    allora io dico

    MEGLIO POCHI MA BUONI

    http://www.youtube.com/watch?v=S6uGTwgp4E0

    Youtube thumbnail

  • L'hò
    Lv 6
    1 decennio fa

    UNICOOOOOO!!!! un sarcasmo fantastico ti faccio i miei complimenti.... e mi tremano le gambe per quelle cose che hai detto... cavoli volevo abbandonare anche io ubuntu e passare a windows 7 come hanno consigliato in molti ma a leggere il tuo post... non saprei come usarlo... virus? codici di attivazione? deframmentare? che bestie sono si mangiano?

  • 1 decennio fa

    amico m io, abbi pazienza, te lo dico con il cuore in mano, da utente di windows, mac e linux come sono io.

    tu parli come un utente di linux. punto. il tuo linguaggio esprime dov'è il tuo cuore.

    se sei felice in linux (e soprattutto se sai come usarlo, perchè il guaio è sempre quello), allora perchè piangere addosso a windows?

    io adoro windows 7, è la mia religione, ma le cose che tu chiedi di fare non le potrai mai fare nella tua ottica linux-centrica. fermati a pensare come windows e tutto diventerà chiaro.

    poi, dico, io sono uno di quelli che consiglia di passare a 7, sconsiglio il mac e sconsiglio linux ai principianti. ma siccome tu dimostri di essere uno che in linux ci vive bene, allora resta in linux.

    so che non ho risposto alle tue domande, sarò felice di leggerti in pvt se vorrai scrivermi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Buone feste anche a te e buone risate.....

  • Anonimo
    1 decennio fa

    AHAHAHAHAHAHA!!!! Ok,hai decisamente messo KO la Microsoft!

    Però è bello vedere che molti hanno risposto seriamente alla tua domanda :D

    @Pier hai perfettamente ragione,facci sapere varie ed eventuali domande (secondo me ce ne sono altri di problemi,non possono essere SOLO questi...controlla bene x favore) XD

  • 1 decennio fa

    Per tutti i nabboni che hanno seriamente risposto facendo i gran professionisti un bel buonanotte...

    Fonte/i: Seriamente hai pwnato la microsoft XXD
  • 1 decennio fa

    quindi premetto che non uso linux per un piccolo problema con il mio pc comunque ti dico che se cerchi il gestore pacchetti non lo troverai i programmi si scaricano dal web e moltissimi sono a pagamento il codice che hai strappato era il product key di windows e senza quello il tuo sistema è destinato a bloccarsi dopo 30 giorni dall'installazione windows al contrario di linux e debole contro i virus informatici e popup(finestre di pubblicita) ricompilare il kernel? su windows è illegale quindi se vuoi ricompilarlo per farla completa potevi scaricarti il sistema dal web invece di comprarlo 200€ XD per l'ambiente desktop ti devi arrangiare con quello difficilmente ne troverai per windows 7 deframmentazione e pulizia non devi eliminarli servono per la manutenzione del sistema(non necessaria su linux ma su windows si perche si rallenta col tempo)per la creazione del secondo account basta che vai su pannello di controllo account utente e ne crei un altro

    p.s. io uso vista ho provato 7 sul pc del mio amico e gia vista e migliore io considero vista spazzatura quindi fai te il miglior sistema windows è windows xp senza dubbio che è comunque superato da tutti i sistemi linux in poche parole torna a linux perche i sistemi microsoft fanno c......

    edit non lo sai che windows 7 è progettato per essere un aggiornamento di vista? è solo più pesante e quindi il pc deve essere più potente io uso vista solo da poco è solo una mia opinione ma io mi trovavo meglio con xp ho scoperto da poco linux ubuntu che ho installato su un vecchio pc con un athlon xp 1.2ghz e 512 mb di ram e va benissimo il mio consiglio è di tornare a linux o anche installare linux e windows 7 in 2 partizioni cosi noti le differenze in più vista presenta alcuni bug come ad esempio quando va in ibernazione dopo devo riavviare il pc perche non si connette ad internet o si disattivano le casse mi sa che 7 è fatto solo per risolvere questi bug e spingere gli utenti a comprare pc nuovi più potenti io da utente windows te lo sconsiglio

  • 1 decennio fa

    Dagli al avvocato un piccone...vediamo cosa fa... Senza offesa...

    1. E' normale che un PC nuovo abbi pochi programmi al inizio. E poi, se avessi dato un occhiata sul sito di Microsoft prima di comprarlo avresti capito che il S.O. Windows 7 e quasi vuoto...

    2. W.7 va da se alla grande, cosa vuoi di più. E' come un cavallo da corsa : gli dai qualcosa per andare più forte e va; ma ha effetti negativi comunque. Lo stesso con W.7.

    3. Non devi comprare un PC nuovo, basta pulire questo. Eh, si, ti sei beccato qualche virus.

    4. Sicuramente hai un libretto qualcosa con istruzioni di utilizzo.

    5. "Cercando un po' ho trovato deframmentazione e pulizia di sistema, a cosa servono? Li posso eliminare senza problemi vero?" Ma sei impazzito? Come sarebbe a cosa servono ? Ma sono molto importanti, e vuoi anche eliminarli ?

    7. Ma ere meglio quando stavano sparse in giro per il PC ?

    8. Cerca il panello di controllo, account utente...

    9. "E poi cos'è sto benedetto codice di attivazione che mi chiede sempre all'avvio?"

    Ti dico io cos'è : "un'etichetta con dei numeri...regalata al tuo cuginetto che l'ha strappata..." era qualcosa di importante...Sì

    6. Ho lasciato apposta questa risposta l'ultima per dirti questo : se tu non sai nemmeno "cos'è sto benedetto codice di attivazione", come pensi di ricompilare il kernel. Che sei un tecnico di PC ?

    Se non sai le cose, "SALE!"

    P.S. prima di fare altre cazzate, vai da un tecnico VERO...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.