Nicco ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

vantaggi e svantaggi della formazione scolastica?

devo scrivere un testo riguardo ai vantaggi e agli svantaggi della formazione scolastica, mi date qualche idea??

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Oggi, la formazione professionale si presenta come sistema educativo che tiene conto della crescente centralità assunta dalla dimensione della "formazione alla cittadinanza" in aggiunta a quella della "formazione alla professionalità", in conseguenza del mutato quadro economico e sociale, dell’affermarsi di nuovi modelli organizzativi e del lavoro nonché dei recenti indirizzi nazionali ed europeiNello specifico, la formazione professionale punta allo sviluppo di un profilo educativo, culturale e professionale del giovane di pari dignità rispetto al canale dell’istruzione. L’attuale percorso favorisce una preparazione professionale che, coerentemente ai fabbisogni provenienti dal mondo produttivo e del lavoro locali, si fonda su una consistente base culturale, linguistica, storico-economico-sociale, scientifica, oltre che tecnologica. Accanto alla qualificazione professionale, viene così valorizzata la crescita personale, culturale e sociale, in un’ottica di sviluppo di competenze di cittadinanza e formazione integrale della persona.Dal punto di vista della crescita educativa, il percorso di formazione professionale mira alla crescita e alla valorizzazione come elemento centrale del processo educativo-formativo, favorendo: l’educazione alla cittadinanza; l’educazione ambientale; l’educazione alla salute e il corretto rapporto tra esercizio fisico, alimentazione e benessere; l’apertura alle problematiche della pacifica convivenza tra i popoli, della solidarietà e del rispetto reciproco; l’educazione civile attraverso l’esperienza di vivere in relazione con gli altri in una prospettiva di rispetto, di tolleranza, di responsabilità e di solidarietà; la formazione spirituale e morale. In termini di crescita culturale, il percorso persegue l’elevazione del livello culturale al fine di favorire la partecipazione ai valori della cultura, della civiltà e della convivenza sociale e di contribuire al loro sviluppo Sul versante della crescita professionale, il percorso consente di poter assumere un ruolo lavorativo attivo con adeguate competenze. Richiamando sinteticamente le finalità generali del percorso formativo, gli studenti, al termine dello stesso, sono posti nella condizione di:conoscere se stessi ed essere consapevoli

    delle proprie capacità, attitudini e aspirazioni

    e delle condizioni di realtà che le

    possono valorizzare e realizzare

    cogliere le responsabilità che comportano

    ogni azione o scelta individuale nella quotidianità

    e nell’ambito professionale

    sviluppare la capacità di ascolto, di dialogo

    e di confronto, accogliendo con la giusta

    misura di prudenza e di rispetto quanto

    dicono gli altri

    elaborare, esprimere e argomentare le proprie

    opinioni, idee e valutazioni e possedere

    i linguaggi necessari per l’interlocuzione

    culturale con gli altri

    distinguere nella vita quotidiana e nell’ambito

    professionale tra quel che è essenziale

    e quel che è accessorio o superfluo,

    ponendosi in modo attivo e critico di fronte

    alla crescente quantità di informazioni e di

    sollecitazioni comportamentali esterne

    collaborare e cooperare con gli altri, utilizzando

    tutti gli aspetti positivi di un corretto

    lavoro di gruppo

    comprendere che non basta fare, nel senso

    di privilegiare gli aspetti manipolativi, ma

    che occorre possedere il sapere del fare,

    confrontandosi con gli aspetti operativi dei

    concetti e delle teorie

    conoscere i punti di forza e le debolezze

    della propria preparazione, verificando

    costantemente l’adeguatezza delle

    proprie decisioni circa il futuro scolastico

    e professionale e operando flessibilmente

    gli opportuni cambiamenti o integrazioni

    di percorso, consapevoli dell’importanza

    dell’apprendimento lungo tutto l’arco della

    vita.

    elaborare, esprimere e argomentare, circa il

    proprio futuro esistenziale, sociale e professionale,

    un’ipotesi per la prosecuzione degli

    studi, la ricerca del lavoro e la formazione

    continua che tenga conto del percorso

    educativo finora intervenuto, ma che, allo

    stesso tempo, lo arricchisca con una realistica

    ulteriore progettualità. utilizzare strumenti tecnologici e informatici

    per consultare archivi, gestire informazioni,

    analizzare dati

    utilizzare consapevolmente le tecnologie

    tenendo presente sia il contesto culturale e

    sociale nel quale fanno agire e comunicare,

    sia il loro ruolo per l’attuale di una cittadinanza

    attiva

    comprendere le procedure che consentono

    di esprimere e risolvere le situazioni problematiche

    attraverso linguaggi formalizzati

    (strumenti, tecniche e strategie di calcolo,

    esame di oggetti nel piano e nello spazio,

    analisi e interpretazione dei dati, ecc.)

    comprendere la realtà sociale attraverso la

    conoscenza dei principali aspetti giuridici ed

    economici dei rapporti sociali;

    comprendere la realtà naturale, applicando

    i metodi di osservazione, di indagine e le

    procedure sperimentali proprie delle diverse

    scienze

    esplorare e comprendere gli elementi tipici

    e le risorse dell’ambiente natura

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.