Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Vi è mai capitato di tagliarvi i capelli per affrontare un cambiamento?

Lol. Io stessa fatico a trovare il collegamento tra le due cose...

Ieri ho ricevuto l'ennesimo due di picche... Mi sono sentita davvero uno schifo, perché ho frainteso i segnali che mi aveva dato quella persona e perché la mia autostima è scesa a livelli sotto lo zero...

Poi mi è venuta la voglia di farmi la frangia: non l'avevo mai fatta perché credevo che mi sarebbe stata male, ma, mi sono detta, proviamo... Al massimo la tiro indietro con una molletta!

Questo cambiamento è stato davvero significativo... Ora mi sento molto meglio, più decisa ad affrontare con grinta il nuovo anno. E' come se avessi tagliato via la depressione di ieri(ho avuto una crisi pazzesca) insieme ai capelli. XD

Secondo voi, perché mi sono sentita così? A voi è mai capiato?

[Non so se serve saperlo, ma i capelli sono la parte di me che amo di più...]

Aggiornamento:

Minimecriz: no, fortunatamente non era lui ;) era un ragazzo che conoscevo da poco, speravo che mi aiutasse a uscire dalla situazione con la persona che mi interessa davvero(l'amico di mio fratello appunto), e tutto ciò che ho ottenuto è stato un duro colpo alla mia autostima...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    si elliot!!!

    ogni volta che il mio stato d'animo e a terra

    ci vanno di mezzo i miei poveri capelli!!! :)

    da 'ragazzina' ho fatto una pazzia:

    avevo i capelli molto lunghi..ecco, cosi di punto in bianco me li sono tagliati corti corti...

    a spazzolina!! O.O

    mi facevo crescere il ciuffo lungo, e poco dopo, (presa da un attacco di follia)

    decidevo di farmi una bella frangietta corta corta...

    l'ultima pazzia risale a poche settimane fa......

    da castana, ho deciso di farmi la tinta rosso mogano!

    cmq credo che in un certo senso hai ragione tu:

    ovviamente un taglio di capelli non risolve i problemi della vita..

    xrò quel piccolo cambiamento ci aiuta a sentirci meglio..

    come se un colpo di forbice ci rinnovasse da capo a piedi...

    sinceramente nn trovo le parole giuste per spiegare questa sensazione..

    xrò..ti ho capita! e si,mi succede spesso!! :)

  • 1 decennio fa

    Quando il mio primo amore mi lasciò (era proprio uno stronz. pezzo di mer.) mi cambia i capelli da neri lunghi con frangia a arancione carota a caschetto con ciuffo (non emo per carità!). Non solo, abbandonai anche il vestire di nero che ormai usavo da mesi per distaccarmi dalla società, per avvicinarmi ad un abbigliamento più colorato ma ancora più aggressivo, e stavolta un po' eccentrico.

    Il cambiamento, anche solo dei capelli, è semplicemente un modo netto (e che secondo me funziona) per dare un taglio al passato e iniziare qualcosa di nuovo, per cambiare, iniziando dall'immagine di sé che si dà al mondo.

  • 1 decennio fa

    No, succede anche a me.

    I colpi di sole dopo aver perso dieci chili..

    Il taglio a pandoro dopo aver lasciato il mio ex...

    Altri colpi di sole per il diploma..

    Messa in piega..

    Ho letto su una rivista scientifica (mi pare fosse "Tu" ;)) che le donne quando vogliono un cambiamento fanno qualcosa ai capelli. Il perché mi sfugge, probabilmente perché è la prima cosa che si nota in un persona. Un modo di far sapere a gli altri che sei diversa.

    E' anche vero che una cosa diventa reale nel momento in cui la dici a qualcuno, in qualche modo ;)

    PS: mica era per caso l' amico di tuo fratello?

  • 1 decennio fa

    elliott a me è successo l'opposto. ho iniziato a farmeli crescere nel momento in cui ho avuto una grossa crisi e ho sentito il bisogno di sentirmi diversa. di cambiare - di ricominciare ex novo .

    è una questione psicologica- il cambiare quel che siamo fisicamente (capelli, abbigliamento, accessori ecc) è un appoggio che ci da lo stimolo anche a cambiare interiormente, e ci fa star meglio. alla fine sono solo piccole illusioni , che non fanno che rispecchiare quel che si muove dentro la nostra testa-

    è una normale voglia di reagire - i capelli poi sono molto importanti soprattutto per noi donne - è come se fossimo dei personaggi su un palcoscenico, cambiando connotati al personaggio è come se volessimo cancellare l'errore commesso, i dubbi , il vecchio al posto del nuovo con tutti i buoni propositi che ne conseguono.

    e per inciso , anch'io ho la frangia e penso che valorizzi molto gli occhi in una ragazza..se fatta bene e NON alla anna tatangelo ovviamente - :D

    notte e in bocca al lupo!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ila
    Lv 4
    1 decennio fa

    bravissima!!

    l'importante è fare quello che ci fa star bene..se poi l'azione è cosi piacevole e innocente ben venga

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si spesso,infatti cambio taglio di capelli frequentemente :)

  • 1 decennio fa

    Ti dirò (sono un maschietto) che i capelli non son proprio quello cui tengo di più, ma ho la fortuna di averne tanti, proprio tanti, e crescono a ritmo sostenuto.

    Di solito, in seguito a delusioni che ledono il mio io, faccio ancora più sport, frenetica attività fisica fino allo sfinimento. E i capelli? Accompagnano il mio stato d'animo a lungo, rasati e sfumati o raccolti a coda, a seconda che voglia essere preciso e ordinato o trasandato e gigione.

    Non sarà molto ortodosso e neppure particolarmente originale, ma come accade anche a te il sentirmi "in ordine" con me stesso, dove il significato di ordine lo decido io, mi fa stare bene e mi libera da "depressioni" passeggere dovute a situazioni sgradevoli.

    Sai cosa mi piace di più della tua domanda? Quel "Al massimo la tiro indietro con la molletta". Mi piace perché, è vero che affidi il tuo cambiamento ai capelli, ma non sei proprio così schiava dell'acconciatura. Sei libera. Sei grande.

    Buonanotte

  • 1 decennio fa

    si..è come se vedessi una nuova te, girando pagina...

  • 1 decennio fa

    Quasi sempre quando mi è capitato di dare un taglio repentino ai capelli o di tingerli, è stato perchè volevo anche un cambiamento nella mia vita. =)

  • 1 decennio fa

    a me non è mai capitato...o meglio magari al massino cambiavo tinta ma solo per avere un cambiamento ke m portasse fortuna con una certa xsn

    nel tuo caso si l'hai fatto come svolta della tua vita..x cancellare quello che eri e affrontare da capo una nuova esperienza amorosa

    molti sono i casi di persone che hanno questa voglia di cambiare magari c'è ki si talgia i capelli ki si rifà il guardaroba..

    serve per scaricare tutte quelle emozioni che una separazione o una delusione si porta dietro

    cambiare aspetto ti aiuta a sentirti in qualche modo diverso...conosco persone che dopo una delusione d'amore si son fatte il tatuaggio..io nn lo farei mai..

    mi aiuti qui??grazie=)

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Aq...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.