Carletto ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

leggete ho messo la domanda perchè mi fido del vostro giudizio imparziale e lungimirante!?

stamattina mi sono svegliato e ho deciso di andare a trovare il mio nonno sapete era molto che non gli facevo una visita,appena giunto a casa sua mi ritrovai confuso perché subito mi accorsi che c'era qualcosa di strano,dato che ho trovato il nonno in giardino sdraiato sulla sdraio con una canna in mano rimasi come dire perplesso da tale comportamento infatti si trattava di origano mischiato a noce moscata e vi dirò che il nonno stava fuori come un balcone...così mi sono avvicinato e gli ho chiesto caro nonno ma ti sei rincoglionito e lui guardandomi con aria strana e arrabbiata incomincia ad urlare Sparky a cuccia!!! rivolgendosi a me capite mi aveva scambiato per il cane morto tempo fa così io inizio a sgridarlo nonno ma ti sei scimunito così lui con aria incazzata si alza di impeto e corre in cantina dove tiene i fucili ben custoditi e mentre faceva questo urlava e imprecava Quel cane avrei dovuto castrarlo tempo fa!! così lo seguii con la coda dell'occhio attraverso la finestra e mi accorsi subito che stava prendendo il fucile semiautomatico quello a pallettoni grossi...a questo punto una strana sensazione mi squarciò l'anima per la prima volta ebbi davvero paura di essere accoppato!! mi iniziarono a tremare le gambe non avevo più salivazione mi mancava la voce fatto sta che incomincio a scappare per il giardino tanto che correvo mi arrotolo per terra cado sulla pianta di bonsai prendo una storta ma strascinando il piede riesco ad arrivare alla mia auto con le mani tremanti riesco dopo vari tentativi a mettere in moto... accellero vado in strada ma purtroppo appena uscito dalla casa ce un semaforo ed è Rosso mentre aspetto tremante con la paura di chi sa di dover morire giro lo specchietto retrovisore nel caso vedessi una sagoma e all'improvvisa mi vengono in mente ricordi di tanto tempo fa quando mio nonno anni addietro aveva vinto i campionati regionali di corsa!! così la paura l'angoscia si impossessa del mio corpo mi sento svenire sudo la mente mi si offusca vedo buio soltanto quella stramaledetta lucina rossa del semaforo che non si affrettava a svanire per far posto alla verde... così sapendo che era giunta la mia ora strani pensieri mi frullano nella testa angoscia e frustrazione fanno spazio all'accettazione per la fine quando ad un certo punto la mente mi fa rivivere strani ricordi quello di una ragazza il mio amore che avevo lasciato un mese fa dicendogli che volevo una pausa di riflessione...mi ritorna in mente lei così mentre sopraggiungeva la fine con una mano tremante prendo il cellulare e la chiamo lei mi rispondo con aria attezzosa dicendomi Cosa vuoi! io all'inizio non riuscii ad emettere un suono ma subito si sciolse il nodo alla gola dicendo Lisa penso di essere arrivato al capolinea perciò voglio dirti che il mio amore per te non si è mai spento lei con voce gioiosa mi urla perché vorresti dire che mi ami ancora!! e io Si e mentre le rivelo la mia tragica fine per opera di una persona a me cara come il mio caro nonno lei mi confessa voglio passare capodanno insieme a te per festeggiare la nostra unione a casa mia dai miei genitori li vuoi conoscere sempre guardando lo specchietto retrovisore non vedo nessuna minaccia così gli dico si li voglio conoscere lei sprizza di gioia io alquanto stranito e non rendendomi conto della situazione ritorno in me la saluto scendo dalla macchina e vedo che arriva la macchina della nonna così ritorno dal nonno e vedo che stava sparando col fucile anche lei! ma con una strana tecnica la nonna gli strappa il fucile da mano e con un calcio di estrema potenza nei gioielli di famiglia lo sbatte a terra così si risolve il fattaccio... mi ritorna in mente la strana decisione che avevo preso pocanzi così mi rimetto in sesto salo in macchina torno a casa e rifletto ora dovrò andare a casa di lei a conoscere i genitori cosa che non è nella mia indole ma poi mi sorge un dubbio se la paura dell'imminente fine ha fatto si che io pensassi questo vuol dire che l'amore è sincero ma soprattutto puro quindi presi la mia decisione e domani VADO! Cosa posso portare una bottiglia di spumante panettone dolcini e come mi vesto sapete è una famiglia molto benestante e ho paura di sbagliare approccio datemi una mano...

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ahahahah!!!

    ma.lo.sai.che.ho.riduto.moltissimo!!!

    sì.sì.ho.scritto.riduto

    io.non.dico.ho.riso perchè.mi.fa.ridere

    Bellissima.la.tua.storia

    che.può.sembrare.stupida

    ma.in.realtà.non.lo.è.

    Oltre.ad.essere.divertente

    ha.anche.una.morale

    molto.importante!

    Sei.molto.bravo...

    mi.ricordi.una.mia.amica=)

    Saresti.perfetto.per.scrivere

    un.libro...lo.dico.sempre

    anche.a.lei...pensaci

    anzi.pensateci!

    ciao=)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io direi che il criterio metodologico persegue la puntuale corrispondenza tra obbiettivi e risorse secondo un modulo di interdipendenza orizzontale fattualizzando e concretizzando a monte e a valle della situazione contingente l'appianamento delle discrepanze e delle disgrazie esistenti, e poi penso che inoltre l' utenza potenziale persegue il ribaltamento della logica assistenziale preesistente al di là delle contraddizioni e difficoltà iniziali non sottacendo ma anzi puntualizzando in un ambito territoriale omogenico, ai diversi livelli le demedicalizzazione del linguaggio...

    spero sia stata d'aiuto ciao :)

  • 1 decennio fa

    o dio ke storia lunga e strana...

    mi c è voluto x leggerla tutta!!

    cmq porta dei dolci e qualcosa da bere...

    baci e buona fortuna!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    sei simpatico...senti ma meglio se fai brutta figura e così nessuno ti potrà rompere le balle no? non cercare di sembrare "meglio" di quello che sei se no alla fine ti prendi del bugiardo inoltre tutto ti va male...vai li con du edolcini e un vino da 5 euro, possibilmente scarpe sporche e non moderare il linguaggio...sicchè nessuno si aspetterà qualcosa di buono da te, e tu potrai fare quello che vuoi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    lunghetto sai...xD

  • 1 decennio fa

    sisi hai fatto bene ! con molta cautela mi raccomando!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Davvero molto mooolto poetico....

    in realtà mi sono fermata alla prima riga perchè era troppo lnga e io sono pigra=P

  • 1 decennio fa

    non potevi scrivere un po di più, ci avrai messo una giornata XD

  • 1 decennio fa

    e dai

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.