Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

rivolto ai pasticceri!!! pastafrolla x pasticcini con frutta!!!!?

ho bisogno della ricetta in dettaglio per fare quei pasticcini con sopra la crema e la frutta ....capito quali??? please 10punti!!!!

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Cestini Di Frutta In Pasta Frolla

    di saperlofra

    Ottimo come dessert da servire ai propri ospiti o da portare a casa di amici. I cestini di frutta in pasta frolla, oltre ad essere golosi, sono anche molto colorati e rallegrano la tavola. La loro preparazione è di media difficoltà e la tempistica di massimo 30 minuti.

    DIFFICOLTA' 2/3

    Occorrente

    Panetto di pasta frolla da 250 gr

    3 tuorli d'uova (grandi)

    100 gr di farina

    50 gr di zucchero

    500 ml di latte

    Scorza di limone grattugiata

    Frutta a vostro piacimento

    Una bustina di gelatina

    Carta da forno

    Formine in alluminio o silicone

    1.Stendi con il mattarello il panetto di pasta frolla su di un piano, finché non diventa omogeneamente spessa (non più di 5 mm). Prendi le formine, capovolgile sulla pasta stesa e, tenendoti distante dal bordo di 2 cm, taglia il contorno dei cestini con un coltello o, meglio ancora, con il rotino taglia pasta.

    2.Prima di adagiare accuratamente i cerchi di pasta frolla, imburra le formine e infarinale leggermente. Ritaglia, della stessa forma e dimensione, la carta da forno e ponila sopra la pasta frolla con dei fagioli secchi: con il loro peso, la pasta eviterà di gonfiarsi. Se non vuoi usare questo metodo (a mio parere più efficace), puoi bucherellare leggermente la pasta con una forchetta o con uno stuzzicadenti.

    3. Dopo aver preriscaldato il forno a 180°, infilaci tutti i cestini, ad un'altezza media e per 15 minuti circa. Controlla di tanto in tanto il colore e, allo scadere dei 15 minuti, verifica con uno stuzzicadenti la cottura della pasta. Se lo stuzzicandenti rimane umido, vuol dire che non è ancora il momento giusto di sfornare i cestini. In caso contrario, tirali fuori ed attendi che si raffreddino. Quando risulteranno "maneggevoli", capovolgili e, con qualche colpetto sul fondo, fai sì che si stacchino dalla formina ed adagiali uno ad uno su un vassoio.

    4Nel frattempo, cioè mentre la pasta frolla è nel forno, puoi dedicarti alla crema pasticcera, così ri. sparmierai del tempo. Separa il tuorlo dall'albume e posali dentro un tegame di acciaio. Versa lo zucchero e, con un cucchiaio di legno, gira bene. Poco alla volta, unisci la farina, sempre mischiando molto bene ed eliminando eventuali grumi. Versa a filo il latte (temperatura da frigo), interrompi e mescola bene, poi continua nuovamente a versare a filo il latte. Dopo aver fatto attenzione che non ci sia nessun grumo, aggiungi una grattata di scorza di limone e poni il tegame sul fornello piccolo.

    5. Mescola bene il tutto fino ad ebollizione. Se, poco prima, noti che si stanno formando dei grumi, togli il tegame momentaneamente dal fuoco e mescola energicamente: in questo modo, dovrebbero sparire. Quando inizia a bollire, aspetta 30 secondi e poi spegni il fuoco. Fai raffreddare la tua crema nel tegame per un po' e mescola ogni tanto, per evitare che si formi la classica patina gialla. Quando sarà sufficientemente tiepida, versala dei cestini di frolla. Ora prendi la frutta che hai scelto, sbucciala e tagliala a rondelle. Adagiala a tuo piacimento (di gusto e/o colore) sulla crema pasticcera.

    6. Onde evitare che la crema diventi gialla e la frutta diventi scura, devi aggiungere sopra ogni cestino della gelatina. In un pentolino, versa la polvere che trovi dentro la busta ed aggiungici 3-4 cucchiai di zucchero. Poco alla volta, versa 250 ml di acqua (non gasata), mescolando in continuazione. Metti il pentolino sul fuoco fino ad ebollizione, sempre mescolando con cura. Lascia raffreddare la gelatina per un paio di minuti, sempre mescolando, poi versala su ogni tortino. I tuoi cestini ora sono pronti da mettere in frigo. Prima di gustarli, tienili al fresco per almeno 30 minuti.

    Spero di esserti stata di aiuto. Ciao e Buon 2010!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Occorrente

    Panetto di pasta frolla da 250 gr

    3 tuorli d'uova (grandi)

    100 gr di farina

    50 gr di zucchero

    500 ml di latte

    Scorza di limone grattugiata

    Frutta a vostro piacimento

    Una bustina di gelatina

    Carta da forno

    Formine in alluminio o silicone

    Istruzioni

    1Stendi con il mattarello il panetto di pasta frolla su di un piano, finché non diventa omogeneamente spessa (non più di 5 mm). Prendi le formine, capovolgile sulla pasta stesa e, tenendoti distante dal bordo di 2 cm, taglia il contorno dei cestini con un coltello o, meglio ancora, con il rotino taglia pasta.

    2Prima di adagiare accuratamente i cerchi di pasta frolla, imburra le formine e infarinale leggermente. Ritaglia, della stessa forma e dimensione, la carta da forno e ponila sopra la pasta frolla con dei fagioli secchi: con il loro peso, la pasta eviterà di gonfiarsi. Se non vuoi usare questo metodo (a mio parere più efficace), puoi bucherellare leggermente la pasta con una forchetta o con uno stuzzicadenti.

    3Dopo aver preriscaldato il forno a 180°, infilaci tutti i cestini, ad un'altezza media e per 15 minuti circa. Controlla di tanto in tanto il colore e, allo scadere dei 15 minuti, verifica con uno stuzzicadenti la cottura della pasta. Se lo stuzzicandenti rimane umido, vuol dire che non è ancora il momento giusto di sfornare i cestini. In caso contrario, tirali fuori ed attendi che si raffreddino. Quando risulteranno "maneggevoli", capovolgili e, con qualche colpetto sul fondo, fai sì che si stacchino dalla formina ed adagiali uno ad uno su un vassoio.

    4Nel frattempo, cioè mentre la pasta frolla è nel forno, puoi dedicarti alla crema pasticcera, così risparmierai del tempo. Separa il tuorlo dall'albume e posali dentro un tegame di acciaio. Versa lo zucchero e, con un cucchiaio di legno, gira bene. Poco alla volta, unisci la farina, sempre mischiando molto bene ed eliminando eventuali grumi. Versa a filo il latte (temperatura da frigo), interrompi e mescola bene, poi continua nuovamente a versare a filo il latte. Dopo aver fatto attenzione che non ci sia nessun grumo, aggiungi una grattata di scorza di limone e poni il tegame sul fornello piccolo.

    5Mescola bene il tutto fino ad ebollizione. Se, poco prima, noti che si stanno formando dei grumi, togli il tegame momentaneamente dal fuoco e mescola energicamente: in questo modo, dovrebbero sparire. Quando inizia a bollire, aspetta 30 secondi e poi spegni il fuoco. Fai raffreddare la tua crema nel tegame per un po' e mescola ogni tanto, per evitare che si formi la classica patina gialla. Quando sarà sufficientemente tiepida, versala dei cestini di frolla. Ora prendi la frutta che hai scelto, sbucciala e tagliala a rondelle. Adagiala a tuo piacimento (di gusto e/o colore) sulla crema pasticcera.

    6Onde evitare che la crema diventi gialla e la frutta diventi scura, devi aggiungere sopra ogni cestino della gelatina. In un pentolino, versa la polvere che trovi dentro la busta ed aggiungici 3-4 cucchiai di zucchero. Poco alla volta, versa 250 ml di acqua (non gasata), mescolando in continuazione. Metti il pentolino sul fuoco fino ad ebollizione, sempre mescolando con cura. Lascia raffreddare la gelatina per un paio di minuti, sempre mescolando, poi versala su ogni tortino. I tuoi cestini ora sono pronti da mettere in frigo. Prima di gustarli, tienili al fresco per almeno 30 minuti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Torta di pasta frolla alla frutta mista

    Ingredienti per 8 persone:

    600 g di pasta frolla

    frutta mista a piacere tipo banane, ananas, fragole

    1 litro di latte

    8 tuorli

    2 uova

    2 cucchiai di farina

    400 g di zucchero

    zucchero al velo

    Preparazione Torta di pasta frolla alla frutta:

    Se non avete la pasta frolla potete prepararla seguendo questa ricetta qui.

    Sulla spianatoia stendete la pasta frolla in una sfoglia alto circa mezzo centimetro e un po’ più grande dello stampo per torte che utilizzerete, foderate il fondo di uno stampo per torte e tagliate la pasta in più che servirà per formare il bordo.

    Prendete il pezzetto di pasta frolla messo da parte e arrotolatelo fino a farlo diventare sottile come un grissino per formare il bordo, fatelo aderire bene sulla sfoglia di pasta frolla schiacciandolo con le dita.

    Mettete la torta nel forno caldo e lasciatela cuocere per 10 minuti a 180 gradi. Quando il dolce sarà pronto toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare

    In una casseruola fate bollire il latte, montate le uova, con i tuorli, e aggiungete la farina e incorporatele al latte bollito, mescolate, abbassate la fiamma e lasciate cuocere il composto per circa 2-3 minuti, mescolate continuamente. Passato questo tempo lasciate raffreddare la crema e spalmatela sulla torta.

    Decorate la torta con la frutta mista creando delle forme a piacere, spolverizzate con lo zucchero al velo e posate il dolce su un piatto da dolci .

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    grazie mi siete state utili io vi darei a tutte 10 punti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nel sito le ricette di baccos sezione ricette di base trovi la ricetta della pasta frolla

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.