L'Imperatore ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 decennio fa

Carri Armati USA nel pacifico?

Questa manca nel mio lungo (?) repertorio bellico del Pacifico e spero che qualcuno grazie alle sue ingenti conoscenze riesca a ricoprire la mia lacuna storica... ieri stavo provando il famigerato gioco di guerra Call of Duty 5 World at War, e ho notato che durante lo sbarco di Peleliu di vedevano dei carri Sherman usati anche in mezzo alla jungla... ma io mi ricordavo che questi erano ingombranti e si preferivano usare gli Stuart M1... vedendo che il gioco era abbastanza realistico, non fraintendetemi ho fatto 1/4 della missione, mi è sorto il dubbio!

Vetra

Aggiornamento:

@ Marco d91...magari ce l'avessi...

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    I carri armati Sherman furono, come in Europa, i carri alleati protagonisti anche del teatro del Pacifico. Ovviamente il loro utilizzo risultava spesso fortemente regolamentato da quelle che effettivamente erano le condizioni del campo di battaglia. Nelle prime campagne terrestri del Pacifico, lo Sherman vide effettivamente uno scarso utilizzo ( a vantaggio di carri più vecchi, come gli obsoleti M3 nelle versioni Grant e Honey ). Da Guadalcanal in poi, molti sbarchi furono supportati ( spesso sin dalle prime ore di combattimento ) da ristretti reparti corazzati armati con gli Sherman. Inizialmente il loro uso era limitato al supporto alle truppe di terra una volta conquistata una testa di ponte sufficientemente larga ( se la conformazione del territorio lo permetteva ). In questo ruolo furono utilizzate tutte le versioni disponibili che, col passare della guerra, spaziarono dai primi M4A1 ai più moderni M4A4. In molti scontri gli Sherman furono spesso affiancati dai carri leggeri M5 Stuart che, derivati dell'M3 Honey, offrivano caratteristiche e prestazioni nettamente superiori ai suoi antecedenti. Sul teatro del Pacifico non vennero mai impiegati carri pesanti anche se, verso la fine del conflitto, vennero schierati in linea alcuni reparti di cacciacarri ( nella maggior parte armati col GMC M10 costruito sul modello dello scafo dell'M4 ).

    Inizialmente ci si limitò a considerare il supporto corazzato come un elemento secondario. Utilizzati spesso come artiglieria mobile, i carri armati vennero impiegati a supporto delle truppe solo quando il terreno lo permetteva. In questo ruolo, al contrario di quello che dici, gli M4 si dimostrarono spesso molto più affidabili dei più leggeri M5. Il peso maggiore ( quasi 30 tonnellate ), la blindatura maggiorata e una maggiore capacità offensiva ( 75-76-105mm contro i 37mm dell'M5 ) rendevano lo Sherman, se ben impiegato, un'arma temibile. Al contrario di quanto avvenne in Europa, i soldati giapponesi erano quasi sempre sprovvisti di armi anticarro efficaci e, in quanto a mezzi corazzati, la qualità dei modelli nipponici era decisamente superata ( anche dai carri M3 o M5 americani ). Col passare del tempo ci si accorse che, in molte circostanze, il cannone standard da 75mm montato sullo Sherman era spesso inefficace contro bunker e postazioni fortificate ben costruite. Molti modelli furono modificati, adattando la torretta, e quindi dotati di diversi apparati lanciafiamme: essi si dimostrarono molto efficaci contro fortificazioni fisse o, in alternativa, in attività di "disboscamento tattico". Su Peleliu, come in molte altre battaglie, gli Sherman lanciafiamme giocarono un ruolo chiave nei combattimenti, guadagnandosi la fiducia dei combattenti di fanteria nei ruoli di supporto.

    Parecchi Sherman, sull'onda di quanto avvenne in Europa dopo lo Sbarco in Normandia, furono inoltre dotati di equipaggiamenti standard adatti ad affrontare fitte boscaglie anche in situazioni pericolose...un'esempio lampante ne è il cosiddetto Sherman-Dozer, dotato di un'ampia ruspa frontale in grado di intaccare fortificazioni e giungle, fornendo nel contempo una protezione aggiuntiva al carro.

    Prima dell'avvento dei miracolosi LVT ( Landing Veichle Tracked ), molti Sherman furono utilizzati sin dalle prime ondate di sbarchi, in supporto alle truppe. Si trattava di carri modificati in modo da poter essere lanciati in mare ad una certa distanza da riva, e procedere galleggiando fino a riva esponendo la sola torretta. Ciò era possibile otturando ogni fessura sullo scafo, aggiungendo un galleggiante al carro, fornendo prese d'aria alternative per il motore ( posizionate sulla parte posteriore del carro ) e impostando una marcia aggiuntiva sul cambio che, una volta azionata, innestava il motore alle eliche posizionate sul retro del carro, fornendo la spinta necessaria. Si trattava dei celebri carri Sherman DD ( ampiamente utilizzati in Europa ) che, molto utili, si rivelarono però troppo fragili per affrontare condizioni di mare mosso. Il problema fu ovviato quando le ultime versioni di LVT furono dotate ( per sostituire gli Sherman DD nel supporto ravvicinato alle ondate di sbarco ) di cannoni e obici montati su torretta ( di calibro compreso tra i 37mm e i 75mm ). Sebbene meno precise dello Sherman, queste armi si dimostrarono spesso efficaci e, una volta giunti a terra, gli LVT venivano spesso utilizzati anche in ruoli di supporto, qualora il terreno lo permettesse.

    Spero di esserti stato d'aiuto... In bocca al lupo per il gioco !!!

  • 1 decennio fa

    C'erano eccome si vedono nei documentari di Iwo Jima dotati spesso di lanciafiamme. lo Sherman disponeva di un buffo Kit sviluppato per lo sbarco in normandia detto DD duplex drive che richiedeva alcune modifiche come la saldatura di alcune parti e l'inserimento di un elica che permettevano di utilizzarlo come carro anfibio. Fu ampiamente usato nelle operazioni di sbarco in pacifico

    Se lo cerchi lo trovi sicuramente

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Gli Sherman c'erano eccome ma in realtà fornivano supporto lungo strisce di terra libere da ingombri come spiagge o campi.....in realta nella giungla venivano preferiti gli M3 che con il design che punta piu verso l'alto e il fatto che le sue bocche da fuoco fossero poste una sopra l'altra garantiva ottimi risultati nella giungla.Ricorda però che nella giungla vennivano usati principalmente gli Sherman fl(Lanciafiamme)per stanare i giap nascosti sopra gli alberi.....proprio come in World at War

    Fonte/i: La 2 guerra mondiale è la mia passione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.