Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoDecorazione e ristrutturazione · 1 decennio fa

Caminetti ad alcool? le esalazioni?

Ciao a tutti. Visto che ho comprato casa sento molto spesso parlare di questi nuovi camini che non necessitano di canna fumaria. Ma mi chiedo. vanno ad alcool o alcool gel. ma se metto uno di questi caminetti in camera da letto non è che faccio la fine del topo? ILLUMINATEMI

CIAO A TUTTI

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    L'etanolo (cioè l'alcol) ha la formula chimica C2H5OH, quindi i caminetti di cui parli emettono acqua (che evapora) e biossido di carbonio (cioè ossigeno e anidride carbonica), esattamente come noi quando respiriamo. L'emissione di anidride carbonica (che è velenosa) di un caminetto medio corrisponde a quella di due candele, ragion per cui non sussiste nessun pericolo immediato per persone e animali. La combustione in questi caminetti, come per tutti gli altri sistemi che implicano una fiamma libera (gas per cucinare, caminetto tradizionale, riscaldamento autonomo a gas), comporta comunque l'obbligo di un ricambio d'aria con l'esterno, ragion per cui occorre come minimo arieggiare il locale di tanto in tanto. E' certo sconsigliabile tenere un aggeggio così in camera da letto per la stessa ragione che è sconsigliabile tenervi delle piante, cioè appunto per via dell'emissione di anidride carbonica (che le piante producono durante le ore notturne).

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non lo so boooooo!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.