qualcuna di voi usa o ha utilizzato i pannolini lavabili'?

così per curiosità sto girando un po' in internet per riuscire ad avere qualche informazione in più sui pannolini lavabili ma ho molti dubbi; sono facili da usare; quanti ne possono servire per avere un ricambio sicuro per almeno una giornata; sono pratici.....vorrei il parere di alcune mamme che li hanno usati o li stanno usando. manca ancora molto prima che nasca il mio pargoletto (sono in 10+2)ma siccome non ho un granché da fare durante la giornata ( sono già in maternità lavorando in una categoria a rischio) allora comincio a pensare a queste cose. con il mio primo figlio non sapevo neppure dell'esistenza di questi pannolini ed ho utilizzato i classici usa e getta ma ora questa novità mi attira molto. ciao a tutte.

5 risposte

Classificazione
  • Lala
    Lv 5
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Io li sto usando da quando è nata mia figlia che ora ha 10 mesi. Io mi trovo molto bene: pelle senza irritazioni, risparmio assicurato (anche se comprarli tutti assieme costa abbastanza) e coscienza a posto per quello che riguarda l'ambiente.

    Io uso i pannolini pocket. Sono fatti come quelli usa e getta ma hanno automatici o velcro per chiuderli. La parte esterna è impermeabile, quella interna in tessuto morbido tipo pile e hanno una specie di tasca interna per infilarci gli inserti assorbenti. In questo modo li puoi farcire quanto vuoi in base alle tue esigenze. Se esco o so che posso avere difficoltà a cambiare la pupa metto un inserto in più e sono sicura di non avere problemi.

    Per la cacca liquida dei neonati in genere consigliano il modello Prefold, cioè un telo di tessuto morbido che si indossa sotto una mutandina impermeabile: tengono meglio e sono più delicati con la pelle. Io li ho usati fino ai 5 mesi della pupa, poi sono passata ai pocket.

    Per la cacca solida invece ci sono degli appositi velini che si mettono sul pannolino, si raccolgono al cambio e si buttano nel wc. In questo modo anche la cacca viene "riciclata"! ;)

    A ogni cambio butto la cacca o il velino (alcuni si possono lavare e riciclare) e metto il pannolo in un bidoncino. Alla sera sciacquo tutti i pannoli della giornata e li rimetto puliti nel bidoncino. Quando ne ho abbastanza (di solito ogni 3 giorni) faccio un lavaggio a bassa temperatura in lavatrice con bicarbonato e aceto e stendo. In inverno, specie per gli inserti, l'asciugatrice è una mano santa mentre in estate in una giornata è tutto asciutto.

    Le prime volte ci si deve organizzare un po' ma alla fine il tempo perso per lavare, stendere e preparare è davvero minimo rispetto ai tanti vantaggi dei lavabili.

    Se ti servono altre informazioni, scrivimi pure!

  • 10 anni fa

    mia mamma li ha usati con me, addirittura si chiamavano sorrisi, ma da sorridere c'era ben poco visto che a lavarli non era un gran bello spettacolo, non so se sono pratici o meno ma io preferirei quelli classici

  • 10 anni fa

    sono facili da usare-

    si sono facili hanno la stessa forma degli usa e getta

    quanti ne possono servire -

    io ne ho una ventina e sinceramente qualcuno in piu farebbe comodo ora che è piu grande e li riempie prima

    sono pratici-si sono pratici di certo è un lavoro in piu da fare in casa,ma secondo me ne vale la pena

    io te li consiglio,ci sono vari tipi di pannolini lavabili,io uso i pocket con interno in pile,si possono inserire piu inserti a seconda della necessità,l'esterno è impermeabile,non c'è bisogno della mutandina.mi trovo bene si lavano facilmente si asciugano subito rispetto a tutti gli altri tipi,proprio perchè sono a strati.

    risparmio garantito e quintali di immondizia che dura 500 anni in meno.un pochino di lavoro in piu,ma neanche tanto,perchè la lavatrice comuqnue la riempi subito...con tutti i vestitin i e roba varia...

    www.pannolinilavabili.info

  • 10 anni fa

    ebe li ho usati e li uso. allora ne ho presi 20 piu tre mutandine impremeabili di diverse grandezze. ho preso quelli della popolino.

    allora vantaggi: non irritano perche fatti di solo cotone quindi anallergici, allargano bene le gambe del bimbo e quindi prevengono e curano l eventuale malformazione alle anche, il bimbo impara prima a spannolinizzarsi cioe toglie prima il pannolino perche riconosce il fastidio dell essere bagnato, li riutilizzi anche con altri figli quindi la spesa e´grossa iniziale ma poi risparmi molto, sono ecologici.

    svantaggi: io per la notte e per le uscite lunghe uso usa e getta perche ovviamente quelli lavabili non si buttano.

    molti ti diranno che farai piu lavatrici. io no . ne ho fatte sempre 2 o 3 a settimana pur lavando i pannolini.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    ti lascio il link di un sito interessante... mi spiace non poterti aiutare di più

    http://www.pannolinilavabili.info/

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.