Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetHardwareDesktop · 1 decennio fa

consiglio processore?

vorrei un consiglio su quale processore è migliore e di quanto rispetto agli altri:

AMD Athlon™ 64 X2 dual-core 7550 (2,5 GHz, 512 KBx2)

AMD Phenom™ X4 9750 (2,40 GHz, 512 KBx4)

Processore Intel® Core™ i5 750 (2,66 GHz, 8 MB)

grazie mille

11 risposte

Classificazione
  • Toltan
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Preferisco farti ragionare oltre che darti una risposta diretta (meglio l'i5).

    Valuta la velocità anche nominale di un singolo processore, rispettivamente 2.5 ; 2.4 ; 2.66) poi moltiplicala per il numero di processori logici contenuti all'interno di ogni die (piastra in silicio per la connessione alla scheda madre) e cioè 2 ; 4 ; 4 ed ottieni 5 ; 9.6 ; 10.66. questi valori sono la velocità massima (teorica) a cui possono viaggiare i processori a pieno carico ed esprime la capacità in miliardi di operazioni al secondo.

    La cache invece è la memoria di secondo livello (a differenza della cache di primo livello che si suddivide di norma in 64KB per i dati e 64KB per le istruzioni in ogni tipo di processore paragonato e per ogni processore logico, quindi 128+128 ; 256+256 ; 256+256 KB) che immagazzina i dati nell'attesa o nella previsione che questi debbano essere calcolati e, come vedi tu stessa, è direttamente collegata al numero di processori, sempre rispettivamente 1MB (512 KBx2); 2MB (512KBx4); 8MB (cioè apparentemente 2MB per ogni processore logico ma in questo caso dovrebbe essere unificata per tutti e 4 i processori componenti l'i5). Se il quantitativo di dati da elaborare non eccede il limite della cache di secondo livello il processore viaggia tranquillo, se li supera allora deve andare a ricercare nella memoria RAM i dati che gli restano per portare a termine l'elaborazione, ovviamente maggiore è la cache di secondo o anche terzo livello più il processore elabora senza attese. Se ad esempio elabori 100MB di dati in una volta sola allora la velocità dei processori cala di molto perchè devono attendere che la RAM gli dia le informazioni necessarie a continuare a svolgere il lavoro richiesto

    ciao

    x isa87leo se dovevo dilungarmi lo avrei fatto ancora di più, non credi? architettura (meglio gli ultimi due xk ad esempio piùrecenti), numero di transistors, processo produttivo (minore il numero del nanometri impiegati per la creazione dei transistors e delle piste elettroniche migliore la capacità di computare con una potenza elettrica minore a parità di velocità, sempre migliori gli ultimi due), efficienza energetica (cioè il rapporto tra energia utilizzata per il calcolo e quanto di essa diviene calore visto che un corpo attraversato da corrente elettrica aumenta la sua temperatura, meglio l'i5) e quant'altro le ho omesse cercando di dare una risposta non eccessivamente complicata. Mi complimento per le vostre conoscenze comunque (e non stò scherzando!), mi fa piacere sapere che c'è chi tende alla precisione, un pò meno invece chi non capisce quando la precisione può essere omessa a favore di un ragionamento.

    x isa87leo parte seconda: nessun problema!

    x Muzio: Che AMD abbia fatto una scelta di questo tipo credo derivi dalle ristrette tempistiche e dal divario che si allargherebbe ancora contro l'I7 per ricercare una tecnologia ulteriore per i supporti del dual core, una soluzione di questo tipo, sbloccando i 2 core AMD risulterebbe valida se la dissipazione venisse fatta in maniera adeguata con un dissipatore in rame da almeno 6 heatpipe e ben strutturato per non prendere addirittura un waterblock. Infatti è da tenere conto nel tuo esempio che, a parità di frequenze di lavoro il processore tende a restare ben più caldo di quanto farebbe con soli 2 core poichè i 4 'fornelletti' in silicio funzionano tutti, non una coppia (non si parla di maggiore temperatura ma di più rapido incremento della stessa che và rimosso con almeno altrettanta efficacia), questo nonostante le varie tecnologie per la riduzione della temperatura dovuta alla conduzione elettrica tramite decremento anche temporaneo della velocità di clock. Quindi sarebbe un'ottima alternativa (se in alcuni siti non dessero - forse per scoraggiare il lavoro da te descritto - per 'difettosi' i core disabilitati, probabilità remota ma possibile) se assieme al procio ti prendi un dissipatore tipo frigo! (Vabbè, ho esagerato)

    Fonte/i: lavoro lavoro lavoro, sono tecnico informatico
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bè ci sono pochi dubbi!! l'ultimo!... l'intel core i5 è una bomba

  • 1 decennio fa

    AMD Phenom II x4 965 (3.40 Ghz) di 125W o 145W , forse meglio 125W che consuma di meno!

    Stammi bene!

  • 1 decennio fa

    prendi un phenom II 550 black edition 3,1ghz, ha il moltiplicatore sbloccato e porti la frequenza intorno ai 3,7 ghz, e se hai una scheda ma dre buona riesci anche a sbloccare i due core dormienti abilitando l'advanced clock calibration. quindi avrai un phenom 4 al costo di un II

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Il migliore è l' INTEL CORE i5 750 da 2.66GHz!

    Guarda qui:

    http://www.hwupgrade.it/articoli/cpu/2274/intel-co...

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    Si leggono certe risposte a volte che fanno accpponare la pelle. Tipo misteriose nuove tecnologie implementate nell'i5.... tipo? Il memory controller era integrato negli AMD da PRIMA che nei processori intel tanto per dirne una.

    Hyper-threding è una tecnologia che esiste da anni.

    Quindi quali sarebbero le mirestiose nuove tecnologie!? Ma per favore.

    Idem fa accapponare la pelle sentire che c'è ancora chi crede che core x Mhz = velocità massima (teorica).... e mette pure in firma che è tecnico.... complimenti! Un tecnico che a quanto pare non conosce né le basi di matematica applicata all'elettronica né come funziona una microarchitettura.

    Ma vediamo di rispondere alla tua domanda:

    Ovviamente il paragone è sbagliato alla nascita come alcuni han fatto notare hai preso delle CPU di generazioni diverse e quindi molto eterogenee. Il paragone in termini di pura prestazione non ha proprio senso.

    Allo stesso tempo trovo inutile spendere per un i5 se usci il pc come piattaforma multimediale (vedere film, navigare, qualche gioco non eccessivamente pesante) non è che la potenza del processore sia tutto e spesso nei pc domestici sarebbe preferibile una CPU un po' meno potente ma avere un contorno (scheda madre e scheda video) che siano all'altezza e bilanciate con il resto del sistema.

    Quindi la mia risposta la sintetizzerei in:

    Se non hai problemi di soldi i5 con una piattaforma bilanciata per i5.

    Se non vuoi spendere eccessivamente e non vuoi creare un pc aborto con CPU potentissima che poi deve attendere tutto il resto, meglio un AMD un po' più economico con prestazioni sostanzialmente simili.

    @Moltan: Far credere a un utente che fa una domanda che numero di core moltiplicato per Mhz significa capacità massima teorica di potenza di quel processore non è omettere dei dettagli è dare una risposta totalmente errata. D'altra parte le tue conclusioni non sono affatto errate e se ho risposto male non è per dare addosso a te, che tutto sommato anche se in quella cosa hai sbagliato per il resto hai detto il vero, ma perchè spesso su answer c'è gente che da risposte volutamente errate o basandosi su leggende metropolitane quasi sempre firmando tecnico informatico. Capisci che alla fine chi risponde spesso è prevenuto verso chi mette tale firma. Spero non te la prenda eccessivamente.

  • 1 decennio fa

    Il processore I5 di sicuro non xkè il phenom x4 950 sia poco affidabile o altro ma i5 750 ha una nuova tecnologia che lo rende piu performane.Il prezzo è quasi identico quindi ti conviene sicuramente i5 soprattutto se giochi xkè ha una buona resa.Anche per il resto è ottimo e sicuramente sopra agli altri 2 da te elencati.Inoltre ormai per i processori i5 sono uscite schede madri economiche quindi non hai neanche piu il problema del costo della scheda mdare

  • Anonimo
    1 decennio fa

    per fare una comparazione fra qualità prezzo ti consiglio

    amd PHENOM II X4 955 (3.2 GHZ) costa 134,31 euro

    però per un computer casalingo è anche ottimo

    CPU INTEL CORE I5-750 (2,66GHZ) 170,35 euro

    ma se vuoi esagerare ti consiglio di prendere

    INTEL I5-661 (3,33GHZ) 175,22 euro

    però per prezzo prestazioni meglio il phenom II X4 955 costa poco per essere un quad core ad alte prestazioni.

  • 1 decennio fa

    hai fatto un paragone molto sbagliato perche il core i5 appartiene alll'ultima serie di processori intel

    mentre gli altri due sono vecchi di almeno 2 anni.

    sei vuoi amd devi andate sui phenom 2 X4 seire 900 ad esempio il 945 è un gran bel processore

  • 1 decennio fa

    Assolutamente l'Intel® Core™ i5 750 (2,66 GHz, 8 MB), ma che scherzi? sto processore è veloce come una pallottola uscita da una canna di fucile :D

  • 1 decennio fa

    bè a parte che che l amd athlon 64 x2 è piu vecchio del Phenom x4 di quasi 4 anni, quindi gia da se capisci che tra le cpu di casa AMD è meglio quella piu nuova (ossia il Phenom x4)

    recensione su http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20080423&page=a...

    per la scelta tra intel e Amb dipende molto da quale piattaforma vuoi allestire.

    Io personalmente, ma è un giudizio puramente personale in quanto mi sono sempre trovato bene con le cpu intel) penderei per l i5, ma ripeto è puramente una scelta di ffezione al prodotto intel (dato che ora sono passato ad un piu potente i7)

    http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20091028&page=c...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.