Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

perche desta tutto questo scandalo dare gli scapaccioni ad un cane per fargli capire quando sbaglia?

scusate ma il cane non è come un bambino, non gli puoi parlare, non capisce.. l'unico modo che può capire è quello di prenderne un po, cosi lui mette in relazione il dolore all'atto che ha compiuto e non lo ripete...a me sembra una cosa normalissima e tutte le razze in fondo sono state allevate cosi

Aggiornamento:

fenice non e vero assolutamente...

il mio cane mi vuole bene, piu a me che al resto della famiglia, anche se qualche volta l'ho picchiato, lui capisce perche lo faccio

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Perchè oggigiorno ci sono metodi consigliati dagli addestratori più bravi in tempi recenti (a tal proposito cito ad esempio Jan Fennell o Graeme Sims, di cui consiglio le loro letture) che non prevedono l'uso di percosse, strattoni e così via (il metodo cosiddetto tradizionale) ma si basano su un metodo gentile volto a comprendere il cane, a instaurare un rapporto corretto e a impartirgli un educazione in modo indolore e altrettanto efficace. Ora, per quanto riguarda la punizione, lo scapaccione può servire magari in un momento a far interrompere quel comportamento sbagliato, ma non lo risolve. Inoltre non è detto che il cane associ l'atto al dolore, inanzitutto dipende dal colpo inferto: una pacca sul posteriore per un mastino può essere pari ad una carezza, per un chihuahua può essere traumatizzante. E inoltre c'è il rischio di peggiorare la situazione, quindi o di peggiorare e non migliorare il comportamento sbagliato o associare nel cane il fatto che una determinata situazione implica l'aggressività del padrone, ragion per cui il cane imparerà a temere il padrone e a fare quello che vuole quando lui non c'è. Dipende poi da ogni singolo caso come correggere il cane adegutamente. In ogni caso in genere ignorare il cane quando sbaglia, porsi nei suoi confronti come un amico capobranco e prevenire un possibile comportamento sbagliato sono metodi altrettanto efficaci. Certo, poi ogni cane ha la sua indole, ma credo cmq che le botte risolvino ben poco quando si educa un cane. E in ogni caso il cane non è che non capisce, ha semplicemente un modo di comportarsi diverso dal nostro, dettato dall'istinto e dalla sua psiche canina. Non distingue il bene e il male, ma ciò che è vantaggioso e ciò che non lo è. E quello che per noi può essere un comportamento assurdo o pazzoide, per lui invece può essere normale. Tutto sta nel comprendere meglio la psiche del cane, mettersi in un certo senso nei suoi panni. E per quanto riguarda il fatto che i cani venivano allevati a suon di botte, non è detto che un metodo per quanto antico e consuetudinario sia necessariamente efficace e giusto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la tua razza sarà stata allevata così

    perchè il cane se lo maltratti, non capisce che ha sbagliato, ma avrà solo il terrore di te, e quando andrai x accarezzarlo, o mettergli la pappa, o il guinzaglio si rivolterà contro di te...

  • 1 decennio fa

    ma kosa dici i cani ti capiscono già dalla tua espressione.

    certi cani se sbagliano e li dai botte rispondono anke loro con la violenza, e x questo i cani diventano agressivi.

    La mia e un pecchinese ed e abbastanza testarda, ma comunque quando fa qualche cosa che nn va basta ke gli sgrido ad alta voce e mi capisce.

    Anche tu cerca di comunicare con il tuo cane.

  • Fenice
    Lv 4
    1 decennio fa

    perchè il cane non apprende quando lo maltratti, anzi, associa la tua azione ad un atto di violenza, ergo diventa più aggressivo nei tuoi confronti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Innanzittutto una persona con un minimo di esperienza sugli animali sa benissimo che il cane non capisce il perchè tu gli dia le botte...che siano sberle pacche o altro...per natura l'unico gesto che capisce il cane è l'essere preso per la colotta...bona...è così che le mamme insegnano ai cuccioli...non picchiandoli...in natura trovami un animale che picchia suo figlio...non esiste...di conseguenza il cane non capirà mai perchè tu lo picchi ma capisce solo dal tuo tono che non sei felice...con le botte tu gli fai solo del male quindi si instaura un clima di terrore...Il cane più di tutti ti teme se lo picchi...Poi ognuno addestra il proprio cane come vuole...Ma così è parlare da ignoranti...ancor più da ignoranti è dire che tutte le razze vengono allevate così...fatti un bel giro negli allevamenti e dimmi se trovi qualcuno che abbia mai alzato un solo dito sul suo cane poi ne riparliamo...

    P.s. le mani non vanno alzate sui cani così come sui bambini, è una cosa irrispettosa e vergognosa e se l'unica cosa che riesce a far star buono un bambino o un cane sono le botte allora c'è qualcosa che non va su come sono stati cresciuti

  • 1 decennio fa

    Innanzitutto perchè ci sono tantissimi modi per insegnargli le cose senza picchiarlo...dunque credo che valga la pena metterci un po' di pazienza in più ma evitare metodi punitivi... e secondariamente quello che il tuo cane imprerà attraverso le botte sarà solo perchè ha paura, e non mi pare un ottimo metodo d'apprendimento!!! Un cane ha bisogno di sentirsi utile e integrato con il suo "branco" umano,non frustrato...fidati imparano meglio e stanno meglio con i metodi gentili

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è ovvio che non è un bambino e quindi non puoi fargli capire le cose solo con la parola, ma non vuol dire che gli devi far male per farti sentire...... e soprattutto i cani non mettono in relazione il dolore con l' atto che ha compiuto (non sono così intelligenti). se hai un cane che non è educato ci devi "perdere" più tempo e avere infinita pazienza......se proprio vuoi usare le mani dagli un colpetto sul sedere (debole) e fa la voce grossa e arrabbiata dicendo no!......

  • alpha
    Lv 4
    1 decennio fa

    Il fatto che non sia un bambino non significa nulla, conosco molti bambini maleducati e stupidi anche se i loro genitori non fanno altro che chiacchierare con loro tutto il giorno. I cani sono animali da branco, a loro serve qualcuno che abbia le idee chiare su cosa si fa e cosa non si fa, e questo lo si può far capire loro con l'atteggiamento del corpo e col tono della voce. Uno scapaccione per un cane è come ricevere uno schiaffo all'improvviso e senza motivo. Se ti sembra che abbia capito, in realtà è solo diventato bravo a capire quando stai per incazzarti e fargli del male.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' molto più efficacie il metodo di rinforzo, fidati!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.