a quanto ammonta lo stipendio di un ragioniere in uno studio?

Vorrei sapere qual è lo stipendio medio di un ragioniere al sud...

Aggiungo che mi sono diplomata a luglio 2009 con un punteggio di 98/100 e che ho iniziato a fare affiancamento non retribuito in uno studio di un commercialista e consulente del lavoro, all'inizio del mese di novembre... ora, non frequentando l'università, il dottore mi ha proposto di farmi aprire una partita iva e lavorare alle sue dipendenze, emettendo fattura ogni mese per un importo pari al mio stipnedio... lui si occuperà di tutti gli oneri derivanti dalla partita iva a livello fiscale, ma questi incideranno sul mio compenso? mi spiego meglio, il mio compenso sarà diminuito in base al pagamento che lui effettuerà a livello di ritenute e liquidazione iva?

ora vorrei sapere, a quanto ammonterà in linea di massima il mio stipendio? grazie...

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    grande commercialista... ma fammi capire che fa ti fa aprire la partita Iva per lavorare solo da lui? Certo che il tuo compenso sarà dimimuito. Ipotizzando che concordi con lui un netto di 1200 euro che lordo dovresti fatturare? chiediglielo! Guarda che l'INPS la paghi tu.Per me un modo furbesco per fati carica a te INPS e costi annessi. Poi ti offre la tenuta della tua impresa individuale a compensazione degli oneri che ti carichi? Ma sarebbe il minimo fartela gratis! Perchè non ti assume magari con un livello minimo base in fondo hai fatto anche stage da lui? Guarda scusami se ti dico questo ma cambia commercialista.

  • 1 decennio fa

    No se no ti faceva un contratto di lavoro anche a tempo determinato, così sei tu a pagare tutto inps ecc...Ti ha proposto un lavoro senza niente più ...Non credo che lui pagherà la tua partita iva...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.