Evelyn ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 decennio fa

All'aumentare della grandezza del bulbo di un termometro aumenta la sensibilità o la prontezza dello strumento?

...riposto la domanda, magari ho più fortuna...

2 risposte

Classificazione
  • lugal
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Si suppone che il diametro del capillare-scala termometrica rimanga costante (oppure due termometri con ugale capillare, ma bulbo diverso).

    La prontezza diminuisce, ci vuole più tempo affincè il mercurio (o altro) si porti all'equilibrio termico con l'ambiente. Raggiunto tale equilibrio, l'aumento di volume dipende dal volume del bulbo per cui nel capillare entra più liquido e quindi per un grado il liquido riempie più capillare, La sensibilità aumenta (basta pensare al termometro clinico: ha un bulbo grande e ha sensibilità di 1/10°C.

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La sensibilità no, è piuttosto legata alla sezione del tubicino: minore è il diametro è maggiore sarà la sensibilità. Se il bulbo è più grande, avrai più mercurio (o altro liquido) e quindi aumenta la "prontezza"poichè maggiore sarà la variazione di volume

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.