Manu
Lv 4
Manu ha chiesto in SportAttività all'apertoCaccia · 10 anni fa

Appoggio di fantasia per tiro informale =)?

Ciao a tutti!!!Tra qualche giorno porterò a casa una Gamo Cf 30 f e mi piacerebbe procurarmi un supporto per mantenerla fissa quando sparo: sarebbe più utile un bipiede(ricordo che sotto la canna c'è una leva d'armamento) oppure dovrei utilizzare un cuscino abbastanza duro??

Oppure pensavo ad un piccolo sacco con la sabbia di quelli grezzissimi( solo per effetto scenico)!!!

Nel caso del bipiede...ho a dispozione un officina fornita..potrei fabbricarlo io???

Vorrei qualcosa ottenuto "fai da te" invece che un bipiede acquistato in negozio( solo per soddisfazione personale)...

Proponete!!! 10 punti al più originale!

3 risposte

Classificazione
  • abuelo
    Lv 7
    10 anni fa
    Migliore risposta

    il problema principale che a quanto pare sottovaluti, è che in un'arma di precisione è sommamente sbagliato ancorare un bipiede o comunque un appoggio alla canna.

    La canna allo sparo ha un proprio regime vibratorio che se disturbato porta a perturbazioni nella traiettoria dei proiettili.

    Non tutte le canne sono flottanti, e non tutte le canne non-flottanti sono imprecise (anzi) ma ancorare qualcosa alla canna stessa va bene in un ferro da guerra per saturazione di fuoco, non certo per tiri di precisione.

    Ora questo discorso vale soprattutto per le armi da fuoco, ma anche le aria compressa non sono scevre da vibrazioni.

    Qualsiasi tiratore-cacciatore poi sa che in caso di appoggio (dell'astina guardamano, cioé della calciatura, più che della canna) ad un supporto rigido (un tronco, un sasso), bisogna interporre qualcosa di morbido, proprio per evitare movimenti dovuti alle vibrazioni: un guanto, un cappello, insomma un oggetto che tolga la calciatura dal contatto con l'oggetto rigido.

    Secondo me il miglior compromesso è proprio il sacchetto "a terra" pieno di sabbia, che sia scolmo quanto basta per creare un po' di affossamento per accogliere la parte anteriore della calciatura. La stoffa poi sarà spessa e pesante (juta, tela robusta, fustagno, feltro), in modo da creare un appoggio morbido e neutro alle vibrazioni. Se lo volessimo meno pesante, potremmo riempirlo di paglia pressata o di granaglie.

    Se proprio volessi un bipiede, sarebbe meglio ancorarlo alla calciatura, magari fissandovi un attacco per le magliette portacinghia, sui quali si aggraffano solitamente.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Vai col sacchetto di sabbia. I miei amici cacciatori appoggiano la carabina sullo zaino ( se sono sdraiati) oppure se sparano in piedi usano l' alpenstock (retaggio un po' austroungarico molto suggestivo).

  • Io ti consiglio di costruirti con un pò di fortuna ma con neanche tanto sforzo un appoggio tipo da bench rest!

    sennò ricorri al classico ma sempre valido e sopratutto semplice sacchetto di sabbia che come ha detto il buon @abuelo non sia pieno cosi tanto da farlo risultare duro ma che si affossi quando ci appoggi sopra il fucile.

    Fonte/i: p.s oppure c'è sempre quest'altro metodo.... http://www.blackfive.net/photos/uncategorized/imag... :-P
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.