Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 1 decennio fa

Per amore chi di voi ha cambiato citta (piccolo paesino e lontano dal mare)? ....vi prego, è importante!!!!?

Vi spiego la mia situazione: vorrei sapere da voi chi la accettereste tale situazione.

Io e il mio ragazzo non ci mettiamo daccordo su dove andare ad abitare (siamo distanti 34 Km, 45 min di macchina).

IO abito in una provincia a 5 min dal mare, genitori 50enni, ambiente sereno, solare, ma i miei non possono offrirci un appartamento perche hanno pochi soldi in banca e anch'io perche ho fatto l'universita fino a 2 anni fa, lavoro come apprendista per 5 anni in un negozio che gestico.

IL MIO RAGAZZO ha genitori 70enni, zio portatore di handicap che abita con loro (quindi ambiente pieno di problemi, genitori all'antica, padre padrone, moglie succube, ambiente pesante, il divertimento per loro non esiste). Abita a 30 min dal mare, in un paesino interno. Anche il mio ragazzo ha fatto l'universita fino a 2 anni fa e ora lavora a tempo indeterminato in un posto pubblico.

iL PROBLEMA è QUESTO: Suo padre ha tanti soldi in banca e quindi ci vuole comprare un appartamento (di 200,000 euro o villetta a schiera) vicino casa loro a nome suo (di mio suocero, perche ha anche un altra figlia....ma con una firma della figlia che quando lui un domani non ci sarà piu l'appartamento resterà al mio ragazzo .....non sò se si può fare).

I miei non li hanno per comprarci un appartamento dalle mie parti ne a meta strada ne per fare un mutuo (noi non abbiamo soldi e i miei suoceri non ce li danno se andiamo a meta strada). Quindi o accettiamo i soldi del padre o per mettere da parte noi soldi per fare un mutuo ci vorranno 5/10 anni (io ho 28 anni e lui 34)

Non sò che fare: posso far guardare i miei figli a genitori cosi invadenti (lo vedo da i comportamenti dei figli dell'altra figlia), 70 enni che tra 10 anni hanno 80 anni ....solo perche ci offrono i soldi che noi non abbiamo?????? Da lui non ci sono feste ne divertimenti....e se poi mi viene l'angoscia e non mi ci trovo bene? .....io non voglio lasciarlo...ci tengo troppo a lui!!!!!

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ti dico solo una cosa: io non solo ho cambiato città, ma nazione! infatti dall'Italia mi sono trasferita in Spagna. Da Pescara, piccola città sul mare a Madrid, grande capitale SENZA MARE, anzi, con il mare a circa 4ore di macchina (la città più vicina provvista di mare è Valencia). Nè i miei nè i suoi possono xmettersi di aiutarci a comprare casa, mi sn trasferita io xk lui nn parlava ancora italiano, ora è migliorato...poi lui aveva un lavoro e io avevo appena finito l'università. A me mancano i miei e loro pure vorrebbero che tornassimo, mi manca da morire il mare e d'estate soffro, ci piango pure! meno male che le ferie le faccio a Pescara ma nn è la stessa cosa...se i miei suoceri potessero comprarci casa nn ci penserei due volte, noi nn possiamo proprio fare nulla ora, tanto più che il mio ragazzo è anke stato licenziato, siamo in affitto a 600euro al mese a 20minuti di macchina da Madrid....quindi....vai pure da lui e provateci, se non stai bene, dillo chiaramente al tuo fidanzato, prima di comprare casa vivete in affitto qualche tempo, giusto x provare a vedere se ce la fai, ma provaci, poi 30minuti di macchina dal mare cosa sono? Io pagherei x averlo così vicino! in bocca al lupo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io di km ne ho fati 1100 per amore..non fatevi fregare dai soldi..vivete la vita libera,con fatica..ma che sia la vostra vita..andate anche in affitto ...ma mai succubi dei ricatti dei genitori..mai..la vita è la vostra..e poi scusa..un uomo a 34 anni sa cosa fare..mica puo stare attaccato alle pezze dei suoi a vita no?Lavorate entrambi..poco o tanto che guadagnate un affitto ce lo pagate o anche un mutuo.....quindi forza..quello che mi racconti non ti puo fermare..e poi scusa,vuoi mettere svegliarti davanti al mare?anche in una baracca ti da una gioia mentale neanche lontanamente paragonabile a mille ville nella tristezza...tocca a voi..senza paura..e i genitori?capiranno...se no...accetteranno...la vita è sempre andata cosi...in bocca al lupo

  • 1 decennio fa

    allora...hai provato a parlare di questo altuo ragazzo?bè,forse se tu e il tuo ragazzo mettete delle regole magari i suoi genitori non saranno poi così severi e pesanti...prova a parlare cn lui di questo anche perchè da quello che tu scrivi penso che voi dobbiate scegliere per forza questa opzione...cerca di stare di + a casa sua...potresti scoprire che tutto sommato non sono poi così noiosi come sembra...poi penso che tutto stà nel far prendere loro confidenza...anche se l'ssere severo con i bambini non ha mai ftt male a nessuno,anzi potrebbe anche essere buona come cosa...quindi non prendere tutto negativo...viviti al massimo la tua storia con il tuo ragazzo...non correre perchè c'è tempo per tutto...e se vuoi ti dirò di +...pensaci bene perchè già che ti fai tutte queste domande vuol dire che non sei pronta per questo passo importante...siete giovani...pensa bene ciò che fai!!!:) buona fortuna...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lasciarlo? ma nn se ne parla neanke! prendi la casa che i suoi vi hanno offerto! in fondo sn loro che nn avranno divertimenti, non voi! avrete un futuro sicuro in quella casa! e soprattutto senza debiti! che è la cosa piu importante! i pochi soldi che avete metteteli da parte x farvi qualche vacanza... inoltre c'è da considerare che 34 km nn sn impossibili... io e il mio ragazzo abitiamo a 33 km :D praticamente gli stessi... e ci vediamo tutti i giorni ( o quasi)... la distanza cn i tuoi nn sarà un problema xk quando vorrai potrai andarci... x quanto riguarda il mare, in inverno nn serve, e in estate potrete andare in vacanza qualche giorno dalle tue parti :) tutto si risolve! e approfitta dell'opportunità grandiosa dei tuoi suoceri! non rifletterci ancora!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.