perchè per il PDL il comunismo è cattivo e il socialismo è buono?

partendo dal presupposto che secondo me le 2 ideologie sono quasi identiche, perchè invece silvio e il PDL in generale, han sempre demonizzato il comunismo, mentre molti del PDL o sono ex PSI, oppure han tratto giovamento da uomini PSI. mi sembra strano anche ora vedere membri del governo di destra partecipare al memorial del leader socialista. penso che ci siano idee un po' confuse a riguardo, pensate che un mio amico simpatizzante del PDL mi ha detto che secondo lui il comunismo è il male (che con i milioni di morti che ha fatto ha probabilmente ragione) mentre il socialismo no. a cosa è dovuto questo sdoganamento? al lavaggio del cervello fatto dal PDL in merito? secondo me socialismo e comunismo son quasi la stessa cosa, voi che ne dite?

Aggiornamento:

caro carlomanno, è troppo facile però per i nostri PDL disprezzare quel comunismo là, e apprezzare il socialismo di quà. CCCP o URSS sempre la stessa cosa indicano. ho il dubbio che a silvio e soci di sinistra, destra, comunismo, socialismo, non importi nulla. quello che conta è il potere. poco importa passare dal PSI a forza italia, oppure dal partito radicale a forza italia

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    fermandomi alla domanda fatta e non impantanandomi nelle tue considerazioni e alle risposte degli altri, il PDL "ragiona" così perchè molto semplicemente, fa comodo. molti ex-socialisti han cambiato casacca e son passati in forza italia. curioso il fatto che il psi si è sciolto nel 1994 e nello stesso anno è nata forza italia. poi ovviamente molti come silvio per giustificarsi e per ottenere voti han fatto una notevole leva mediatica contro i giudici comunisti e con la paura di un'ipotetica presa del potere del comunismo in italia.

  • 1 decennio fa

    Bisogna dire che le due ideologie hanno delle grosse differenze. Il PDL non difende il socialismo in quanto tale, ma difende i superstiti di Tangentopoli che sono tutti confluiti nelle file di FI.

  • 1 decennio fa

    Bisogna dire che le due ideologie hanno delle grosse differenze. Il PDL non difende il socialismo in quanto tale, ma difende i superstiti di Tangentopoli che sono tutti confluiti nelle file di FI.

  • 1 decennio fa

    Perchè Craxi era socialista (primo socialista capo del governo) rifiutava i comunisti ed andava a braccetto con l'allora imprenditore Silvio Berlusconi (che forse senza Craxi non sarebbe arrivato dove è ora)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il comunismo è rivoluzionario, il socialismo è riformista....

    Il comunista odia il socialista più di quanto non odi uno di destra

    Infatti un elettore comunista non voterà mai a destra. E' più facile che voti socialista

    Insomma i comunisti ammazerebbero volentieri un socialista

    ciao

  • 1 decennio fa

    A prescindere dal fatto che i termini buono e cattivo sono relativi e soggettivi, ecco un paio di considerazioni.

    Se non erro il partito socialista è nato dalla prima scissione del partito comunista, almeno in Italia.

    Un primo trasformismo politico al fine di catturare i voti dei sinistroidi scontenti. Forse perché già dai tempi di Stalin "comunismo" cominciava ad essere considerata da molti una brutta parola.

    Poi con l' evolversi dei sistemi industriali e con l' aumento di prosperità della classe media, i vecchi concetti di lotta di classe avevano perso gran parte del loro significato originale.

  • Franz
    Lv 7
    1 decennio fa

    Perchè il socialismo italiano è molto diverso da quello marxista.

  • 1 decennio fa

    bo

  • 1 decennio fa

    Partendo dal presupposto che già con la prima frase in cui affermi che comunismo e socialismo siano quasi la stessa cosa, hai detto una fregnaccia col botto..,.. possiamo pure chiudere il discorso e ti consiglio lunghe notti di letture e studio.

    Saluti

    ___________

    Caro il mio piccolo chimico...

    non volermene Tu hai le idee parecchio confuse. Silvio qui non c'entra nulla, mentre tu ì, fai la figura del peracottaro.

    Poni l'accento sulla "stranezza" del giudizio del PDL che differenza tra comunismo e socialismo.

    NOn ti passa per la testa che quelli del PDL (e stai sicuro che non solo loro, ma tutti i partiti politici, da Rifondazione a Forza Nuova) considerino in modo diverso Comunismo e Socialismo proprio perchè siano ideologie che hanno in comune solo la pretesa di favorire la classe lavoratrice e niente altro?

    Solo a titolo di esempio, perchè le differenze sono ben più profonde:

    - il socialismo si ispira essenzialemente a metodi democratici, per cui accetta, a differenza del comunismo, il pluralismo politico;

    - il socialismo, a differenza del comunismo non postula una eliminazione, anche fisica, di un'intera classe, quella borghese;

    - il socialismo non prevede, a differenza del comunismo, la necessarietà di una dittatura del proletariato;

    - il socialismo, a differenza del comunismo, non mira alla statalizzazione dei mezzi di produzione, nè all'eliminazione della proprietà privata

    - Non dimentichiamo che il PSI fu forza riformista autonoma, e libertaria non sottoposta, a differenza del PCI, alla influenza Russa.

    Craxi, al quale tutto si può dire, fuorchè che fosse un cogliòne, ben stignatizzava la situazione dicendo che il PCI non era posizionato a sinistra...bensì "ad est".

    Sono tutti particolari, PER TE, trascurabili, tanto da definirle "2 ideologie quasi identiche"?

    E ancora: che vuoi dire con "...CCCP o URSS sempre la stessa cosa indicano..."?

    CCCP non è altro che URSS scritto in cirillico in caratteri latini CCCP sarebbe SSSR ossia "SOIUS SOVETSKIH SOZIALISTICESKIH RESPUBLIK".

    E fino a prova contraria L'URSS ( o CCCP che dir si voglia) si ispirò al socialismo reale di Marx, ossia al comunismo.

    Ripeto...ti rendi conto delle fregnacce che dici o no?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    NON LO SO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.