Valore reale di un oggetto e il suo costo inestimabile?

Quali sono secondo voi gli oggetti d'arte esistenti (statue, quadri, mobili, ecc) che non sono in vendita e hanno un valore inestimabile?so che è una cosa improponibile, ma venduto all'asta l'opera d'arte che reputate migliore, a che prezzo potrebbe arrivare?

Dopo vi spiegherò perchè ho posto qui la domanda, anche se sembra la sezione sbagliata la domanda ha un senso proprio qui in religione e spiritualità.

Aggiornamento:

@Giacomo di parma: vedo che ti sei molto avvicinato al pensiero che dopo esporrò, sopratutto al fatto che molti ricchi privati (con i governi come paravento) potrebbero sborsare cifre astronomiche impensabili..

Aggiornamento 2:

@Ike: con l'anello del Papa non si risolve granchè questo è sicuro, ma se il Vaticano anzichè arricchirsi con l'8x1000 (e altri innumerevoli introiti) desse più del solo 20% in beneficenza, le cose sicuramente andrebbero meglio.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Forse so dove vuoi andare a parare...

    Se non sbaglio ultimamente rigirano domande e risposte sull'anello del pescatore del Papa, dove alcuni dicono che vendendolo ci si potrebbe sfamare l'Africa intera dato il suo valore intrinseco, mentre altri dicono che essendo "solo" un anellino d'oro costerebbe pochissimo in base alle valutazioni attuali dell'oro.

    Sul fatto che dicano che vendendo tale "gioiello" si sfami l'intera Africa è una affermazione ingenua e stupida atta solo a provocare, ma sul fatto che qualcuno pensi realmente che l'anello del pescatore sia solo un anellino valutabile in once in base alle quotazioni dell'oro, è una affermazione qualunquista e in malafede che farebbe rabbrividire anche i pinguini.

    Secondo tali qualunquisti, il valore economico che ha un'opera d'arte piena di significati storici e artistici (come può essere l'anello Papale) non viene preso più in considerazione, ma si considera invece solo il costo del materiale usato....!!!

    È come se il prezzo della "Gioconda" fosse valutato sul costo della tavola di legno e dei colori che sono stati usati nel dipingerla, oppure il David di Michelangelo sia stimato solo in base al costo del marmo al Kg...

    L'anello papale è un gioiello "unico", ogni nuovo Papa ne riceve uno con il suo nome inciso e alla morte del Pontefice l'anello viene distrutto a colpi di martello, e di per sè può essere comunque stimato anche su cifre molto elevate.

    Guardando bene, se tutti gli anelli fossero rimasti intatti e custoditi nei secoli anzichè venire distrutti, la vendita di uno solo di loro (magari il più antico) in una ipotetica asta causerebbe una fila assurda di collezionisti miliardari che sarebbero disposti a spendere cifre iperboliche.

    Detto questo tali miliardari (sopratutto credenti o intermediari di credenti) potrebbero in una ipotetica asta proporre realmente rialzi astronomici per la collezione in toto di tali anelli, in quanto potrebbero vedere in esso una sorta di reliquia "miracolosa" per i loro affari...

    Al mondo vi sono persone che da sole o in gruppo hanno un patrimonio che se ben gestito in strutture e programmazioni a lungo termine, potrebbero realmente risolvere i problemi alimentari africani, ma la vendita di un solo anello Papale non la risolverebbe di certo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cioè, del tipo se mettessero all'asta la Pietà di Michelangelo a che prezzo potrebbe arrivare???? la risposta e' qualunque......veramente qualuqnue.....è un pezzo unico e non ha mercato perchè non esistono opere d'arte equivalenti...quindi un prezzo di mercato non esiste.

    Un'ipotetica asta proseguerebbe al rialzo fino a che ci fossero offerenti disposti a pagare.........e se pensi che un oggetto del genere attirerebbe l'attenzione dei governi.....be postresti andare avanti fino a cifre iperboliche.....

    Il famoso vaso di girasoli di Van Gogh è arrivato a 65 milioni di Euro......diversi anni fà.....!!!!!!

    Ma le opere d'arte del livello della Pietà NON POSSONO essere vendute sarebbe immorale dato che "appartengono" all'umanità.....chi le possiede sul piano morale ne è il custode non il proprietario.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se mettessero all'asta la testa dell'attuale Papa,non avrebbe prezzo...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    l'anello del Papa sicuramente è un oggetto di un valore inesitimabile.

    Potrebbe contribuire ad annullare il debito pubblico di tutti i paesi del mondo e a sfamare tutta l'umanità non con pane ma con buoni consumabili presso ristoranti a cinque stelle.

    Rimarrebbe certamente qualcosa anche per costruire un ponte tra Genova a Messina!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.