Aiuto problemi fisica, 10 puntiiiiiiiiiiiiiiiiiiii assicurati x ki mi aiuta?

Mi dite il procedimento di questiproblemi? Tutti i procedimenti, mi raccomando

1) un automobilista viaggia in autostrada a una velocità di 100 km/h. Ad un tratto si accorge dalle indicazioni stradali che mancano ancora 60 km per giungere alla sua meta e che ha solo mezz'ora di tempo. A che velocità deve portarsi per giungere in tempo? Se tale cambio di velocità lo effettua in 2 secondi, che accelerazione ha impresso all'auto?

2) In relazione all'esercizio precedente, se l'accelerazione è stata costante, determianre lo spazio percorsonella fase di accelerazione.

3) 2 corpi vengono vengono lasciati cadere da altezze diverse. Supponendo che il primo impieghi 3 secondi per arrivare al suolo e che il secondo vi giunga con una velocità di 19,6 m/s quale dei due si trovava ad un'altezza maggiore?

Aggiornamento:

per schroedinger: se vuoi continuare a scrivere, modifica la tua risposta e scrivi il seguito. ho già letto.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    1) Per percorrere 60 km in (1/2) ora deve viaggiare alla velocità :

    V1 = 60/0,5 = 120 km/h

    L'accelerazione impressa è

    a = (V1 - Vo)/t = (120 - 100)/(3,6*2) = 2,78 m/s²

    2) s = (1/2) a t² + Vo t = (1/2) 2,78*4 + 100*2/3,6 = 61 m.

    (N.B. il termine 3,6 che compare nelle formule precedenti serve per convertire le velocità da km/h a m/s).

    3) Le equazioni orarie dei due corpi sono:

    y = (1/2) g t²

    quindi

    y1 = 4,9*9 = 44,1 m

    Messa a sistema l'equazione oraria con la legge della velocità V = g t, eliminando t , si ottiene:

    y2 = V²/2g = 19,6 m

    Quindi è il primo che parte da una altezza maggiore.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Partendo dalla legge :

    v = s/t (con v = velocità; s = spazio, t = tempo)

    Se deve percorrere s = 60 Km in t = 1/2 h, deve andare alla velocità di:

    v = 60/(0.5) = 120 Km/h (risposta n.1)

    Ricordando che l'accelerazione è la variazione di velocità nell'unità di tempo, vale a dire:

    a = (Vf - Vi)/T (con Vf = 120 Km/h ; Vi = 100 Km/h; T = tf - ti = 2 s )

    Prima di procedere portiamo le velocità in m/s (ora sono in Km/h)

    Vf = 120 Km/h = 120 * 1000 / 3600 = 33,33 m/s

    Vi = 100 Km/h = 100 * 1000 / 3600 = 27,78 m/s

    Si ottiene

    a = ( 33,33 - 27,78 ) / 2 = 2,78 m/s^2 (risposta n. 2)

    Adesso ricordando che lo spazio percorso in moto uniformemente accelerato è:

    s = (1/2) * a*T^2 + Vi*T

    si ottiene

    s = (1/2) * 2,78 * 4 + 27,78 * 2 = 5,56 + 27,78 = 33,34 (risposta n.3)

    Passiamo ora al quesito dei 2 corpi in caduta libera:

    Il modo più rapido per risolverlo è ricordare che, per definizione di accelerazione di gravità, un corpo in caduta libera aumenta la sua velocità di 9,8 m/s ogni secondo.

    Quindi se il corso n.2 arriva al suolo con una velocità di 19.6 m/s, vuol dir

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.