Marie A ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Vicini allucinanti...che fare?

Tre anni fa, purtroppo, sopra di me è venuto ad abitare il figlio della vicina con la famiglia. Spiego meglio: prima qui abitava tutta la famiglia poi i figli si sono sposati e sono rimasti i due genitori. Dopo un anno è morto il marito (anima pia, davvero) e dopo due anni è morto anche uno dei figli già sposati!

L'altro figlio, avendo già un figlio, ha deciso di fare cambio casa con la madre.

Già la madre era una vera pxxxxxa perchè anche alle 6 di domenica passava l'aspirapolvere, camminava sempre con i tacchi anche quando tornava a casa alle 2 di notte (ma dico, togliteli appena arrivi no? Caxxo ci cammini per mezz'ora?), usava una vecchia macchina da cucire rumorisissima per tutto il pomeriggio e scrollava i tappeti con i peli del gatto dal balcone e quindi sul nostro bucato (cosa vietatissima credo in tutti i condomini)!

Ecco, il figlio, quindi, avendo l'appartamento regalato ha pensato bene di far stare a casa la moglie e aumentare la famiglia. In meno di 5 anni hanno fatto 3 figli!!!

E' diventata una cosa davvero insostenibile. Si alzano tutti alle 7 e si sente tutto!!! I bambini iniziano già a buttare cose in terra dal mattino, si sente ogni rumore che fanno! Lei poi cammina con i tacchi a qualsiasi ora senza ritegno! In estate, quando si dorme con le finestre aperte e io a casa dalle lezioni ne approfitto per dormire un filino di più, mette i bambini sul balcone e ce li tiene a far casino e urlare dalle 8 fino all'ora di pranzo e io mi devo svegliare perchè si sente anche con le finestre chiuse!

Durante il pomeriggio non si riesce a dormire perchè oltre a non portarli mai fuori sembra che non li faccia neanche dormire un po'. Cose buttate in terra continuamente...un tappeto no, vero? Mia madre ne ha parlato con il marito dicendo che sono bambini e dobbiamo sopportare...si, sta mincxia!

A volte attaccano una specie di tastiera elettronica e la fanno andare anche per due ore, sempre con la solita litania!

La mia camera è proprio sotto quella dei genitori ma i figli li mette sempre a giocare lì quando non li mette in sala.

In sala, ecco, oltre a buttare i giochi e fare i peggio rumori, ora hanno preso il vizio di spostare continuamente le sedie per tutta casa...ma la madre gli sta dietro o no??

A ora di pranzo e cena si sente SEMPRE rumore di tavolo e sedie spostate e i bambini invece di mangiare iniziano a correre intorno alla sala e diventa un rumore martellante perchè corrono anche per un'ora. In più la strxnza passa l'aspirapolvere almeno 5 volte al giorno!!

Noi qui non ne possiamo davvero più!!

Tutti i giorni dobbiamo urlargli di smetterla e tutti i giorni mi incazzo come una iena e mi viene un nervoso pazzesco perchè purtroppo si sta bene solo quando non ci sono oppure di notte.

Anzi, di notte solitamente si svegliano i due più piccoli e piangono per delle mezz'ore intere come se gli stessero staccando le braccia e inevitabilmente ti svegliano!

Quando escono di casa si sente in tutto il condominio per il casino che fanno sul pianerottolo!

Io penso che ormai dovrebbero capire che fanno un rumore allucinante eppure devo urlarglielo sempre! Mi vergognerei a continuare dopo essere stata ammonita molte volte e sembra fregarsene!

Abbiamo chiamato l'amministratore ma ci ha detto che dobbiamo spedirgli una raccomandata (a lui) e che avrebbe messo un biglietto in bacheca per tutti i condomini di fare meno rumore e non ha messo niente!

Non ce la faccio davvero più, devo urlare continuamente per farli smettere un po' ma poi ricominciano!

Caxxo fai 3 figli uno dietro l'altro se già facevi fatica a star dietro a uno solo? Sono la nostra condanna, non riesco più a dormire e per poter studiare devo stare sveglia di notte con la conseguenza che ho tutti i ritmi sballati!

Mia madre ormai sta pensando di rivolgersi ad un avvocato ma ho letto parecchie cose e purtroppo sembra che contro questa gente incivile non si possa fare niente!!!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    C'è poco o niente da fare. Prova a intercettare la madre e farle sentire da sotto il rumore che fanno, spiegando con le buone che non ne potete +.

  • Jade V
    Lv 7
    1 decennio fa

    Purtroppo, non si può mettere il cervello nel cranio di chi non ce l'ha. Questo tipo di persone sono incivili e senza la minima educazione, pensano che il loro comportamento sia l'unico corretto, e che tutto quello che succede a 25 millimetri dal loro naso non sia più di loro competenza.

    Ci sono passata anche io, con vicini di questo tipo, che con la scusa di lavorare tutto il giorno (già, perchè tutto il resto del mondo invece gioca) facevano le pulizie alle 3 di notte, passando l'aspirapolvere, tenendo l'acqua aperta a scroscio per ore e ore, mandando contemporaneamente lavatrice e lavastoviglie (sempre di notte), mentre il figlio di 8 anni (che faceva per 4) passava i pomeriggi e le serate a urlare e correre mentre faceva i videogame o guardava la tv a tutto volume, saltando e sbattendo con la poltrona contro la parete, senza che io sia mai riuscita a sentire una parola di rimprovero da parte della madre. Sorvolo poi sul fatto che la madre passasse ore al telefono, probabilmente con una persona sorda, perchè urlava così forte che i discorsi si capivano perfettamente anche dal piano terra e con le finestre chiuse.

    Abbiamo provato a mettere dei biglietti nella loro buca delle lettere, a chiamare l'amministratore (che almeno ha provato a parlarci, anche se poi dopo 2 giorni tutto è tornato come prima..), alla fine la soluzione è stata una sola: appena ho potuto ho cambiato casa (e mi è costato perchè abitavo la da tanto e a quella casa ci ero affezionata), e sono venuta ad abitare in una villetta, dove non ho vicini trogloditi con i quali discutere!

    La soluzione è un po' drastica (e il cambio di casa è stato influenzato anche da altri fattori) ma non ho mai dormito così bene in vita mia, ne mai ho potuto lavorare e studiare in maggior pace che adesso! :-)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.