S@r@
Lv 6
S@r@ ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 decennio fa

un commentuccio me lo fate?

(trama velocissima: la protagonista è Carlotta, la sua amica si sposa e lei le farà da testimone di nozze...il racconto è completamente incentrato su Carlotta, non sulla sposa)

Driin, driiin...il telefono continua a squillare.

Assonnata, guardo l'orologio: le 2.35...

Ora, vorrei proprio sapere chi è l'idiota che mi chiama a quest'ora.

"pronto, Carlotta? sono Emilia." Ecco svelato il mistero.

"emi, ti rendi conto di che ore sono??" sbuffo.

"Lo so, mi spiace, ma sono troppo agitata e a qualcuno dovevo dirlo...Marco mi ha chiesto di sposarlo questa sera!!" e a seguire, una serie di gridolini di gioia che mi perforano il timpano.

Sbarro gli occhi, felice ed incredula "Wow, sono felicissima per te!" bisbiglio, allontanandomi dalla camera da letto, dove Claudio stava cominciando a guardarmi in cagnesco.

"oh, è stato così romantico! Mi ha guardata negli occhi, mi ha preso la mano e me l'ha chiesto! Io! Sua moglie! E l'anello...l'anello...dovresti proprio vederlo! Domani passo da te e ti racconto tutto!"

"beh..." farfuglio "visto che ti sei già autoinvitata, mi sembra scortese dirti di no..."

"Carlotta, sei sempre la solita! Allora domani sarò da te per le due spaccate!" e riattacca.

Bene, almeno un ciao poteva concedermelo, dopo avermi svegliata nel cuore della notte...eh, l'emozione!

Torno a letto. "Chi era?" mi chiede lui.

"Emilia...mi ha detto che si sposa...stavolta per davvero!" rispondo.

Claudio sembra sconcertato "Emilia?? Stiamo parlando della stessa persona? Avranno rinviato il matrimonio almeno un centinaio di volte quei due!"

"Invece stavolta ci siamo, proposta seria con tanto di anello" gli rispondo, infilandomi sotto le coperte. "Ora torniamo a dormire...domani mi aspetterà una lunga giornata di chiacchiere tra donne:"

Non appena finisco la frase, una vocina mi chiama dalla stanza accanto. "Mamma, mamma!"

Perfetto, anche Emma si è svegliata...La raggiungo nella sua cameretta.

"che succede, amore?"

"Perchè parlavi al telefono, prima?"

"Oh, niente cara...era solo la zia Emilia, era molto contenta e voleva parlare con la mamma" le do un bacio e le rimbocco le coperte. "Pensa a dormire ora...buonanotte e sogni d'oro!"

Aggiornamento:

troppi puntini? mmh..bene, li toglierò!

poi, emilia è la migliore amica, ma la bimba la chiama zia...capitava anche a me quando ero piccola di chiamare gli amici di mamma e papà zii, quindi ho ripreso quell'episodio.

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi sembra carino ma hai un enorme difetto, usi troppi puntini di sospensione. Infastidiscono il lettore e rallentano la lettura. Bisogna usarli con parsimonia e molto di rado. Se li usi così spesso, sembra che tu non sappia come finire la frase, sta male. Ti sei dimenticata qualche accento e c'è un po' di punteggiatura da sistemare, ma potrebbe venirne fuori qualcosa di carino :).

    Sansa Stark

  • Deb
    Lv 4
    1 decennio fa

    dovresti un pò inserire qualche descrizione, sempre dialogo dopo un pò stufa. Leggi molto così potrai migliorare

  • 1 decennio fa

    Ma Emilia è un'amica o sua sorella? E poi come fà a sapere che cercano proprio lei? Quello che sta suonando è il suo cellulare?

    Allora io mi sveglierei di soprassalto imprecando contro me stesso: "dannazione il telefonino si spegne prima di andare a letto!"

  • 1 decennio fa

    è carino, ma forse all'inizio quei puntini di sospensione non ci stanno tanto! ^^ per il resto è ok!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    2:35?

    O.o''

    comunque io non lo racconterei in prima persona, ma semplicemente al presente!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' carino, io però lo scriverei meno come diario e quindi il racconto in 3 persona..

    Driin driin.. il telefono continua a squillare.

    Assonnata guarda l'orologio: le 2.35.....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.